Recensione ''La ragazza in blu'' (Libro di Susan Vreeland) - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''La ragazza in blu ''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “La ragazza in blu”.
  • Titolo originale: "Girl in hyacinth blue".
  • Autore: Susan Vreeland; 
  • Nazionalità Autore: Americana; 
  • Data di Pubblicazione: 1999; in Italia con la Neri Pozza editore nel 2014; 
  • Editore: Neri Pozza; 
  • Genere: Narrativa storica; 
  • Pagine: 169; 
  • Voto del Pubblico (IBS): 4 su 5

 

DOVE COMPRARLO

Recensione del Libro “La ragazza in blu” di Susan Vreeland del 1999, genere narrativa storica. Evidenzieremo il riassunto del libro “La ragazza in blu”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “La ragazza in blu” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''LA RAGAZZA IN BLU'': 

Susan Vreeland, autrice di questo libro, è stata una grande scrittrice americana, celebre soprattutto per i romanzi di ambientazione storica ed aventi come protagonisti celebri artisti. I suoi romanzi, conosciuti in tutto il mondo, in Italia sono editi dalla Neri Pozza.

Nata a Racine, nel Wisconsin (USA) il 20 gennaio del 1946, l'autrice, all'apice del suo successo, si è spenta purtroppo recentemente a San Diego in California, il 23 agosto 2017, dopo aver subito un intervento chirurgico.

Aveva studiato a Chicago e a San Diego e dopo aver compiuto un viaggio a Parigi aveva deciso di dedicarsi alla stesura dei cosiddetti romanzi d'arte, ovvero di quei romanzi in cui si narra la vita o l'opera di un artista. I suoi preferiti erano decisamente i pittori, come Vermeer o Artemisia Gentileschi che le hanno ispirato i suoi romanzi più celebri.

Tra i suoi romanzi più celebri ricordiamo:“La ragazza in blu”, best seller internazionale con cui il suo nome venne conosciuto in tutto il mondo, “La passione di Artemisia”, sulla pittrice italiana Artemia Gentileschi, “La lista di Lisette,” “Una ragazza da Tiffany,” “L'amante del bosco ”, “La vita moderna ”, “Ritratti d'artista ”.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''LA RAGAZZA IN BLU'': Indice dell'Analisi del Libro ''La ragazza in blu ''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Il libro narra attraverso otto capitoli, che rappresentano al tempo stesso otto episodi-racconti, la storia di un quadro del pittore olandese Vermeer, denominato La ragazza in blu, da cui il titolo del romanzo stesso.

Il quadro, che sembrerebbe rappresentare una delle figlie del pittore, Magdalena, è nel libro il filo che collega le otto storie, apparentemente sconnesse e indipendenti fra di loro, ponendosi come spettatore muto di uno scenario o, al contrario, come assoluto protagonista dell'episodio stesso.

La narrazione prosegue a ritroso compiendo nel passato il viaggio che il quadro, raffigurante una giovane donna vestita di blu – colore caratteristico dei dipinti di Vermeer – che guarda sognante fuori da una finestra, ha effettuato di mano in mano fino a tornare là dove tutto ebbe inizio, la casa in cui Vermeer viveva ed in cui ideò il quadro porbabilmente guardando Magdalena in un momento di banale e quotidiana normalità.

Così, esaminando gli otto racconti, ci troviamo dinnanzi ad un uomo e ad un'eredità particolare, il quadro, sulla cui autenticità ci si interroga; oppure in Olanda al tempo dell'occupazione nazista, che si consuma, brutale, sotto gli occhi di una spettatrice muta, la ragazza del quadro; incontriamo una ragazza in procinto di fidanzarsi e suo padre che ricorda il suo amore giovanile; una gentildonna che consuma la sua passione per un giovane violinista dinnanzi al quadro, silenzioso spettatore che osserva tutto da una parete; una donna che trova un neonato, ma che, per tirare avanti, è costretta a vendere quello che ritiene un autentico Vermeer; un giovane che s'innamora di una strega e per lei affronta una triste e indimenticabile avventura.

Infine, negli ultimi due capitoli, incontriamo Jan Vermeer, nella quotidiniatà della sua numerosa e rumorosa famiglia, una condizione difficile in cui vivere e portare avanti il proprio lavoro, soprattutto per la presenza di Willelm, cognato di Vermeer, dalla personalità difficile e violenta. Un giorno, come un raggio delicato di luce nel grigiore di una cupa mattinata di nebbia, Vermeer vede la figlia Magdalena e decide di ritrarla così come gli era apparsa, nella loro cucina, ponendola accanto al tavolo con vicino il cesto da cucito, un bicchiere di latte, una brocca. Il quadro avrebbe attraversato i secoli.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''LA RAGAZZA IN BLU'': Indice dell'Analisi del Libro ''La ragazza in blu ''

Il protagonista assoluto del libro è sicuramente il quadro rappresentante la ragazza in blu che dà il titolo al libro e che attraversa i secoli negli otto episodi narrati dall'autrice, passando di mano in mano attraverso eredità, vendite ed aste.

Intorno ad esso ruotano poi gli altri personaggi che sinteticamente possono essere così indicati:

- Jan Vermeer, pittore olandese, autore del quadro protagonista del libro e di una serie di opere oggi universalmente riconosciute come veri capolavori;

- Catharina, moglie di Vermeer;

- Willelm, cognato di Vermeer, personaggio dal carattere difficile e violento, si trova spesso ad aggredire la sorella Catharina;

- Magdalena, seconda figlia di Vermeer e protagonista del quadro;

- Merrill e Cornelius, protagonisti del primo episodio in cui si discute della autenticità del quadro;

- Hannah, protagonista del secondo episodio, si trova a vivere in Olanda al tempo dell'occupazione nazista;

- Laurens van Luyken è il protagonista che, nel terzo episodio, in occasione del fidanzamento della figlia, rievoca il proprio amore giovanile;

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

- Claudine è la nobildonna francese che, giunta in Olanda, s'invaghisce del violinista;

- Saskia è la donna che durante un'inondazione trova un neonato;

- Adriaan è lo studente che s'innamora della strega.

Tutti, in un modo o nell'altro, si troveranno al cospetto del quadro e saranno a loro modo responsabili del suo destino.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''LA RAGAZZA IN BLU'': Indice dell'Analisi del Libro ''La ragazza in blu ''

Il romanzo è ambientato interamente in Olanda, gli otto episodi si svolgono dal dopoguerra fino all'Olanda del seicento, quella vissuta vissuta e dipinta da Vermeer. Così, accompagnati dal quadro ed insieme ai vari personaggi ci troviamo ad attraversare le sue tipiche e stupende città, a cominciare da Amsterdam, ed i suoi piccoli villaggi, circondati da campi coltivati.

Un posto particolare merita, ovviamente, Delft, la città in cui insieme alla sua numerosa famiglia, visse ed operò il pittore, e da cui parte il viaggio che il quadro compirà nel corso dei secoli.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''LA RAGAZZA IN BLU'': Indice dell'Analisi del Libro ''La ragazza in blu ''

La narrazione si compie in un ampio spazio temporale e va a ritroso partendo dall'epoca moderna, quando incontriamo per la prima volta il quadro ed affrontiamo con il narratore la spinosa questione della sua attribuzione o meno alla mano di Jan Vermeer, fino all'epoca del pittore, quando l'autrice immagina che lo dipinse nella sua abitazione per ritrarre sua figlia.

Nel fare quest'affascinante viaggio nei secoli passiamo attraverso il periodo di dominazione nazista in Olanda, l'Ottocento o il galante Settecento, quando si svolge, ad esempio, l'episodio della nobildonna invaghitasi del violinista.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''LA RAGAZZA IN BLU'': Indice dell'Analisi del Libro ''La ragazza in blu ''

Lo stile è straordinariamente chiaro, semplice e piacevole. Il libro si legge agevolmente ed in poco tempo, lasciando una visione sognante di una Olanda di altri tempi, d'interni intimi e familiari, proprio come quelli dipinti dal grande Vermeer.

Ciò significa che a fronte dell'apparente semplicità il romanzo, in realtà, è molto profondo e affascinante e farsi attrarre solo dalla facilità della lettura sarebbe fuorviante.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''LA RAGAZZA IN BLU'': Indice dell'Analisi del Libro ''La ragazza in blu ''

Vista la particolarità della narrazione occorre fare un discorso separato. Il narratore, infatti, è interno in alcuni capitoli, come, ad esempio, il primo o quelli in cui sono protagonisti la nobildonna innamorata del violinista o lo studente innamorato della strega. In altri, invece, il narratore è esterno alla storia che si trova a raccontare. I capitoli sono piuttosto episodi, ciò giustifica questa differente narrazione.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''LA RAGAZZA IN BLU'': Indice dell'Analisi del Libro ''La ragazza in blu ''

La tematica fondamentale del libro è data dal continuo confronto che l'autrice compie tra il lettore e il quadro protagonista del romanzo. Un quadro che viene visto, contemplato e analizzato dalla scrittrice, dai personaggi e per riflesso dal lettore fin nei minimi particolari: dal colore del vestito della ragazza alla disposizione degli oggetti sul tavolo, dal modo in cui la luce entra nella stanza alla posizione della finestra, all'analisi di cosa la ragazza stia guardando, di quale sia la sua vera identità, di cosa ella possa pensare in quell'istante, di quale sia la storia della tela.

Il lettore si trova così costantemente al cospetto di questo quadro al punto che lo stesso gli si materializza letteralmente davanti agli occhi, splendido nei suoi colori e nelle sue atmosfere, quasi come se fosse appeso ad una parete ed il lettore, incantato, lo stesse contemplando.

Accanto a questo tema fondamentale vale la pena richiamare l'attenzione del lettore non solo sull'amorevole ed ammirata descrizione di Jan Vermeer, un pittore che ci appare nella sua quotidianità e perciò molto vicino, ma anche sulla deliziosa descrizione dell'Olanda nel corso dei secoli.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''LA RAGAZZA IN BLU'': Indice dell'Analisi del Libro ''La ragazza in blu ''

La lettura di questo romanzo è piacevolissima e non posso che consigliarla vivamente.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Leggere questo libro non solo è un modo per conoscere più da vicino Jan Vermeer, un pittore affascinante sia per la bellezza indiscussa delle sue opere – delicate, intime, direi quasi poetiche – sia per quell'alone di mistero che ancora oggi lo avvolge; ma è anche come fare un viaggio all'indietro nel tempo e trovarsi, attraverso i vari episodi, finalmente nell'Olanda del pittore, un Paese quasi da favola, con le sue cittadine ed i suoi villaggi così caratteristici.

L'abilità dell'autrice è stata quella di averci condotto per mano quasi fin dentro uno dei quadri di Vermeer, vivendone la creazione e poi il destino, gustandone i colori, assaporandone quasi i sapori e gli odori che si sprigionano da quel tavolo da cucina, dal bicchiere di latte, dalla brocca posta accanto alla ragazza.

E poco importa che il quadro esista realmente o sia soltanto una invenzione letteraria, i suoi particolari – a cominciare dal colore del vestito della sua protagonista fino alla posizione della finestra rispetto al tavolo o ai giochi di luce – sono propri della pittura di Vermeer e la rendono unica e indimenticabile.

 

+20k M.R.

COMMENTA questa Recensione del Libro ''La ragazza in blu ''Indice dell'Analisi del Libro ''La ragazza in blu ''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare