Recensione ''Nulla fallisce'' (Libro di AL) - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Nulla fallisce''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Nulla fallisce”.
  • Titolo originale: "Nulla fallisce".
  • Autore: AL; 
  • Nazionalità Autore: Italiana;
  • Data di Pubblicazione: 2016; 
  • Editore: AL;
  • Genere: Romanzo di formazione; 
  • Pagine: 272 p., ebook; 
  • Voto del Pubblico (IBS): 4 su 5

 

DOVE COMPRARLO

Recensione del Libro “Nulla fallisce” di AL del 2016, genere Romanzo di formazione. Evidenzieremo il riassunto del libro “Nulla fallisce”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Nulla fallisce” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''NULLA FALLISCE'': 

AL è in realtà uno pseudonimo adottato da un ragazzo che preferisce che sia la scrittura a parlare da sé, piuttosto che una persona in carne ed ossa che, magari, catturerebbe l'attenzione sottraendola, invece, al romanzo stesso.

Sicuramente “Nulla fallisce” rappresenta una fonte importante di informazioni che non si potrebbero ricavare in altri modi, se non tramite interviste.

AL nasce nel 1983 presso una famiglia che non gli riserva la tranquillità che qualunque bambino merita. Infatti, il padre è violento e, pertanto, il divorzio è inevitabile.

AL manifesta subito un grande interesse per la musica, soprattutto pop, e per la scrittura, tanto da scrivere poesie che poi saranno pubblicate in occasione di vari concorsi a cui tutt'ora partecipa. Si iscrive all'università, scegliendo il percorso umanistico con indirizzo informatico, a Venezia, mentre la consapevolezza del proprio io si fa sempre più chiara.

“Nulla fallisce” è proprio il risultato del suo percorso. Si tratta di un romanzo autopubblicato del 2016 esclusivamente in versione ebook. AL ha dichiarato di essersi ispirato per il suo primo romanzo non solo alle persone che lo circondano, ma anche a David Leavitt e James Purdy.

Inoltre, la musica è stata senza dubbio una Musa ispiratrice per la stesura, tanto che questo è diviso in tracce, piuttosto che in capitoli.

Ecco il link alla sua pagina Facebook: https://www.facebook.com/al.nulla.fallisce .

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''NULLA FALLISCE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Nulla fallisce''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

AL racconta la sua storia a partire dall'infanzia. Si descrive come un bambino piuttosto sensibile e selettivo nelle amicizie, come quella con Tommy, con il quale ha il primo approccio fisico, seppur in maniera del tutto improvvisa e inaspettata.

AL, purtroppo, interiorizza i suoi demoni e si sfoga con il cibo, divorando una confezione di biscotti al giorno, dal momento che solo mangiando si sente davvero appagato.

A scuola, infatti, soprattutto a partire dalle scuole medie, il suo rapporto con i compagni non è dei migliori: inizia a subire episodi di bullismo, ma decide di non raccontare nulla a nessuno e di soffrire da solo.

La situazione in famiglia, poi, è disastrosa: i suoi genitori stanno divorziando e, dividendosi tra il padre e la madre (che chiama semplicemente “Marta”), si rende conto di quanto sia deleterio il loro rapporto, soprattutto considerando l'atteggiamento violento del padre, anche nei suoi confronti.

Così, AL e Marta sono costretti a cavarsela da soli, facendo enormi sacrifici che proseguiranno negli anni della scuola superiore, dove il ragazzo continua ad essere bullizzato e umiliato.

In tutti questi anni, in realtà, c'è sempre stata la sua ancora di salvezza: Alessandro, suo migliore amico. Alessandro è l'unica persona con cui AL riesce ad essere se stesso e ad avere una vita sociale.

Tuttavia, il rapporto tra i due si incrina con il passare del tempo per un futile battibecco, costringendo AL ad un periodo di profonda solitudine che lo porta a chiedersi cosa Alessandro rappresenti davvero per lui.

Intanto, durante il periodo universitario, coltiva altre amicizie, come quella con Matilde, Anna ed Ettore; si iscrive ad un corso di nuoto e decide di intraprendere una dieta.

L'università rappresenta, infatti, la vera svolta: AL riesce ad ottenere risultati soddisfacenti e ad indagare su se stesso. Il percorso di conoscenza di sé culmina quando decide di incontrare un ragazzo conosciuto in chat che lo ospita nella sua residenza marittima dove vive con il suo fidanzato.

I tre hanno un rapporto sessuale e AL comincia finalmente a maturare l'idea di essere omosessuale, che sarà poi confermata quando conoscerà Matt, il ragazzo dei suoi sogni.

Purtroppo, confessarlo alla madre non sarà facile...

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''NULLA FALLISCE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Nulla fallisce''

I personaggi che ritroviamo in questo romanzo sono molto interessanti proprio per i loro tratti così realistici. In fondo, personaggi del genere si incontrano tutti i giorni!

- AL: protagonista, ovviamente. Estremamente sensibile, in grado di captare ciò che i suoi ordinari compagni non colgono; apparentemente fragile, poiché, in realtà, è dotato di una forza incredibile. Egli, infatti, subisce ogni giorno umiliazioni di ogni tipo, eppure la musica e la scrittura gli danno la forza per andare avanti e non rinunciare a nulla.

- Marta: sua madre. Marta è senza dubbio un personaggio positivo che decide di tutelare se stessa e suo figlio divorziando da un uomo spregevole e violento. Tuttavia, si dimostrerà intransigente quando il figlio le confesserà di essere gay.

- Alessandro: personaggio negativo – a mio parere. Alessandro ha, inconsapevolmente, offerto ad AL la possibilità di scoprire il mondo, di farlo uscire di casa senza timori, di scoprire nuova musica. Ma AL comprende che non si può vivere per sempre all'ombra di altra gente. La loro grande amicizia, inoltre, si interrompe bruscamente per un futile diverbio.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

- Matt: pilota di aerei e...uomo praticamente perfetto! Purtroppo la sua professione lo porta ad avere difficoltà nell'intraprendere relazioni, ma il protagonista è fiducioso e intende – finalmente – vivere il suo primo amore.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''NULLA FALLISCE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Nulla fallisce''

Nel romanzo in realtà vengono citati molteplici luoghi, tutti dotati di un ruolo alquanto significativo per il protagonista/scrittore.

Il paese in cui è cresciuto è un vero e proprio incubo. AL continua a nutrire la speranza che cambiare scuola possa renderlo più sereno. In realtà va sempre peggio...

Altri luoghi citati sono Venezia, dove frequenta l'università. Egli raggiunge questa città in treno e senza dubbio rappresenta un luogo importante proprio per le soddisfazioni e la serenità che sono ad essa associate.

Un'altra città citata fra le altre è New York, meta dei suoi sogni, e altre città in cui AL viaggia anche da solo.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''NULLA FALLISCE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Nulla fallisce''

Dal momento che si tratta di un'autobiografia, il tempo narrativo è abbastanza lento, in quanto cronologico.

Infatti, l'autore racconta la sua vita a partire dalla sua infanzia fino all'età adulta, ovvero al 2011. Sappiamo che è nato nel 1983 e parla al lettore della sua carriera scolastica, dalla scuola elementare fino a quella superiore, per poi narrare degli anni universitari e, successivamente, del lavoro.

Gli anni cruciali, dunque quelli in cui il narratore si sofferma maggiormente, sono soprattutto quelli del liceo, in quanto anni turbolenti, di crescita, di una nuova sensibilità.

Gli anni universitari, invece, fungono da contraltare, in quanto sono quelli di formazione e, in primis, della consapevolezza: AL comincia davvero a capire quale sia la sua strada.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''NULLA FALLISCE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Nulla fallisce''

Lo stile adoperato da AL è scorrevole, musicale per l'appunto e anche per questo alla portata di tutti. Apprezzabile è infatti la scelta di mescolare la scrittura alla musica, come se ci fosse una canzone ad evocare ogni momento importante della sua vita. Senza dubbio una scelta originale che scandisce ogni capitolo.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''NULLA FALLISCE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Nulla fallisce''

Il narratore coincide con la figura del protagonista, dal momento che si tratta di un romanzo autobiografico. Poichè “Nulla fallisce” ha un carattere fortemente introspettivo, il lettore si immedesima perfettamente nella figura del narratore/protagonista.

Egli alterna discorsi diretti a momenti intimi, in cui descrive il suo stato d'animo e le sue emozioni.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''NULLA FALLISCE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Nulla fallisce''

I temi affrontati da AL sono di estrema delicatezza e, soprattutto, di estrema attualità. Primo fra tutti, il bullismo.

AL subisce sin da bambino soprusi e violenza gratuita dapprima per il suo aspetto fisico e successivamente anche per il suo orientamento sessuale, nonostante non abbia mai fatto outing (non l'aveva mai ammesso neanche a se stesso in realtà per un bel po' di tempo). Ciò che più sbalordisce di tutto ciò è la totale indifferenza dei professori, anzi, in alcuni casi c'è una velata complicità con i bulli.

Un'altra tematica è la violenza domestica. AL non si rende conto della vera natura di suo padre fino al momento del divorzio: ci sono episodi significativi che racchiudono perfettamente l'indole violenta del padre, rivolta incondizionatamente sia alla madre che al figlio che disprezza profondamente.

Altro tema è, chiaramente, la scoperta di se stessi. AL, durante l'adolescenza, non si pone minimamente il problema! Conosce alcune ragazze, ma non ha mai provato per loro alcuna attrazione di tipo sessuale. Con Alessandro intreccia un rapporto particolare, morboso, su cui si porrà domande solo quando ormai il ragazzo si sarà allontanato per sempre.

In realtà, ad AL basterà avere il colpo di fulmine per capire tante cose su se stesso...

 

COMMENTO DEL LIBRO ''NULLA FALLISCE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Nulla fallisce''

Questo romanzo mi ha colpito molto. Si tratta di un percorso molto intimo e introspettivo che il lettore intraprende accompagnato dall'autore. È toccante, profondo e lo scrittore è stato molto bravo nel descrivere così realisticamente situazioni che in fondo riguardano tantissimi altri ragazzi come lui.

Certe situazioni spesso lasciano un marchio indelebile in ognuno di noi, ma è importante avere fiduzia, speranza che tutto possa cambiare, che tutto debba cambiare.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Ma questo romanzo sprigiona anche tanta forza: il protagonista, nonostante le terribili sofferenze, ha trovato il coraggio di rialzarsi, di rifarsi una vita e di trovare la propria strada, rendendosi indipendente, sicuro di sé e, soprattutto, accettandosi. Perchè in fondo è questo il punto di arrivo: accettarsi, prendere in mano la propria vita e non dare importanza ai giudizi e alle volontà altrui.

Consiglio questo romanzo a tutti, dai bulli ai bullizzati, affinchè tutti possano avere un riscatto prima o poi, trovando la forza di credere in se stessi.

“Nulla fallisce” è la dimostrazione che non può essere tutto nero o bianco, ma che la vita è fatta di tante, troppe sfumature...

Consigliatissimo! D'altronde è gratis, disponibile in formato ebook e si legge tutto d'un fiato.

 

Marigiusy Digregorio

+20k M.R.

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Nulla fallisce''Indice dell'Analisi del Libro ''Nulla fallisce''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare