Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''L'amore segreto''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “L'amore segreto”.
  • Titolo originale: "L'amore segreto".
  • Autore: Paola Calvetti; 
  • Nazionalità Autore: Italiana; 
  • Data di Pubblicazione: 1999;
  • Editore: BCDe; 
  • Genere: Romanzo epistolare; 
  • Pagine: 150 p., brossura;
  • Voto del Pubblico (IBS): 4 su 5

 

DOVE COMPRARLO

Recensione del Libro “L'amore segreto” di Paola Calvetti del 1999, genere Romanzo epistolare. Evidenzieremo il riassunto del libro “L'amore segreto”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “L'amore segreto” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''L'AMORE SEGRETO'': 

Paola Calvetti nasce nel 1955 a Milano. La sua formazione ha luogo presso il liceo linguistico di questa città, dove ha sempre vissuto.

La sua vocazione letteraria si manifesta precocemente all'età di 18 anni, quando la Calvetti pubblica il suo primo libro, intitolato “Lo spazio fantastico”, destinato ad un pubblico infantile e incentrato sul ruolo della danza nell'infanzia.

Si laurea presso il Dams di Bologna e inizia una collaborazione duratura, dopo aver ultimato gli studi, con La Repubblica, curando la sezione dedicata allo spettacolo.

Lavora per la trasmissione “Mixer” di Rai Due e scrive la sceneggiatura di ben 5 film dedicati allo spettacolo, in particolar modo alla danza e ai ballerini più emblematici: ricordiamo “Madrid/Antonio Gades”; “Città d'acqua/Carolyn Carlson”, ottenendo importanti premi e riconoscimenti.

Dal 1993 al 1997 è Capo Ufficio Stampa del Teatro alla Scala e continua a pubblicare opere dedicate alla musica e alla danza, curando diverse collane.

È stata anche direttrice della Comunicazione del Touring Club Italiano.

Tra i suoi romanzi, invece, ricordiamo: “L'amore segreto”; “L'addio”; “Né con te né senza di te”; “Perchè tu mi hai sorriso”; “Noi due come un romanzo”; “Cara sorella”; “Olivia ovvero la lista dei sogni possibili”; “Parlo d'amor con te. Vita e musica tra le mura di Casa Verdi”; “Gli Innocenti”.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''L'AMORE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'amore segreto''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Costanza è ormai una donna di età avanzata che conduce una vita piuttosto tranquilla in Provenza, assieme al marito Thierry. Decide di accogliere nella sua confortevole dimora Lucrezia, la figlia di una persona speciale.

Costanza è infatti emozionata, ma del tutto intenzionata a raccontare a quella ragazza dalla bellezza sorprendente la storia del suo amore segreto, quello con Andrea, nonché padre di Lucrezia.

La donna racconta la sua storia servendosi di tutte le lettere che negli anni precedenti hanno testimoniato l'amore tra i due, in primis quelle di lei indirizzate a lui.

Lucrezia, in occasione dei primi incontri, appare un po' imbarazzata e restia nel voler ascoltare ogni dettaglio, ma con il passare del tempo diventa ben disposta ad ascoltare e a rendersi partecipe di questo profondo sentimento.

Costanza racconta ogni cosa, leggendo ogni parola come se fosse sacra, emozionandosi come se Andrea, il suo professore di musica, fosse lì, davanti a lei.

Lucrezia pone domande, curiosa, e viene a conoscenza di una vita che il padre conduceva parallelamente – in quanto sposato – e che lo rendeva soddisfatto, in quanto amato, appagato.

Costanza e Andrea erano molto uniti soprattutto per la loro passione per la musica: nelle lettere ricorrono moltissimi riferimenti a Bach, Schubert, Mendelssohn, Chopin.

I due cercavano di incontrarsi furtivamente in diversi Paesi europei, nonostante comunque destassero sospetti, e la Francia restasse la loro meta preferita, tanto da trasferirsi in diverse città per brevi periodi.

Le loro vacanze erano paradisiache, almeno per Costanza. Eppure c'era sempre qualcosa che li turbava, probabilmente derivata dal fatto che non potessero vivere a pieno la loro storia.

Poi ogni cosa cambiò quando Andrea, a causa di una malattia, non potè più suonare il violoncello: divenne scontroso, intrattabile e per Costanza furono momenti estremamente difficili, tanto da mettere in discussione il loro amore...

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''L'AMORE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'amore segreto''

Nel romanzo vi sono poche, ma intense descrizioni dei personaggi principali (che, in effetti, sono altrettanto poco numerosi).

- Costanza: apprendiamo il suo nome solo alla fine del romanzo, in quanto nelle lettere si firma sempre con C.

Costanza è una donna che ha amato tanto e continua a farlo, nonostante l'inesorabilità del tempo e, soprattutto, della morte.

Donna colta, brillante, Costanza si innamora di un uomo sposato, ma sa pazientare, sa accontentarsi di ciò che la vita le ha offerto. Ama la musica e ha una predilezione particolare per la comunicazione epistolare, tanto da custodire gelosamente tutto il carteggio con Andrea.

- Andrea: professore di Costanza. Lo capiamo dal momento che nelle prime lettere la donna si appella a lui in questo modo (“caro professore”). Uomo sposato, ama Costanza, anche se spesso i suoi modi di fare sono un po' bruschi, distanti, soprattutto durante il periodo della malattia.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

- Lucrezia: figlia di Andrea. Descritta come una bellissima ragazza, sensuale, ascolta il racconto di Costanza senza giudicare, ma con la brama di conoscere lati della personalità paterna a lei completamente ignoti fino a quel momento. E in effetti la ragazza non è mai indisponente, anzi, incalza Costanza a raccontare ogni cosa della loro storia d'amore. Alla fine la accetta. Anzi, entra a far parte della vita della protagonista.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''L'AMORE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'amore segreto''

L'autrice, sin dalle prime righe, ci comunica che il romanzo è ambientato in una Provenza curiosamente innevata, tranquilla. Ed è qui che Costanza attende l'arrivo dell'ospite italiana, Lucrezia. Tutta la narrazione oscilla tra la Provenza e Parigi. Infatti, Costanza ha viaggiato tanto con il suo amore Andrea e spesso hanno soggiornato a Parigi (oltre che in Italia, naturalmente) e proprio nella capitale francese la donna ha vissuto per molto tempo. Qui d'altronde ha conosciuto il marito Thierry.

Parigi viene descritta come una grande metropoli, ricca di locali e di atmosfere suggestive. Qui Costanza ha modo di coltivare la sua passione per la musica classica.

L'Italia, inoltre, viene menzionata spessissimo, intrisa d'amore, sole e musica.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''L'AMORE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'amore segreto''

Il tempo della narrazione in questo romanzo scorre su due piani ben distinti: il primo è il presente, in Provenza, che vede protagoniste Costanza e Lucrezia. Il loro rapporto si evolve nel corso del tempo, fino a quando la ragazza non diventa parte integrante della famiglia di Costanza, come è giusto che sia.

Il secondo piano è il passato, che invece vede protagonisti Costanaa e Andrea, amanti, amici, complici, musicisti.

Il passato e il presente si intrecciano grazie alle lettere che Costanza legge a Lucrezia: è così che il passato viene rievocato e riattualizzato, in quanto nel presente risiedono le sue conseguenze.

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''L'AMORE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'amore segreto''

Più che la trama, probabilmente questo romanzo colpisce per lo stile di scrittura. La Calvetti, obiettivamente, scrive meravigliosamente.

Il romanzo è scritto in forma epistolare: la protagonista si rivolge a Gabriella, sua cara amica, aprendo il suo cuore, la sua intimità. Il linguaggio, quindi, è elegante, delicato; lo stile introspettivo, lirico.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''L'AMORE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'amore segreto''

La storia è raccontata in prima persona da Costanza, che, rivolgendosi a Gabriella, narra del suo incontro con Lucrezia e, quindi, della sua toccante se indimenticabile storia d'amore.

Il lettore diventa diretto partecipe della narrazione di Costanza e ne apprezza l'onestà e la schiettezza.

Inoltre, vengono riportate le lettere che testimoniano il carteggio tra Costanza e Andrea.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''L'AMORE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'amore segreto''

Le tematiche trattate dalla Calvetti in questo romanzo di certo esalulano da qualsiasi moralità o intento pedagogico.

Senza dubbio, protagonista assoluto de “L'amore segreto” è, appunto, l'amore. I sentimenti che Costanza prova verso Andrea sono imperituri, eterni, nonostante siano trascorsi tanti anni.

Anzi, la donna diventa, oltre che protagonista, anche testimone diretta di un amore che intende raccontare, tramandare in qualche modo e Lucrezia rappresenta la scelta perfetta, in quanto diretta discendente di Andrea. La ragazza, infatti, ascolta stupefatta il racconto di Costanza, quasi incredula in merito a un sentimento talmente forte e intenso nonostante le numerose avversità.

Un'altra tematica – strettamente connessa a quella amorosa – è la musica. L'intero romanzo è strutturato proprio come se fosse un'opera musicale (di cui l'autrice è una grande esperta).

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Inoltre, è la musica che ha fatto incontrare Costanza e Andrea; è la musica che li accompagna in ogni loro momento, rendendolo eterno, fissandolo in una dimensione ben precisa.

La protagonista, infatti, spesso associa i momenti trascorsi con il suo amato con un brano o un'opera.

Infine, la segretezza. Quello di Costanza e Andrea è un amore clandestino e paradossalmente è proprio questo aspetto a renderlo speciale. I due sono amanti e vivono nella costante speranza di poter vivere liberamente il loro amore, senza altri vincoli.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''L'AMORE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'amore segreto''

In linea di massima il romanzo mi è piaciuto. Senza pretese, senza tragicità eccessiva o melodrammi.

Diciamo solo che mi aspettavo qualcosina in più. Non sono un'esperta di musica classica, quindi probabilmente non ho apprezzato come avrei dovuto tutti i riferimenti – colti – all'opera. Anzi, li ho trovati un po' ripetitivi, ma, appunto, sono una profana da questo punto di vista.

La storia diventa coinvolgente verso la metà del libro, quando Costanza racconta dettagli importanti della storia con Andrea e, soprattutto, ne delinea la personalità, piuttosto complessa.

L'espediente delle lettere, poi, ha una certa originalità e contribuisce a rendere il romanzo un tantino anacronistico, ma questo di certo non è un aspetto negativo.

Ciò che ho apprezzato particolarmente, invece, è stato lo stile. Ho scoperto una vera scrittrice, una donna che riesce a descrivere con le parole – e non è facile, né così scontato – sentimenti intimi e profondi. Elegante, ma mai elevato o complesso, anzi, perfettamente adeguato.

Questo è uno dei motivi per cui probabilmente leggerò altro della Calvetti, magari romanzi pubblicati recentemente o qualche suo pezzo da giornalista, per conoscere la sua figura a tutto tondo.

Insomma, una lettura breve e piacevole. Una scrittrice molto capace.

 

Marigiusy Digregorio

+20k M.R.

COMMENTA questa Recensione del Libro ''L'amore segreto''Indice dell'Analisi del Libro ''L'amore segreto''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare