Recensione ''Trappola bianca'' (Libro di Jim Kelly) - 4.5 out of 5 based on 30 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Trappola bianca''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Trappola bianca”.
  • Titolo originale: "Death Wore White".
  • Autore: Jim Kelly;
  • Nazionalità Autore: Inglese; 
  • Data di Pubblicazione: per la prima volta in Gran Bretagna nel 2008 e in Italia nel 2012;
  • Editore: Giunti Editore (collana “M”);
  • Genere: Thriller;
  • Pagine: 432 p., rilegato;
  • Voto del Pubblico (IBS): 3 su 5

 

DOVE COMPRARLO

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''TRAPPOLA BIANCA'': 

Jim Kelly è nato a Barnet, a Hertfordshire (nel Regno Unito), l'1 aprile 1957. Vive a Ely, nei pressi di Cambridge, con la biografa Midge Gillies e hanno una figlia insieme; ma fa anche la spola con la Toscana (dove ha una casa).

Ha studiato tre anni presso l'Università di Sheffield , poi ha trascorso un anno alla ricerca di un posto di lavoro lavorando intanto come operaio per guadagnare soldi. Ha lavorato come giornalista per molti quotidiani ma ora si dedica interamente alla scrittura.

Ha pubblicato undici romanzi gialli tra cui il pluripremiato “L'orologio ad acqua” (del 2001), con protagonista un giornalista immaginario (Philip Dryden) con sede nel Cambridgeshire, cioè una zona della Gran Bretagna.

“L'orologio ad acqua”, il suo primo romanzo, è stato finalista per il CWA John Creasey Award per la migliore romanzo giallo del 2002.

Con il romanzo “The Skeleton Man”, del 2007, ha vinto il Dagger in the Library Award della Crime Writers Association. La sua nuova serie, basata sull'ispettore Peter Shaw, è ambientata sulla costa North Norfolk e nel porto di Lynn.

Nel 2010 Kelly ha vinto il premio per la letteratura New Angle per “Death Watch”, il secondo romanzo della serie di Shaw e Valentine. Scrivendo a casa è diventato claustrofobico così ha costruito un capannone (dove scrivere) con finestre e riscaldamento ideale come ufficio.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''TRAPPOLA BIANCA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Trappola bianca''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Lunedì 9 Febbraio 2009. Mentre l'ispettore Shaw e il sergente Valentine sono sulla spiaggia in attesa che arrivi un carico di rifiuti tossici da bloccare e sigillare vedono arrivare un corpo su un gommone quindi dopo aver sigillato la “scena del crimine” vedono che non molto lontano da lì ci sono otto auto bloccate per la tormenta di neve, perché hanno trovato un segnale con una deviazione che poi è scomparso misteriosamente, così mentre aspettano i rinforzi vanno a vedere se i conducenti hanno bisogno di aiuto.

All'interno del camioncino che si trovava all'inizio della fila di auto bloccate c'era un cadavere. Dopo aver esaminato la scena del crimine Shaw e Valentine cercano di informarsi tramite la centrale sugli altri conducenti che sono diventati sospettati.

Visto che è ancora in atto la tormenta tutti i conducenti delle auto vengono trasportati in una fattoria vicina per essere “interrogati”. Dopo averli mandati via capiscono che qualcuno gli ha mentito e devono sapere perché.

Riparlando con uno dei testimoni scoprono che insieme all'uomo ucciso prima si trovava un'autostoppista, di cui ora hanno la descrizione, che non hanno trovato. Intanto sulla spiaggia viene ritrovato un altro cadavere, che è morto per essersi morso recidendosi un'arteria dopo essere stato avvelenato da qualche animale che probabilmente trasportava illegalmente.

Scoprendo in seguito l'identità di due delle tre vittime riescono finalmente a capire qualche collegamento fra le varie cose scoperte. Però stanno ancora ricercando a chi era destinato l'agguato di Siberia Belt perché si trattava proprio di un agguato. Interrogando un altro automobilista scoprono che la vittima nel gommone è il figlio della moglie che contrabbandava merce illegale ma loro non sanno di cosa si tratta.

Poi Shaw interroga il proprietario di una ditta di raccoglitori di molluschi, il signor Narr, e i suoi lavoratori per sapere se avevano visto qualcosa di illegale nelle loro zone. Il signor Narr ha una relazione con Sarah Baker- Sibley (una delle donne coinvolte nell'ingorgo). Dopo aver visto uno yacht nella vicinanze dei luoghi dove i cadaveri erano stati trovati e aver capito che era dell'ex marito della signora Baker-Sibley (una delle vittime).

Facendo vari interrogatori e scoprendo che molti dei sospettati gli hanno mentito, Shaw decide di andare a trovare altri indizi per cercare di risolvere questo caso complicato. Alla fine vedendo tutti questi indizi Shaw pensa che l'assassino è uno dei raccoglitori di molluschi. Ma è tutto così come sembra? O c'è qualcos'altro sotto?

 

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''TRAPPOLA BIANCA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Trappola bianca''

In questo romanzo i personaggi secondari che fanno parte di questa storia sono molti; però ce ne sono solo due principali: Peter Shaw e George Valentine.

- Il protagonista è l'ispettore Peter Shaw. Fa il poliziotto da 11 anni e nel tempo libero appena può (come se fare il poliziotto non fosse abbastanza) Shaw fa parte dell'Rnli (un ente di beneficenza che salva vite umane in mare intorno alla Gran Bretagna).

Ha trentatrè anni ed è l'ispettore più giovane. È sposato con Lena, una donna di origine giamaicana, e una figlia di nome Francesca, soprannominata Fran. È inoltre figlio del poliziotto Jack Shaw, che si era ritirato in pensione dopo un ultimo caso in cui lo avevano accusato di aver “creato” una prova per accusare un sospetto che per tutti era colpevole. Ha gli zigomi alti, gli occhi azzurri e i capelli corti e biondi.

I suoi colleghi lo chiamavano “Il controllore” (perché è laureato e cerca sempre di far rispettare le leggi alla lettera soprattutto sulla scena del crimine in modo da non contaminare le prove).

- L'altro personaggio principale è il sergente George Valentine. Ha venti anni più di Shaw, anche se dopo l'ultimo caso, quello in cui aveva lavorato con il padre di Shaw, è stato degradato e la sua carriera è stata messa a rischio.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''TRAPPOLA BIANCA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Trappola bianca''

Questo autore ci porta in Gran Bretagna vicino al fiume Wash, l'estuario che sfocia nel Mare del Nord. Le vicende si svolgono tra la contea del Norfolk sulla costa orientale dell'Inghilterra e la città di Lynn. Il capoluogo di Norfolk è Norwich, la principale risorsa economica di questa contea è la pesca, in particolare di crostacei (come vediamo nel libro), e l'agricoltura. Questi non sono molto distanti dalla capitale dell'Inghilterra, Londra.

Tutto inizia lungo la strada costiera di Siberia Belt dove il convoglio di auto con i relativi conducenti sono rimasti bloccati da una tormenta di neve. La spiaggia dove invece vengono ritrovati gli altri cadaveri si chiama Ingol Beach, è non è molto distante dalla strada costiera.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''TRAPPOLA BIANCA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Trappola bianca''

Jim Kelly esplicita chiaramente il tempo e il periodo in cui le vicende narrate in questo libro si svolgono. Si parte da lunedì 9 febbraio, infatti sappiamo che è pieno inverno, poiché fa molto freddo e quasi sempre nevica. Le vicende si sviluppano giorno per giorno, cioè in ogni giorno viene specificato in che direzioni si svolgono le indagini minuziose dei poliziotti, l'ispettore Shaw e il sergente Valentine.

Tutta l'indagine si svolge in realtà in breve tempo, infatti tutto si conclude nel giro di una settimana, cioè domenica 15 febbraio. Però il libro si conclude una settimana dopo la fine delle indagini (lunedì 23 febbraio) con i poliziotti che vanno al funerale del figlio di una delle vittime che è morto di cancro.

 

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''TRAPPOLA BIANCA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Trappola bianca''

La scrittura di questo autore è semplice, senza termini specifici né complessi. Anche per questo motivo il romanzo è molto coinvolgente. I capitoli sono abbastanza brevi e fanno in modo che il lettore arrivi alla fine in pochissimo tempo.

Un'altra nota di positività è la descrizione minuziosa e particolareggiata dei posti in cui le vicende si svolgono ma soprattutto dei personaggi presenti, tanto che ci sembra di trovarceli davanti a noi.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''TRAPPOLA BIANCA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Trappola bianca''

Il libro è narrato in terza persona. Il narratore è esterno alla vicenda e non esprime mai pareri o giudizi nei confronti degli stati d'animo dei personaggi. Né commenta gli avvenimenti che accadono nel romanzo. Il narratore,inoltre, non è onnisciente, non sa cioè quello che accaduto o accadrà ai vari personaggi.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''TRAPPOLA BIANCA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Trappola bianca''

In questo romanzo dall'autore vengono trattate delle tematiche importanti e tuttora molto attuali.

Il primo tema è quello della polizia che a volte è corrotta e può perfino arrivare a “creare” delle false prove pur di incriminare quello che per loro è il colpevole.

Si parla anche delle nuove tecniche utilizzate nelle indagini, di cui però sono convinti che possano essere utili e addirittura essenziali solo i nuovi detective mentre per quelli che sono già in polizia da molto tutte quella rigidità sul comportamento da tenere non hanno molto senso.

Un'altra tematica importante è quella del contrabbando illegale di merci e anche animali esotici, da parte di persone senza scrupoli che pensano solo ai soldi e per farli non si fanno nessun problema.

Poi si parla anche della pesca , in questo caso soprattutto di crostacei (come in “Csi Alaska”), che è una delle principali fonti di sostentamento in queste aree costiere.

Infine al margine dell'indagine principale che i protagonisti stanno portando avanti c'è anche il tentativo di risolvere un vecchio caso e grazie alla sua risoluzione si potrebbe ripristinare il buon nome di un poliziotto ormai morto e risollevare la carriera di un altro.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''TRAPPOLA BIANCA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Trappola bianca''

La trama di questo libro è originale, coinvolgente, interessante anche se molto ingarbugliata e quindi dispersiva in molti tratti ma a mio parere serve a confondere il lettore in modo che sia impossibile scoprire il colpevole e il movente fino alla fine.

E questo è uno degli elementi che si cercano nei thriller e nei gialli. Ci sono i giusti colpi di scena che sconvolgono e attraggono ancora di più il lettore.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Sono presenti troppi nomi, troppi personaggi che si confondono e rendono faticoso lo svolgersi della trama che scorre facilmente ma occorre fare molta attenzione ai personaggi e ai ruoli.

Dunque è una lettura intrigante ma impegnativa. “Trappola Bianca” è il primo volume di una serie poliziesca che ha per protagonisti l'ispettore Peter Shaw e il sergente George Valentine.

Due poliziotti molto diversi e che non vanno molto d'accordo: Peter è giovane, intelligente, pignolo sulle procedure e idealista mentre Valentine è vicino alla pensione, cinico, solitario e istintivo.

Il lettore non riesce ad arrivare alla soluzione del caso autonomamente. Naturalmente oltre alla narrazione principale non poteva mancare la trama orizzontale che in questo caso ha a che vedere con il caso mai risolto che vedeva coinvolti il padre di Peter e lo stesso George Valentine.

Personalmente devo dire che, nonostante ami i thriller, seguire le vicende all'interno di questa storia non è stato semplice. Questo perché l’autore si perde nel voler raccontare troppe vicende e collegarle fra loro, cosicché il ritmo del romanzo ne risente.

 

+9k Lucia Raso

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Trappola bianca''Indice dell'Analisi del Libro ''Trappola bianca''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare