Recensione ''Un anno per un giorno'' (Libro di Massimo Bisotti) - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Un anno per un giorno”.
  • Titolo originale: "Un anno per un giorno".
  • Autore: Massimo Bisotti;
  • Nazionalità Autore: Italiana;
  • Data di Pubblicazione: 2017;
  • Editore: Mondadori;
  • Genere: Narrativa contemporanea;
  • Pagine: 230 p.;
  • Voto del Pubblico (IBS): 2 su 5.

DOVE COMPRARLO:

Recensione del Libro “Un anno per un giorno” di Massimo Bisotti del 2017, genere narrativa contemporanea. Evidenzieremo il riassunto del libro “Un anno per un giorno”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Un anno per un giorno” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''UN ANNO PER UN GIORNO'':

Massimo Bisotti è nato e vive a Roma, ha studiato Lettere, suona il pianoforte ed è appassionato di psicologia.

Dice di sé di avere iniziato a scrivere perché le sue parole rimarginassero le ferite e si chiudessero in cicatrici.

Nel 2012 ha pubblicato il suo romanzo di esordio "La luna blu" (prima edizione Psiconline, seconda edizione 2013 Ultranovel), che è stato uno dei casi editoriali dell’anno.

Il successo è stato confermato e accresciuto dal romanzo seguente, "Il quadro mai dipinto" (Mondadori), uno dei libri più letti degli ultimi anni.

Nel 2015, ancora per Mondadori, ha ripubblicato "iFoto/grammi dell’anima", una raccolta illustrata di favole, scritte a poco più di venti anni. "Un anno per un giorno" è il suo nuovo romanzo.

RIASSUNTO DEL LIBRO ''UN ANNO PER UN GIORNO'': Indice dell'Analisi del Libro

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Alex Gioia è un affermato cantante italiano e, dopo anni di dura gavetta, è riuscito a realizzare il suo sogno più grande: vivere della sua passione, la musica.

Affaticato dalla routine quotidiana, non riuscendo più a scrivere delle buone canzoni ed avendo perso l'ispirazione, decide di trascorrere alcune settimane a Parigi.

Il rimpianto più grande che conserva nel cuore è quello di non aver vissuto fino in fondo la sua storia d'amore con Greta.

In un giorno apparentemente come tanti, Alex decide di prendere la metro parigina: è sempre in un giorno qualunque che accadono cose indimenticabili, e proprio quel giorno Alex incontra Nirvana.

Nirvana è una donna dal comportamento bizzarro: poco prima di scendere dalla metro, la donna soffia una nuvola di bolle di sapone iridiscenti tra la folla.

E sarà proprio lei a donare ad Alex un barattolino di bolle di sapone: “queste sono apparentemente delle semplici bolle di sapone ma servono a riportarti dove vuoi. Potrai tornare a riscattare un giorno della tua vita passata, dando un anno della tua vita attuale. Un anno per un giorno ”.

Alex accoglie con gioia un regalo tanto prezioso, pronto a tornare indietro nel tempo per poter cambiare il passato e poter vivere diversamente la sua storia d'amore con Greta.

Ma sarà davvero cosi semplice giocare con il tempo? Riuscirà Alex a cambiare il decorso della sua vita?

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''UN ANNO PER UN GIORNO'': Indice dell'Analisi del Libro

Alex: un affermato cantante italiano, dopo anni di dura gavetta. Tuttavia, si accorge di essere affaticato dalla routine quotidiana, tanto da non riuscire più a scrivere una buona canzone e per tale motivo decide di trascorrere alcune settimane a Parigi.

Il suo rimpianto più grande è quello di non aver amato abbastanza Greta.

Alex ha una visione esclusivamente positivistica dell'amore e venera eccessivamente Greta, quasi fino a renderla eterea ed irreale.

I suoi pensieri sono completamente dominati da Lei e dalla loro breve storia d'amore. Ora che tutto è finito, non ha il coraggio di affrontare la situazione e si lascia andare alla disperazione e alla depressione.

Un personaggio che si fa amare con facilità dal lettore, anche se risulta difficile seguire la sua intricata rete di pensieri e difficile comprendere il suo comportamento così poco incisivo.

Greta: coprotagonista della storia, che però non prende mai parte attiva nel romanzo: vive esclusivamente attraverso i ricordi di Alex.

Per il lettore è difficile entrare in empatia con tale personaggio, in quanto la sua vera immagine è filtrata attraverso gli occhi e la mente di Alex; impossibile farsi un'idea della vera Greta.

L'avventura parigina di Alex è costellata dall'incontro di una serie di personaggi secondari alquanto insoliti:

Nirvana: la donna che regala bolle di sapone magiche in grado di poter viaggiare nel tempo. Una donna strampalata nei modi e nell'abbigliamento.

Pierre de Pigalle: stilista di moda, lontano parente di Alex. Viene menzionato diverse volte nel racconto, ma non ha un ruolo ben definito nella storia.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Charlotte: una bellissima ex modella costretta su una sedia a rotelle da un tragico incidente, totalmente perfetta nel suo essere donna e davvero reale e fondamentale nella vita attuale di Alex, quasi a contrapporsi alla figura eterea di Greta.

Etienne: il guardiano notturno dell'hotel dove alloggia, che svolge il ruolo di confidente e di guida per Alex nel suo assurdo viaggio nel tempo.

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''UN ANNO PER UN GIORNO'': Indice dell'Analisi del Libro

Il romanzo "Un anno per un giorno" è un romanzo di narrativa contemporanea, scritto da Massimo Bisotti. Alex Gioia è un cantante italiano, che decide di trascorrere alcune settimane a Parigi per ritrovare l'ispirazione perduta.

Pertanto il romanzo inizia tra le strade di Parigi, una città romantica e magica.

Numerosi flashback riportano la storia in Italia, a Napoli per l'esattezza, dove avviene il primo incontro tra Alex e Greta.

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''UN ANNO PER UN GIORNO'': Indice dell'Analisi del Libro

Il romanzo "Un anno per un giorno" è un romanzo di narrativa contemporanea, scritto da Massimo Bisotti. La storia si svolge nei tempi moderni e ha luogo nell'arco temporale di alcuni mesi.

Tuttavia, sono presenti numerosi flashback in cui il protagonista rammenta la sua storia d'amore passata con Greta, avvenuta circa un anno prima.

Il tema principale del romanzo è il tempo: grazie al dono magico, Alex ha la possibilità di viaggiare nel tempo per poter cambiare situazioni ed azioni e poter vivere completamente e nel pieno della propria consapevolezza la storia con Greta.

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''UN ANNO PER UN GIORNO'': Indice dell'Analisi del Libro

"Una anno per un giorno" è un romanzo di narrativa contemporanea scritto da Massimo Bisotti. É un libro ben scritto e dallo stile semplice e lineare, contenente un linguaggio genuino e sincero, che riesce a colpire al cuore ogni tipo di lettore.

Massimo Bisotti riesce a tramutare in parole tutto l'amore di Alex per Greta e trasmette tutto ciò al lettore.

Un libro che parla d'amore, un romanzo dolce e sincero che svela la parte più intima di ognuno di noi.

NARRATORE DEL LIBRO ''UN ANNO PER UN GIORNO'': Indice dell'Analisi del Libro

"Una anno per un giorno" è un romanzo di narrativa contemporanea scritto da Massimo Bisotti. In questo racconto è presente un narratore esterno: è lui che racconta in terza persona l'evolversi degli eventi.

Tuttavia, il narratore è onnisciente, ovvero è al corrente di fatti ed eventi inerenti alla vita dei protagonisti.

Pertanto, il lettore riesce ad avere una visione completa sulla storia e sul carattere dei diversi personaggi.

Il romanzo è ricco di flshback: viene, infatti, raccontata tutta la storia d'amore tra Alex e Greta, fin dal loro primo incontro.

Inoltre, Alex ha la possibilità di viaggiare nel tempo grazie alle bolle di Nirvana, affinchè possa rivivere al meglio la sua vita con Greta.

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''UN ANNO PER UN GIORNO'': Indice dell'Analisi del Libro

Il tema principale del romanzo "Un anno per un giorno" è il tempo: grazie al dono magico, Alex ha la possibilità di viaggiare nel tempo per poter cambiare situazioni ed azioni e poter vivere completamente e nel pieno della propria consapevolezza la storia con Greta.

“Anche le piccole decisioni che hai preso, i rapporti che non hai approfondito, quelli che ti sono sembrati apparentemente insignificanti, hanno avuto in realtà il potere di mutare l'intero percorso della tua storia”.

Tuttavia Alex comincerà a giocare con il tempo: disturbare il tempo può essere molto pericoloso e questo Alex lo scoprirà pian piano a proprie spese.

Interessante sottolineare come le bolle di sapone di Nirvana e il palloncino rosso, caposaldo della storia tra Greta e Alex, simboleggino il carattere aleatorio, leggero e transitorio dell'amore: le iridescenti bolle di sapone in pochi attimi scoppiano senza lasciare alcun ricordo di sé, mentre il palloncino rosso vola libero nel cielo e pian piano sparisce.

Rispecchiano in pieno il carattere davvero poco incisivo e deciso del protagonista.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

COMMENTO DEL LIBRO ''UN ANNO PER UN GIORNO'': Indice dell'Analisi del Libro

"Un anno per un giorno" è un libro di narrativa contemporanea scritto da Massimo Bisotti. Il romanzo è ben scritto, bella l'idea iniziale del viaggio nel tempo; tuttavia, risulta pieno di monologhi e dialoghi sull'amore, talvolta eccessivamente lunghi e ripetitivi ed è ricco di pensieri melliflui.

La storia è molto lenta, è carica di parole ma scarseggia in azioni: Alex perde tantissimo tempo a rimpiangere la sua passata storia d'amore con Greta, su ciò che era e che non potrà mai essere, senza davvero agire affinché cambino le cose, nonostante abbia le bolle di sapone per poter viaggiare nel tempo.

Una lettura piacevole per gli amanti del genere, anche se risulta poco incisiva: il lettore non deve aspettarsi una passionale storia d'amore, perché il sentimento tra Alex e Greta è molto “mentale”, ma poco fisico.

Consigliato per i lettori che adorano una indigestione di dolci pensieri d'amore.

Abbiamo una vita sola, non è affatto un crimine avvicinarci il più possibile al sogno che abbiamo sognato per noi. La dolcezza, al giorno d'oggi, è la vera trasgressione

Flavia Pigliacelli

+20k M.R.

COMMENTA questa Recensione del Libro "Un anno per un giorno''Indice dell'Analisi del Libro


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare