Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''La Regina Margot''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “La Regina Margot”.
  • Titolo originale: "La Reine Margot".
  • Autore: Alexandre Dumas padre; 
  • Nazionalità Autore: Francese; 
  • Data di Pubblicazione: 1845; 
  • Editore: BUR; 
  • Genere: Classici; 
  • Pagine: 666 pagine; 
  • Voto del Pubblico (IBS): 5 su 5

 

DOVE COMPRARLO

Recensione del Libro “La Regina Margot” di Alexandre Dumas padre del 1845, genere Classici. Evidenzieremo il riassunto del libro “La Regina Margot”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “La Regina Margot” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''LA REGINA MARGOT'': 

Alexandre Dumas padre – così generalmente indicato per distinguerlo dal figlio, anch'egli scrittore – nasce nel 1802 a Villers-Cotterets, un villaggio alle porte di Parigi. La sua vita, avventurosa, movimentata, è degna di figuarare in uno dei suoi romanzi.

Il padre, Thomas Alexandre Davy Dumas de la Pailletterie, era un generale, aveva combattuto al fianco di Napoleone nelle campagne d'Italia e d'Egitto, ma a causa delle sue idee repubblicane si era poi allontanato dal futuro Imperatore, cadendo in disgrazia. La figura di Napoleone, pertanto, inseguirà Alexandre fin dall'infanzia, accompagnata da alterni sentimenti di odio e amore ispirati dalle vicende di famiglia.

Morto, infatti, il padre, nel 1806, la madre è costretta a crescere da sola il figlio in una situazione di forti ristrettezze economiche. Terminati gli studi e per aiutare la madre, il giovane Alexandre inizia a lavorare nello studio di un notaio fino al 1823, quando si trasferisce a Parigi, dove trova lavoro come copista nella segreteria del Duca D'Orléans, ma la sua smoderata passione è la scrittura, alimentata dalle voraci letture alle quali si dedica nel corso di quegli anni.

I suoi primi lavori sono per il teatro, grazie ad essi entra in rapporto con quelli che saranno i maggiori esponenti del Romanticismo francese, da Hugo a Lamartine.

Dopo avere lasciato il lavoro di copista per dedicarsi interamente a quello di scrittore e dopo un periodo di avventurosi viaggi, che lo porteranno anche in terra africana, rientra in Francia e si dedica finalmente alla stesura dei romanzi che renderanno immortale il suo nome. Fra tutti basti ricordare: “I Tre Moschettieri”, “Il Conte di Montecristo”, “Vent'anni dopo”, “Il Visconte di Bragelonne”, “La Regina Margot”.

Accanto all'attività di scrittore tenta altri progetti: fonda ed apre un suo teatro, cerca di inseguire la carriera giornalistica, s'interessa di politica, anche estera. Sarà proprio la politica – sbandiera apertamente le sue idee repubblicane – unita ad un mare di debiti ai quali non riesce a porre rimedio, che lo costringeranno a lasciare la Francia per qualche anno, durante i quali tornerà a viaggiare per tutta l'Europa; rientra in patria nel 1853.

Nel 1860 la sua vita si arricchisce di una nuova avventura: partecipa, infatti, con Garibaldi alla spedizione dei Mille e viene nominato sovrintendente dei musei di Napoli.

Si spegne nel 1870 a Dieppe assistito dal figlio Alexandre, oggi il suo corpo riposa tra i grandi di Francia, nel Pantheon di Parigi.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''LA REGINA MARGOT'': Indice dell'Analisi del Libro ''La Regina Margot''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Il libro narra la storia di Margherita di Valois ed Enrico di Navarra, sposati per un semplice patto politico combinato da Carlo, Re di Francia, e dalla Regina Caterina de Medici, rispettivamente fratello e madre di Margherita e si apre proprio con le loro nozze nella sfarzosa cornice del Louvre.

I due sposi non si amano, pur rispettandosi e stimandosi reciprocamente, e si trovano coinvolti in una rete di intrighi e di cospirazioni che partono quasi all'indomani delle loro nozze, con l'eccidio degli ugonotti, di cui Enrico è il principale esponente, perpetrato nella notte del 24 agosto 1572, la celebre strage di San Bartolomeo, su ordine dello stesso re Carlo.

Enrico riuscirà a salvarsi soltanto abiurando e convertendosi pubblicamente al cattolicesimo, ma resterà il principale bersaglio degli intrighi di Caterina, che non perderà occasione per tentare di ucciderlo, ma senza fortuna. La sua principale avversaria, infatti, sarà proprio sua figlia Margherita che diventerà l'alleata più forte del marito, proteggendolo in ogni modo e con cui si unirà per raggiungere quello che è il loro obiettivo comune: il trono.

Nelle congiure di palazzo verranno coinvolti, loro malgrado, anche Gerard de la Mole, l'uomo di cui Margherita s'innamora perdutamente facendone il proprio amante e con cui vivrà una travolgente storia d'amore, e Annibale di Coconnas, nobile piemontese amante di Henriette de Nives, fedele amica di Margherita. I due, inizialmente nemici poichè appartenenti ad opposte fazioni politiche e coinvolti anche loro nell'eccidio di San Bartolomeo, diverrenno nel corso del romanzo grandi amici al punto da unire i loro destini fino alla fine.

Nessuno di loro potrà sfuggire, infatti, al tragico destino che la Storia ha riservato, ma neppure le macchinazioni della crudele Caterina de Medici, pronta a sacrificare tutto per le proprie mire politiche, riusciranno ad evitare che infine proprio Enrico, un Re apparentemente senza regno, riesca a salire sul trono di Francia, dopo la morte di Re Carlo ed una lunga serie di peripezie.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''LA REGINA MARGOT'': Indice dell'Analisi del Libro ''La Regina Margot''

I personaggi principali del romanzo sono:

- Margherita, regina di Navarra, moglie di Enrico, figlia di Caterina de Medici, sorella di Re Carlo. S'innamora perdutamente del Conte de la Mole e ne fa il suo amante, coinvolgendolo, suo malgrado, nelle congiure di palazzo di cui l'uomo resterà vittima.

- Enrico di Navarra, marito di Margherita e futuro Re di Francia.

- Carlo, Re di Francia, figlio di Caterina de Medici e fratello di Margherita. Resterà anche lui vittima delle congiure della madre.

- Caterina de Medici, regina madre, è il personaggio negativo del libro, cospira contro Enrico e Margherita.

- Conte de la Mole, sostenitore di Enrico, s'innamora di Margherita divenendone l'amante.

- Duchessa di Nevers, amica di Margherita, della quale conosce la passione per de la Mole, è a sua volta innamorata di Annibale di Coconnas, di cui diviene l'amante.

- Annibale di Coconnas, nobile piemontese, amante della Duchessa di Nevers, è amico del Conte de la Mole, di cui condividerà il triste destino in nome della forte amicizia che li lega.

- Renè il fiorentino, profumiere personale di Caterina de Medici, che l'ha condotto con sè da Firenze. Conosce il potere delle sostanze con cui lavora e fornisce alla Regina madre anche veleni mortali per annientare i suoi nemici.

 

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''LA REGINA MARGOT'': Indice dell'Analisi del Libro ''La Regina Margot''

L'azione è ambientata interamente in una splendida Parigi di fine Cinquecento di cui Dumas cita con maestria e sicurezza luoghi e strade anche non più esistenti, tenute di caccia, locande, sordidi vicoli e palazzi sfarzosi.

Il risultato è uno scenario letteralmente da favola nel quale l'autore ci cala interamente facendoci ripercorrere percorsi e strade attraversati dai suoi personaggi come fossero vie moderne. In particolare gran parte delle vicende e degli intrighi orditi e narrati si svolgono nel Palazzo del Louvre, all'epoca dimora dei Sovrani di Francia, di cui vengono descritti con dovizia di particolari e consueta bravura ambienti, sale, cortili e misteriosi passaggi segreti.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''LA REGINA MARGOT'': Indice dell'Analisi del Libro ''La Regina Margot''

Il libro inizia in un giorno ben preciso e chiaramente indicato dall'autore, il 18 agosto 1572, giorno in cui furono celebrate a Parigi le nozze politiche tra Enrico di Navarra e Margherita di Valois. La storia si protrae per pochi anni, toccando avvenimenti storicamente avvenuti come la morte di Re Carlo e fino all'uccisione di Coconnas e de la Mole (1574) e attraversa eventi fondamentali della storia di Francia, fra questi indubbiamente la strage perpetrata ai danni degli ugonotti, a Parigi per festeggiare il matrimonio di Enrico, il loro capo, nella notte di San Bartolomeo il 24 agosto 1572.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''LA REGINA MARGOT'': Indice dell'Analisi del Libro ''La Regina Margot''

Lo stile è inconfondibilmente quello di Dumas padre: ricco, colto, avvincente. Mai pesante, mai eccessivo. Perfetto nelle descrizioni come nei dialoghi. Bellissimo il modo in cui sono fissati e delineati i personaggi che alla fine del libro salutiamo come fossero nostri amici. Insomma un vero capolavoro, degno di essere ricordato tra le migliori opere del grande maestro francese.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''LA REGINA MARGOT'': Indice dell'Analisi del Libro ''La Regina Margot''

Il narratore è esterno, ma come sempre accade con Dumas padre egli sa tutto e lo fa ben capire al lettore rendendolo partecipe dei suoi giudizi, delle sue sensazioni, ma anche di importanti anticipazioni sulla storia. Del narratore conosciamo anche simpatie e antipatie che non solo vengono intuite dal modo in cui i personaggi vengono presentati, ma sono esplicitate chiaramente dallo stesso nel corso della narrazione.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''LA REGINA MARGOT'': Indice dell'Analisi del Libro ''La Regina Margot''

Il tema principale della narrazione è sicuramente l'Amore, il vero Amore, quello che è disposto a sacrificare tutto e tutti in nome dell'amato o dell'amata. E questo Amore è rappresentato non solo dalla storia fra Margherita e il Conte de la Mole, veri protagonisti del romanzo, che si amano oltre le convenzioni e veramente fino alla morte, ma anche da quella fra Henriette e Annibale Coconnas, dal sentimento che lega la Baronessa de Sauve a Enrico di Navarra, di cui la donna è amante, e perfino dalla dolce e inaspettata visione di re Carlo con la sua Maria, l'unica donna che ama e che pare amarlo veramente, e il piccolo Charles, il loro bambino, addormentato nella sua culla.

L'amore è l'antagonista che si oppone al Potere di cui, loro malgrado, gli abitanti del Louvre, da Caterina ai suoi figli fino allo stesso Enrico, sono assetati al punto da ordire trame, cospirare e ordinare perfino la morte dei propri nemici. E' questo l'altro tema del romanzo, la lotta per il trono, che porta tutti i protagonisti a schierarsi contro tutti pur di raggiungere il proprio sogno di potere.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''LA REGINA MARGOT'': Indice dell'Analisi del Libro ''La Regina Margot''

Il libro è un vero capolavoro di Dumas padre e cattura oltre che per l'ambientazione, la cui descrizione storica e geografica è curata fin nei minimi particolari con la consueta maestria del grande scrittore francese, insuperabile nel riportare in vita una Parigi lontana secoli, anche per la storia, ricca e avvincente per gli intrighi, le cospirazioni, gli scontri, le macchinazioni, ma soprattutto i grandi amori narrati.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Ricorda per molti aspetti i grandi e più celebri capolavori del maestro ed indubbiamente merita di essere ricordato accanto a questi ai quali è simile per il senso di suspence che caratterizza la trama, per come il lettore viene avvinto alla storia così da rendere quasi impossibile l'allontanarsi dalla stessa.

Dumas rende i personaggi indimenticabili delineandone la personalità e le caratteristiche con indubbia bravura e cala il lettore nella Parigi di fine 500 rendolo partecipe degli eventi storici ed intimi che sta narrando così da fare in modo che egli parteggi per alcuni dei protagonisti piuttosto che per altri.

Il libro, in definitiva, è un vero gioiello, si legge con piacere nonostante la lunghezza ed incontrerà tutti coloro che amano l'inconfondibile stile del grande Dumas.

 

+20k M.R.

COMMENTA questa Recensione del Libro ''La Regina Margot''Indice dell'Analisi del Libro ''La Regina Margot''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare