Recensione ''Resta con me fino all'ultima canzone'' (Libro di Leila Sales) - 5.0 out of 5 based on 3 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Resta con me fino all’ultima canzone''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Resta con me fino all’ultima canzone”.
  • Titolo originale: "This song will save your life".
  • Autore: Leila Sales;
  • Nazionalità Autore: Statunitense;
  • Data di Pubblicazione: 22 marzo 2016;
  • Editore: De Agostini (collana Le gemme);
  • Genere: Young Adult;
  • Pagine: 319 p., rilegato;
  • Voto del Pubblico (IBS): 4,7 su 5.

 

DOVE COMPRARLO:

 

Recensione del Libro “Resta con me fino all’ultima canzone” di Leila Sales del Marzo 2016, genere Young Adult. Evidenzieremo il riassunto del libro “Resta con me fino all’ultima canzone”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Resta con me fino all’ultima canzone” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''RESTA CON ME FINO ALL’ULTIMA CANZONE'':

Leila Sales è nata nel 1984, e cresciuta fuori di Boston, Massachusetts, con i suoi genitori e il loro gatto.

Quando era piccolo, voleva crescere fino ad diventare una scrittrice, attrice o cantante.

La parter del sogni di diventare scrittrice per lei si è rivelata la più facile da realizzare, in quanto mom è molto intonata... anche se può fare una versione karaoke piuttosto interessante di "Hey Mickey".

Ha scritto e illustrato circa un milione di libri illustrati, quando era alle elementari, tutti quanto parlavano di unicorni o gatti o principesse, o principesse unicorni che erano migliori amici dei gatti della principessa.

Quando aveva sette anni, ha scritto una storia più lunga su cinque gemelle di nome Marissa, Larissa, Clarissa, Melissa, e Alyssa. Le cinque gemelle non erano principesse, ma hanno ottenuto invitati ad una sfera reale.

Durante la scuola media e scuola superiore, ha scritto cinque romanzi Young Adult inediti. Ha anche recitato in commedie, gareggiato nelle gare di ginnastica, partecipato a tornei di dibattito, fatto la babysitter.

Ha frequentato il college presso l'Università di Chicago, dove si è laureata in psicologia.

Ha anche partecipato ad un Off-Off Campus (un gruppo di improvvisazione e disegno), partecipato a tornei di dibattito in tutto il mondo, ha aiutato a giudicare la più grande caccia al tesoro al mondo, e ha scritto una colonna umoristica per il giornale della scuola.

Più importante di tutto ha scritto un altro romanzo Young Adult inedito, per il quale le è stato assegnato il Premio della Fondazione Olga e Paul Menn per la scrittura narrativa.

Dopo la laurea, ha trovato un lavoro presso una casa editrice di libri per bambini a New York City, dove lavora ancora oggi.

Il suo primo romanzo è stato pubblicato nel 2010, e da allora, ha continuato a lavorare.

Durante il giorno legge libri di altri autori e durante la notte scrive i suoi.

Scopri di più su Leila Sales su Twitter @LeilaSalesBooks o su Facebook facebook.com/LeilaWrites.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''RESTA CON ME FINO ALL’ULTIMA CANZONE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Resta con me fino all’ultima canzone''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Elise è una ragazza di sedici anni che frequenta il liceo e che è senza amici. È una ragazza normalissima, carina, simpatica, intelligente e determinata ad ottenere ciò che vuole, ma è anche dannatamente sola, nonostante l’amore che la sua famiglia le mostra in continuazione.

L’amore di un padre, di una madre e dei fratellini che ti adorano spesso e volentieri non basta per colmare il vuoto che si sente nel cuore quando tutti i tuoi coetanei ti disprezzano senza un reale motivo facendoti sentire un inutile scarto della società. E Elise lo sa bene.

Lei è costantemente derisa.

Offesa.

Presa in giro.

Ferita.

Umiliata.

Isolata.

Vorrebbe tanto un amico con cui condividere le sue passioni, e fa di tutto per essere amata e apprezzata dai suoi compagni di scuola.

Passa un estate intera a fare ricerche e prepararsi per essere ben accettata dai suoi compagni di scuola. Ma i ragazzi, a volte, sanno essere cattivi, crudeli e spietati. E tutti gli sforzi di Elise, per piacere agli altri, sono vani e inutili e lei ci soffre talmente tanto che pensa addirittura di farla finita. E tutto questo è doloroso.

Fortunatamente il suo tentativo di suicidio fallisce miseramente.

E dopo quell’urlo disperato di aiuto tutto è destinato a cambiare, ma non perché i suoi compagni si rendono conto dello sbaglio che hanno fatto, ma perché finalmente Elise riesce a trovare il suo posto nel mondo.

L’unica cosa che la fa stare davvero bene sono delle passeggiate notturne solitarie in giro per Glanade – la tranquilla città in cui vive.

Di notte, a passeggio per le strade della città, tutta sola, Elise si sente bene con se stessa.

È proprio durante una delle sue passeggiate nel cuore della notte che scopre lo Start – una discoteca dove ogni giovedì sera si suona musica underground. E per Elise è il paradiso.

Allo Start conosce persone stravaganti; Pippa, Vicky e Mal la prendono sotto la loro ala protettiva e la fanno sentire amata.

E poi c’è Char – il Dj – un ragazzo carino e più grande di lei che le da attenzioni, la fa sentire carina e le insegna i trucchi del mestiere.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

E così giovedì dopo giovedì Elise trova quello che ha sempre desiderato, e si trova a vivere una doppia vita: studentessa presa in giro di giorno e Dj più figa di Glendale di notte. Ed è grazie alla musica giusta e ad amici giusti che la fanno sentire apprezzata che la vita di Elise si trasforma e diventa un sogno meraviglioso.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''RESTA CON ME FINO ALL’ULTIMA CANZONE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Resta con me fino all’ultima canzone''

Sono due le protagoniste di “Resta con me fino all’ultima canzone” una è Elisa e l’altra è la musica.

- Elise è una normale ragazza di quindici anni, in continua lotta con se stessa e con un mondo - quello del liceo - che non vuole accettarla per come è, ma che preferisce ignorarla o deriderla o, nei casi peggiori, offenderla e ferirla senza darle alcune possibilità di reagire.

Il senso di profonda inadeguatezza prende il sopravvento nel suo cuore fragile e consumato fino a condurla verso una decisione che, senza il caparbio intervento di un destino beffardo, non le avrebbe lasciato alcuna via di scampo.

Quella è la seconda possibilità che aspettava da tempo!

La possibilità di mostrare finalmente il suo vero viso, senza quella maschera opprimente che si obbligava continuamente ad indossare; la possibilità di fare solo quello che la fa stare bene, che la fa sorridere, ridere e sghignazzare di fronte ad una vita che le stava letteralmente scivolando via dalle mani, fin troppo in fretta.

- La musica è la sua ancora di salvezza, il suo safest place to hide, quella mano invisibile, pronta ad afferrarti, che non ti tradirà mai e che, certamente, non ti lascerà mai andare.

“Resta con me fino all’ultima canzone” esalta il potere della musica e la sua naturale capacità di guarire i nostri cuori, essendoci semplicemente. Perchè ci sono canzoni che sembrano quasi parlare di noi, ci sono melodie che ci accompagnano nei momenti più importanti della nostra vita e sono proprio quelle note che risuoneranno potenti ed incisive nelle nostre menti, anche a distanza di anni, strappandoci un sorriso o una lacrima, ma ricordandoci di come eravamo, di come siamo ora e di quanto siamo cambiati nel frattempo.

- Merita sicuramente di essere menzionata anche Vicky. È una ragazza di diciotto anni, un po’ più grande di Elise, ma che si dimostra un’amica onesta e sincera ed è impossibile non adorarla. È una ragazza molto forte nonostante anche lei abbia dovuto superare le sue difficoltà all’età della nostra Elise.

- Purtroppo non posso dire di aver apprezzato molto Char, il protgonista maschile. Anche lui è qualche anno più grande della protagonista e fa il DJ allo Start il giovedì sera, sarà proprio Char ad “iniziare” Elise e insegnarle tutti i trucchi del mestiere. All'inizio mi piaceva come ragazzo, ma poi non si è rivelato come lo credevo, e mi è dispiaciuto molto.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''RESTA CON ME FINO ALL’ULTIMA CANZONE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Resta con me fino all’ultima canzone''

“Resta con me fino all’ultima canzone” è ambientato interamente a Glendale, una cittadina americana.

Qui la nostra protagonista vive tutta la sua vita e i luoghi qttorno ai quali ruota sono casa sua, la scuola e lo Start.

Le descrizioni, in liena con lo stile di tutto il romanzo, non sono eccessive ma perfette per permettere al lettore di immergersi completamente nella storia.

Appena prima di uscire dal locale, mi fermai un attimo per dare un’ultima occhiata, cercando di imprimermi quell’immagine nella memoria. Il buio e la musica, le fasce per capelli con i lustrini che riflettevano la luce, le sneakers a colori vivaci che slittavano sulla pista da ballo.

 

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''RESTA CON ME FINO ALL’ULTIMA CANZONE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Resta con me fino all’ultima canzone''

“Resta con me fino all’ultima canzone” è un romanzo contemporaneo, e tratta argomenti molto attuali.

La protagonista, Elise, ci racconta cosa è accaduto nella sua vita durante il secondo anno di liceo.

La storia scorre in modo piuttosto lineare anche se ci sono alcuni flashback, dove la ragazza ci racconta alcuni momenti della sua infanzia e c’è un salto avanti di alcune settimane dopo il suo tentativo di suicidio.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''RESTA CON ME FINO ALL’ULTIMA CANZONE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Resta con me fino all’ultima canzone''

“Resta con me fino all'ultima canzone” è un romanzo che presenta una trama molto fresca, diretta e lineare; senza particolari colpi di scena o cambi di ritmi improvvisi, ma che si pone come obbiettivo quello di infiltrarsi nel cuore e nella del suo lettore, sollevando qualcosa domanda o conducendolo verso un'inevitabile riflessione.

Lo stile linguistico è quantomai in linea con l'età della protagonista; forse fin troppo semplice, in alcuni tratti, ma che credo sia perfetto per parlare a giovani donne e uomini che potrebbero trovarsi a vivere quelle stesse sensazioni e quelle stesse contrastanti emozioni a cui, magari, fino ad ora, non erano riusciti a dare un nome.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''RESTA CON ME FINO ALL’ULTIMA CANZONE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Resta con me fino all’ultima canzone''

La narrazione di “Resta con me fino all’ultima canzone” è interna, è infatti la stessa Elise a raccontarci direttamente tutto ciò che le accade e quali sono i suoi pensieri più intimi.

Unas particolarità che ho apprezzato è che la narratrice si rivolge direttamente al lettore in più di un’occasione. È una caratteristica abbastanza rara da trovare in questi romanzi che, nonostante la narrazione interna, non si rivolgono mai direttamente al lettore.

Trovi sia ridicolo e melodrammatico decidere, nel bel mezzo di un normale giorno di scuola, che la mia vita era durata abbastanza? Fu una reazione eccessiva da parte mia? Be’, mi spiace, ma fu questa la decisione che presi. Non puoi venirmi a dire che i miei sentimenti sono sproporzionati o irrazionali. Non puoi saperlo. Sono i miei sentimenti.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''RESTA CON ME FINO ALL’ULTIMA CANZONE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Resta con me fino all’ultima canzone''

Il tema cruciale di “Resta con me fino all’ultima canzone” è il bullismo. Avevo letto altri libri in precedenza su questo tema ma mai nessuno l’aveva trattato nel modo giusto, l’aveva fatto passare sempre al secondo piano e dando un finale da vissero per sempre felici e contenti.

Invece qui no, Elise alla fine del libro non cambia pettinatura o modo di vestirsi, non si fidanza con il ragazzo più figo della scuola, le ragazze che si prendevano gioco di lei non diventano le sue amiche. No, non succede niente di tutto ciò. Non succede perché nella vita reale non succede. Nella vita reale tu non cambi, non cambierai mai, non diventerai mai qualcun altro. Ficcatelo bene in testa!!

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Per quanto tu cerchi di essere qualcun altro alla fine della giornata sarai sempre tu, non sarai mai quancun’altro. NO! TU sarai TU!! E ti dico anche un’altra cosa, non ti piacerà mai essere LORO, non ti piacerà perché LORO non sono TE, loro non provano quello che provi tu e tu non provi quello che provano loro. Anche se ti travesti, anche se metti un’altra faccia, anche se tutti credano che sei cambiata, sarai la prima che odierà quella versione finta, perché nel profondo sai di amare te stessa, sai di volerle bene così com’è, lo sai, lo sai benissimo, cavolo!

Certo, le cose non restano uguali per sempre: si comprano divani nuovi, i ragazzi se ne vanno, scopri una canzone che non conoscevi, il tuo corpo resta segnato da una cicatrice. E in ognuno di questi momenti tu cambi, la tua vera identità si muove, cambia posizione; ma alla fine torna sempre da te, come un ballerino in pista. Perché nonostante tutto, resti sempre tu: bella e ferita, conosciuta e irriconoscibile. Solo tu. E non è abbastanza?

 

COMMENTO DEL LIBRO ''RESTA CON ME FINO ALL’ULTIMA CANZONE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Resta con me fino all’ultima canzone''

Quella che ci narra Leila Sales non è una storia d’amore, quindi se è questo che vi aspettate da uno young adut sicuramente questo libro non fa per voi e probabilmente vi deluderà. Ma se quello che cercate è un libro che sappia regalarvi emozioni forti trattando tematiche attuali e vere, allora questo libro fa per voi. E il mio consiglio è leggetelo e innamoratevene.

Questo libro è il viaggio emotivo di Elise, ma diventa anche il nostro viaggio, un viaggio da cui non puoi scappare, ma da cui non vuoi rinunciare.

Un viaggio che insegna molto e ti fa capire che non bisogna cambiare per diventare migliori, perché semplicemente non è possibile. Perché anche se ci riesci – si si, ci puoi riuscire – puoi cambiare modo di comportarti, di vestirti, persino il modo di parlare e amici da frequentare.

Ma sai una cosa? Non sarai mai felice, ti sentirai estranea nel tuo proprio corpo, perché ci sarà una brutta stonatura tra quello che sei e quella nuova che hai creato, e quando qualcosa stona non ti fanno male solo le orecchie ma anche il cuore, perché stai distruggendo la tua musica, la tua anima. E la nostra Elise lo capisce, sa benissimo che non può cambiare e non sa come vivere in un mondo in cui normalità significa dover seguire gli standard di qualcun altro, di qualcun altro che non è te.

La mancanza della storia d’amore potrebbe essere considerata un punto a sfavore perchè avrebbe potuto aiutare a far raggiungere la perfezione a questa storia ma sicuramente Leila Sales ha voluto far passare il messaggio che non serve sempre un ragazzo a salvare una ragazza.

“Resta con me fino all'ultima canzone”, pur nel suo modo leggiadro e privo di filtri, riesce con maturata sensibilità e profondo rispetto a trattare argomenti delicati e anche difficili da affrontare, come, ad esempio, il tema del bullismo.

Un vero e proprio fenomeno sociale che si sta diffondendo a macchia d'olio e che vede coinvolti adolescenti di ogni età; un fenomeno che, se preso con mal riposta superficialità, è in grado di condurre verso un percorso di dolore e distruzione, un tunnel senza via d'uscita che isola la vittima nella sua asfissiante oscurità.

Ecco perchè mi sento di consigliare questo romanzo, in modo parlare, ai giovanissimi e a quanti si ritrovano, direttamente o indirettamente, in queste parole perchè anche un libro di fantasia è in grado di parlare al cuore del suo lettore, di risvegliare ciò che si credeva perduto e, magari, di aiutare quella parte dimenticata a riprendere le redini in mano!

 

+27k Melissa Radice

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Resta con me fino all’ultima canzone''Indice dell'Analisi del Libro ''Resta con me fino all’ultima canzone''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare