Recensione ''Mentre la mia piccola dorme'' (Libro di Mary Higgins Clark) - 4.7 out of 5 based on 46 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Mentre la mia piccola dorme ''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Mentre la mia piccola dorme”.
  • Titolo originale: "While My Pretty One Sleeps".
  • Autore: Mary Higgins Clark;
  • Nazionalità Autore: Statunitense;
  • Data di Pubblicazione: per la prima volta negli Stati Uniti nel 1989 e in Italia nel 1990;
  • Editore: Sperling & Kupfer (Collana "Super bestseller");
  • Genere: Thriller poliziesco;
  • Pagine: 271 p., brossura; 
  • Voto del Pubblico (IBS): 4 su 5

 

DOVE COMPRARLO

 

Recensione del Libro “Mentre la mia piccola dorme” di Mary Higgins Clark del 1989, genere thriller poliziesco. Evidenzieremo il riassunto del libro “Mentre la mia piccola dorme”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Mentre la mia piccola dorme” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''MENTRE LA MIA PICCOLA DORME'': 

Mary Theresa Eleanor Higgins Clark è nata a New York (nel Bronx) il 24 dicembre 1927.

È una scrittrice statunitense, di origine irlandese, di libri gialli.

Ha pubblicato 42 libri, ognuno dei quali è stato un bestseller e tutti i suoi libri sono ancora in stampa.

Solo nell'anno 2007 e solo negli Stati Uniti i libri di Mary Higgins Clark hanno venduto 80 milioni di copie.

La sua famiglia era composta da sua madre, suo padre e due fratelli.

Dopo la morte del padre il fratello maggiore della Higgins ebbe un incidente e si salvò per miracolo.

Quando Mary finì la Saint Francis Xavier Grammar School riceve una borsa di studio per la Villa Maria Academy. Dove i docenti la incoraggiano a dedicarsi alla scrittura.

In seguito lavorò come baby-sitter ma il denaro non bastava e così la famiglia fu costretta a trasferirsi in un appartamento di sole tre stanze.

Una volta diplomato il fratello della Higgins si arruola nella marina per aiutare la famiglia ma dopo essere partito in guerra morì. A causa della morte del figlio in guerra alla madre viene garantita la pensione a vita che le permette di non aver più bisogno degli aiuti finanziari della figlia.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Lavorò per un periodo come segretaria e poi come hostess. Nel 1949 Mary sposò Warren Clark e per un periodo lasciò il lavoro per iscriversi a un corso di scrittura presso la New York University.

La Clark ebbe 5 figli. La situazione economica è più agiata. Il marito però muore nel 1964. dopo la sua morte la Clark si iscrisse alla Fordham University del Lincoln Center. Nel 1979 si laureò in filosofia.

Due dei suoi figli sono giudici mentre Carol attualmente è una scrittrice di gialli ma non gode della stessa fama di sua madre. Dopo la laurea la Clark scrisse il romanzo “Dove sono i bambini?”.

Nel 1974 scopre che i diritti sul suo libro valevano 100.000 dollari. La Clark si è risposata nel 1996 con John J. Conheeney, con cui è ancora sposata. Nel 2000 vince il “Mistery Writers of America” e nel 2010 vince il “Premio Agatha” alla carriera.

Alcuni libri che ha scritto sono: “Uno sconosciuto nell'ombra” (1977), “La culla vuota” (1980), “Nella notte un grido” (1984), “Incubo” (1984), “Non piangere più, signora” (1987), “Mentre la piccola dorme” (1989), “Le piace la musica, le piace ballare” (1991), “La notte ritorna”.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''MENTRE LA MIA PICCOLA DORME'': Indice dell'Analisi del Libro ''Mentre la mia piccola dorme ''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Neeve Kearny proprietaria di un negozio di alta moda deve consegnare dei vestiti ad una scrittrice famosa, Ethel Lambston, ma non riesce a contattarla e dopo un po' inizia a preoccuparsi. Myles, il padre di Neeve, pensa che l'uomo (Nicky Sepetti) che ha fatto uccidere la moglie, adesso che è uscito di prigione, vuole uccidere anche sua figlia.

Nei giorni successivi Neeve riesce infine a consegnare gli abiti a casa della scrittrice, dove momentaneamente vive il nipote Douglas Brown, e lì conclude che Ethel è partita perchè mancano dei suoi vestiti e le valigie.

Intanto un uomo che si era infiltrato nell'organizzazione mafiosa viene portato in ospedale quasi in fin di vita e anche se vorrebbe dire qualcosa non ci riesce. Intanto Neeve inizia ad uscire con Jack Campbell (editore) che dovrebbe pubblicare un libro di Ethel che porterà scandalo nel mondo della moda, anche per parlare della scrittrice.

Pochi giorni dopo viene ritrovato il cadavere di Ethel e l'unico sospettato dell'omicidio è l'ex marito, Seamus, che aveva litigato con lei a causa degli alimenti che doveva darle ogni mese. In seguito Ethel viene chiamata per vedere i vestiti indossati dalla vittima e riesce a capire (non senza difficoltà) che la vittima non si sarebbe mai vestita in quel modo da sola e forse l'hanno vestita dopo essere stata uccisa.

Ma c'era anche qualcos'altro che non quadrava e Neeve non riusciva a capire cos'era. La donna che puliva l'appartamento della vittima comunica ai poliziotti che Ethel voleva diseredare il nipote che automaticamente diventa un altro sospettato. Però lui dice che la moglie di Seamus è stata lì e probabilmente ha preso l'arma del delitto (un tagliacarte).

Nel frattempo l'ex marito di Ethel confessa alla moglie di non aver ucciso Ethel, lei gli chiede e per aiutarlo decide di parlare con il padre di Neeve.

Dopo l'arresto di Steuber (stilista accusato da Neeve e Ethel di usare immigrati clandestini e minorenni nei suoi laboratori illegali) per un traffico di droga qualcuno suggerisce a Myles di assumere una guardia del corpo per proteggere la figlia perchè lo stilista potrebbe vendicarsi.

Alcuni giorni dopo il poliziotto che si era infiltrato riesce a dire che qualcuno vuole uccidere Neeve e fa il nome di Steuber. Intanto però quasi tutti i personaggi coivolti riescono a capire, ognuno per conto proprio, tutto quello che è accaduto.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''MENTRE LA MIA PICCOLA DORME'': Indice dell'Analisi del Libro ''Mentre la mia piccola dorme ''

I personaggi principali sono tre: Neeve Kearny, Myles Kearny, Jack Campbell.

- La protagonista è Neeve Kearny ha 27 anni, è proprietaria di un negozio di alta moda in cui aiuta le proprie clienti a decidere cosa comprare e con cosa abbinarle. È una donna sofisticata ed elegantissima, con spalle quadrate e il corpo un pò dinoccolato, ha i capelli nerissimi e ricci, gli occhi occhi grandi e curiosi ) castani.

Ha la carnagione lattea con le lentiggini sul naso diritto. Inoltre ha gli zigomi alti che la rendono particolarmente bella.

- Myles Kearny è il padre di Neeve. Ha 68 anni ed è l'ex comandante della polizia a New York. È stato costretto ad andare in pensione a causa di un attacco cardiaco. Nonostante l'età è ancora un uomo attraente, ha i capelli bianchi e gli occhi azzurri.

- Infine c'è Jack Campbell, l'editore di una nota casa produttiva. Secondo Neeve non ha ancora quarant'anni. Ha i capelli castano scuro tagliati corti che, probabilmente, se tenuti un po' più lunghi sarebbero stati ricci.

Il corpo snello e solido rivelava lo sportivo (infatti fa jogging), il viso è sottile e gli occhi dello stesso colore dei capelli. Ha inoltre un sorriso che sembra genuino e la capacità durante un discorso di rivolgersi a qualcun altro senza apparire scortese.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''MENTRE LA MIA PICCOLA DORME'': Indice dell'Analisi del Libro ''Mentre la mia piccola dorme ''

L'intero romanzo si svolge interamente (dall'inizio alla fine della vicenda) nella città di New York City che è situata nello stato omonimo.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

È la città più popolosa degli Stati Uniti, nonché uno dei centri economici e culturali più importanti del continente americano e del mondo. Uno dei suoi simboli più famosi è la Statua della Libertà. Sorge alla foce del fiume Hudson, sull'Oceano Atlantico.

È situata sulla cosiddetta Baia di New York, in parte sulla terraferma e in parte su isole, è amministrativamente divisa in cinque distretti: Manhattan, Bronx, Queens, Brooklyn e Staten Island.

L'area metropolitana di New York si trova nello Stato omonimo in prossimità di due Stati : il New Jersey e il Connecticut.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''MENTRE LA MIA PICCOLA DORME'': Indice dell'Analisi del Libro ''Mentre la mia piccola dorme ''

Non ci sono indicazioni precise riguardo agli anni in cui si svolge questa vicenda ma possiamo intuire, grazie ad alcune date che leggiamo andando avanti con il racconto, che siamo circa nel 1989.

sappiamo che siamo all'inizio della primavera. La vicenda ha inizio giovedì 30 marzo. Poi vediamo i giorni trascorrere uno ad uno e vediamo anche cosa succede nella vita di tutti i personaggi incontrati durante la lettura del romanzo.

Di tanto in tanto abbiamo una data di riferimento, ad esempio il 5 aprile. Infine la conclusione si ha un lunedì e dovrebbe essere l'11 aprile. I fatti dunque non sono durati molto più di una settimana e questo rende il tutto abbastanza credibile e realistico.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''MENTRE LA MIA PICCOLA DORME'': Indice dell'Analisi del Libro ''Mentre la mia piccola dorme ''

Lo stile di scrittura è semplice, lineare, senza parole esageratamente tecniche e specifiche, questo gli permette di essere letto da tutti. Le descrizioni, dei personaggi sia secondari che principali, utilizzate in questo romanzo dall'autrice sono molto particolareggiate (fin nei minimi dettagli). Tutto questo ci permette di immaginarli e quasi di vederli mentre seguiamo le loro vicissitudini.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''MENTRE LA MIA PICCOLA DORME'': Indice dell'Analisi del Libro ''Mentre la mia piccola dorme ''

In questo romanzo alcune parti sono scritte in terza persona da un narratore esterno, quindi, alla storia. Mentre nelle altre parti è narrato in prima persona dai vari personaggi presenti all'interno del romanzo.

Questa stessa tipologia di narrazione è usata anche nel romanzo “Il poeta è tornato”. In nessun caso il narratore è però onnisciente, infatti non sa quello che succede dopo o che è successo prima.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''MENTRE LA MIA PICCOLA DORME'': Indice dell'Analisi del Libro ''Mentre la mia piccola dorme ''

I temi principali che troviamo in questo romanzo sono la mafia e il mondo della moda.

Per quanto riguarda la prima tematica è abbastanza usata anche in altri romanzi come ad esempio “Musica dura”.

In questo romanzo ci fanno notare spesso la differenza tra la mafia vecchio stampo e quella invece moderna. Per esempio quando il clan era guidato dal vecchio capo la mafia sarebbe rimasta lontana dal traffico di droga ma con i nuovi capi invece la droga è diventata uno degli affari principali.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Inoltre vediamo che il vecchio capo “dice” che non toccherebbe mai le donne e i bambini mentre la nuova mafia non ha più nessun tipo di “valori”.

Il secondo tema è quello della moda in cui si trovano persone ricche e avide. Queste persone vogliono tutto e a tutti i costi “Non piangere più, signora” e non rispettano nessun altro.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''MENTRE LA MIA PICCOLA DORME'': Indice dell'Analisi del Libro ''Mentre la mia piccola dorme ''

Questo romanzo inizia col punto di vista del criminale, vediamo cosa deve fare per non farsi scoprire, questa parte è simile al modo in cui è stato strutturato totalmente il romanzo “Il poeta è tornato”.

Notiamo il racconto minuzioso delle giornate e vicissitudini vissute dai moltissimi personaggi (a mio avviso fin troppi) che disperdono l'attenzione del lettore dai fatti e personaggi principali.

Il romanzo non è facile da seguire soprattutto perchè i giorni e i fatti sono visti dai punti di vista di ogni personaggio.

Una cosa che trovo abbastanza particolare in questo romanzo è che a investigare non è una vera e propria investigatrice o poliziotto (come nel romanzo “Non piangere più, signora”) ma in realtà la protagonista è la proprietaria di un negozio di moda. Infine i punti di vista completamente diversi dei vari personaggi incontrati li porta però ad arrivare alla stessa conclusione. La stessa cosa avviene anche in “Il poeta è tornato”.

Anche se questo libro della Clark non è uno dei migliori l'autrice riesce lo stesso a tenere col fiato sospeso fino alla fine anche se non ci sono tantissimi colpi di scena se non il colpo di scena finale in cui viene fuori un assassino che era difficilissimo da individuare prima che l'autrice ce lo mostrasse.

 

+9k Lucia Raso

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Mentre la mia piccola dorme ''Indice dell'Analisi del Libro ''Mentre la mia piccola dorme ''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare