Recensione ''Una più Uno'' (Libro di Jojo Moyes) - 4.5 out of 5 based on 4 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Una più Uno''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Una più Uno”.
  • Titolo originale: "One plus One".
  • Autore: Jojo Moyes;
  • Nazionalità Autore: Inglese;
  • Data di Pubblicazione: 2 Gennaio 2015;
  • Editore: Mondadori (collana Omnibus);
  • Genere: Narrativa Rosa Straniera;
  • Pagine: 366 p., rilegato.
  • Voto del Pubblico (IBS): 3,85 su 5.

 

DOVE COMPRARLO:

 

Recensione del Libro “Una più Uno” ultimo successo di Jojo Moyes del Gennaio 2015, genere narrativa rosa straniera. Evidenzieremo il riassunto del libro “Una più Uno”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Una più Uno” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''UNA PIÙ UNO'':

Jojo Moyes nasce a Londra nel 1969 e studia presso due diversi e prestigiosi college: il Royal Holloway, presso la University of London, e al Bedford New College. Nel 1992 vince una borsa di studio finanziata dal giornale The Independent per frequentare un corso post-laurea di giornalismo ed editoria alla City University London.

Per i successivi dieci anni ha lavorato per The Independent a Londra e per il Sunday Morning Post a Hong Kong, come Assistant News Editor fino al 2002, e successivamente come Arts and Media Correspondent.

Jojo è stato una scrittrice a tempo pieno dal 2002, quando il suo primo libro, “Innamorarsi in un giorno di pioggia” è stato pubblicato. Da allora ha scritto altri undici romanzi, che sono stati tutti ampiamente acclamati dalla critica.

Jojo ha vinto per due volte il premio Romantic Novel of the Year Award da parte della Romantic Novelists' Association.

Grande successo di critica e di pubblico ha riscosso anche in Italia “Io prima di te”, che in Inghilterra è risultato il libro più votato nella storia del “Richard and Judy Book Club”.

Il suo secondo romanzo è “Una più uno” uscito il 2 Gennaio 2015, edito da Mondadori.

Su grande richiesta dei lettori e fan della Moyes, l’utrice ha scritto anche un sequel di “Io prima di te”, uscito in Italia a maggio 2016 e intitolato “Dopo di te”.

Per ulteriori informazioni su tutti i romanzi di Jojo, si puòdi visitare il suo sito http://www.jojomoyes.com/.

Jojo vive (e scrive!) in una fattoria in Essex, in Inghilterra con il marito, il giornalista Charles Arthur, e i loro tre figli.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''UNA PIÙ UNO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Una più Uno''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Jess, ventisettenne madre single, fai salti mortali per racimolare i soldi per vivere.

Rimasta incinta a 17 anni, Jess si ritrova a crescere da sola la piccola Tanzie, piccolo genio della matematica, e l'introverso e un po' strano adolescente Nicky, figlio del suo ex-marito e di una tossicodipendente.

Marty, l'ex-marito, è andato via di casa due anni prima, fregandosene di lei, dei suoi figli e senza aiutarla in alcun modo. Così, Jess lotta quotidianamente con le bollette da pagare, i bulli di quartiere che hanno preso di mira i suoi figli, Nicky che passa le giornate incollato ai videogiochi e fumando photo1canne chiuso in camera sua e Norman, enorme, bavoso e puzzolente cane nero!

La vita di Jess arriva ad una svolta il giorno in cui l'insegnante di matematica di Tanzie le dice che la figlia avrebbe l'opportunità di essere ammessa ad una costosissima scuola privata, grazie ad una borsa di studio.

Per coprire la parte mancante della costosa retta scolastica, Tanzie viene iscritta ad un'Olimpiade di matematica, il cui primo premio consiste in un assegno di ben 5000 sterline. Peccato che la prova si svolga in Scozia e Jess, ovviamente, non abbia i soldi per pagare il viaggio.

Quasi come in un ossimoro la sua vita si incrocia con quella di Ed, un informatico abituato a pensare solo a sé stesso, avvezzo ad una vita agiata.

Ed si troverà ad accompagnare Jess e la sua famiglia (cane bavoso incluso!) in un viaggio pieno di imprevisti, incidenti e deviazioni, durante il quale l'immacolata auto di Ed si trasformerà in un ricettacolo di lattine, cartacce, bava di cane e... risate, confidenze, tenerezza ed aiuto.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''UNA PIÙ UNO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Una più Uno''

- Edward Nicholls, è un uomo d’affari. La sua società sviluppa software all’avanguardia. Un uomo ricco, sempre impegnato per via del suo lavoro, ha una qualità che però lo rende più umano rispetto ad altri del suo stampo, la generosità.

Ignaro di tutto si ritrova indagato e accusato del reato di insider trading da milioni di sterline della sua società. Obbligato a lasciare la City si rifugia nella sua casa al mare. Lui è uno dei proprietari per cui lavora Jess, lui deve un favore a Jess.

- Jessica Rae Thomas - Jess per chi la conosce - è una giovane mamma single. Svolge due-tre lavori che le permettono di pagare le spese e sopravvivere, e tra un impegno e l’altro fa il suo meglio per stare accanto ai suoi ragazzi sempre più bisognosi di una presenza adulta che li sappia comprendere e spronare.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Tanzie e Nicky sono la sua famiglia insieme a Norman, il loro cagnolone bavoso: anche se Nicky non è suo figlio naturale, per lei non c’è distinzione tra i due.

Li ama, come può amare una madre, tutti e due in egual misura. Lo ha accolto nella sua umile casa quand’era piccolo in quanto né il padre, suo ex marito, né la madre, tossicodipendente, erano in grado di poter badare a lui.

- Nicky è un ragazzo dal carattere un po’ particolare, taciturno, riservato, rare sono le volte in cui manifesta i propri sentimenti.

È un adolescente difficile come tutti i ragazzi della sua età, inoltre è vittima di bullismo, che non può certo combattere da solo...

Per rendere meglio l’idea del suo carattere voglio riportarvi il primo capitolo in cui la voce di Nicky fa da narratore, devo confessarvi che mi è piacuto un sacco perchè rende appieno l’idea e i pensieri di un adolescente

NICKY

Mio padre è un vero stronzo.

All’inizio pensavo ci fosse un errore o qualcosa di simile, ma poi ho capito e ho apprezzato ancora di più lo stile dell’autrice. L’unica eccezione nel comportamento di Nicky la vediamo nei confronti della sua sorellina, verso la quale è sempre disponibile e protettivo.

- Tanzie è una bimba completamente opposta a Nicky. Abbastanza sicura di sé, ha quell’energia che caratterizza le femmine della sua età. È un vero genio matematico. È talmente brava che le viene offerto di frequentare una scuola privata prestigiosa in cui ragazzi con capacità maggiori rispetto agli altri possono avere un migliore sostegno e un’ottima qualità d’insegnamento.

Purtroppo la loro diversità li rende oggetto di quotidiana derisione e di bullismo da parte dei coetanei.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''UNA PIÙ UNO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Una più Uno''

“Una più Uno” è ambientato in una località di mare nel sud dell’Inghilterra. Dopo un inizio ambientato principalmente tra la piccola casa sgangherata ma accogliente di Jess e il resto del paese, la famiglai parte per un lungo viaggio verso la Scozia.

Durante questo viaggio l’autrice non si concentra tanto sui luoghi che la famiglia, più Ed, attraversa ma sui sentimenti che intercorrono tra i vari personaggi. Il luogo che più ci viene descritto, con tutti i suoi cambiamenti (dovuti al lungo viaggio) è l’auto nella quale i protagonisti si trovano.

Dice sempre che vuole cambiare macchina, perchè è veramente difficile starci tutti quando vogliamo uscire insieme, ma per qualche strana ragione nessuno di noi vuole veramente che lui ne compri una nuova.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''UNA PIÙ UNO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Una più Uno''

“Una più Uno” è una storia ad ambientazione moderna, nella quale si trattano argomenti e problematiche moderne.

Ci troviamo alla fine dell’anno scolastico e il viaggio dei nostri protagonisti verso la Scozia dura circa una settimana. Il viaggio di ritorno è tutta un’altra storia... anche questo dura alcuni giorni (probabilmente qualcuno in più rispetto all’andata) ma le “tappe” saranno molto diverse.

In conclusione torviamo un salto temporale di alcune settimane e, grazie alla voce della piccola Tanzie, verremo a sapere quali sono i cambiamenti avvenuti in questo periodo e come si sono assestate le cose per questa adorabile famiglia.

 

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''UNA PIÙ UNO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Una più Uno''

“Una più Uno” è per me il secondo libro di Jojo Moyes, ho ritrovato una scrittura fluida e piacevole, una penna che mette in risalto sentimenti ed emozioni, accompagnando il lettore in una storia semplice, fatta di piccole cose.

Ogni personaggio ha una sua identità ben definita, non ti meraviglierebbe vederli uscire dal libro, scrollarsi di dosso la polvere e accomodarsi sul tuo divano come se nulla fosse.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''UNA PIÙ UNO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Una più Uno''

La narrazione in “una più Uno” è affidata a quattro narratori interni. Quattro persone che attraverso il proprio punta di vista ci condurranno nella loro vita, raccontandoci e facendoci capire i loro stati d’animo, i loro sentimenti, le loro preoccupazioni, le proprie insicurezze.

Tutti hanno la loro voce e la possibilità di raccontarci il loro punto di vista su quello che succede, mostrandoci i momenti si e i momenti no.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''UNA PIÙ UNO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Una più Uno''

Come in tutti i suoi libri, Jojo Moyes riesce a colpire la parte più intima e profonda del mio cuore. “Una più Uno”, non fa eccezioni, la scrittrice è riuscita a descrivere una situazione difficile in modo appassionato, tanto da coinvolgere il lettore per tutta la durata del racconto.

È magnifico come il rapporto tra Jess e Ed sia descritto in tutte le sue sfaccettature, c’è trepidazione, gioia, delusione, ma soprattutto ci sono parole come “Grazie” e “Mi dispiace”, che spesso non abbiamo mai il coraggio di dire.

Questa scrittrice ci stupisce ancora una volta parlando a modo suo dell’amore. Amore, quello con “A” maiuscola che non riguarda solamente quello tra un uomo e una donna ma quello tra una mamma e i figli, l’amore per la vita ed anche verso di sé.

In questo romanzo i problemi della famiglia contemporanea sono descritti in modo stupendo, viene posto l’accento sul problema del bullismo e l’autrice riesce a mixare perfettamente tematiche quotidiane, come il precariato, ad una moltitudine di emozioni, quali l’ottimismo, la speranza, l’amore, la generosità, l’altruismo e trattarli e narrarli con estrema delicatezza che descrivere al meglio a parole è difficile. Tutto questo senza cadere mai nel buonismo, ma semplicemente esaltando l’ottimismo.

In questo libro i veri valori vengono a galla, a volte con piccoli cenni, a volte con mirabili descrizioni.

Tra le tante frasi che mi sono appuntata (perché davvero tante erano degne di essere ricordate) quella che più mi è piaciuta e che riassume la filosofia del libro è:

La legge della probabilità, combinata con quella dei grandi numeri, stabilisce che per battere le statistiche negative è necessario ripetere un evento un numero crescente di volte allo scopo di raggiungere il risultato desiderato. Più volte lo ripeti, più ti avvicini. In sostanza, a volte devi solo continuare a provarci.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''UNA PIÙ UNO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Una più Uno''

La Moyes ci parla ancora d’amore col suo classico e inimitabile metodo che ci ha sempre affascinato e conquistato. L’autrice che ci ha fatto piangere con “Io prima di te”, questa volta ci rende combattive insieme a Jess.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Jess, Tanzie, Nicky, Ed e Norman, quattro individui così diversi e complicati più un quattro zampe flatulente, si trovano a viaggiare insieme per giorni, dalla costa meridionale inglese fino alla Scozia.

Costretti e stretti in macchina affronteranno piccole e grandi crisi (intossicazioni alimentari, incidenti, risse, olimpiadi di matematica, occhiali rotti, lacrime colorate di mascara e molto altro), si innamoreranno, litigheranno ed impareranno a fare pace ed a condividere gioie e dolori.

Questa è la storia del viaggio che li unirà e li trasformerà in una famiglia, buffa, anomala, forse mal assortita, ma pur sempre famiglia. Perché l'amore ci rende forti e la somma di una più uno, come dice la quarta di copertina, fa "più di due".

Un romanzo leggero ma non banale, una coccola in una giornata di pioggia, una storia che trova per strada (in senso letterale!) una sua originalità.

“Voglio vedere a che somma possiamo arrivare, Jessica Rae Thomas. Tutti insieme. Che ne dici?” ED

 

+27k Melissa Radice

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Una più Uno''Indice dell'Analisi del Libro ''Una più Uno''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare