Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''La metamorfosi''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “La metamorfosi ”.
  • Titolo originale: "Die Verwandlung ".
  • Autore: Franz Kafka;
  • Nazionalità Autore: Cecoslovacco;
  • Data di Pubblicazione: 7 marzo 2014;
  • Editore: Einaudi;
  • Genere: Narrativa Straniera;
  • Pagine: 70 p., Brossura;
  • Voto del Pubblico (IBS): 4,27 su 5.

DOVE COMPRARLO:

Recensione del Libro “La metamorfosi” di Franz Kafka del 2014, genere Narrativa Straniera. Evidenzieremo il riassunto del libro “La metamorfosi”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “La metamorfosi” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''LA METAMORFOSI'':

Franz Kafka era uno scrittore boemo di lingua tedesca. Figlio di un agiato commerciante ebreo, ebbe col padre un rapporto tormentoso. Si fidanzò con Felice Bauer, interrotto, ripreso, poi definitivamente sciolto, e poi ebbe una relazione con Dora Dymant, con cui convisse dal 1923.

Si laureò in giurisprudenza nel 1906 e trovò lavoro in una compagnia di assicurazioni.

Kafka strinse amicizia con Franz Werfel e Max Brod, partecipando alla vita letteraria della città. Nel 1913 esordì con una racconta di brevi prose, "Meditazione". Nel 1916 pubblicò il suo racconto più celebre "La metamorfosi". Il 1916 è l'anno di "La condanna", seguono poi "Nella colonia penale" (1919), "Il medico di campagna" (1919), "La costruzione della muraglia cinese" e tre romanzi incompiuti: "America" (1924), "Il processo" (1924) e "Il castello" (1926).

Malato di tubercolosi, soggiornò per cure a Riva del Garda (1910-12), poi a Merano (1920) e, da ultimo, nel sanatorio di Kierling, presso Vienna, dove morì.

RIASSUNTO DEL LIBRO ''LA METAMORFOSI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La metamorfosi''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Gregor Samsa è un commesso viaggiatore, preciso e metodico, che un mattino, svegliatosi in ritardo rispetto al solito, si rende conto di aver assunto le sembianze di un gigantesco scarafaggio.

"Riposava sulla schiena, dura come una corazza, e sollevando un poco il capo vedeva il suo ventre arcuato, bruno e diviso in tanti segmenti ricurvi, in cima a cui la coperta da letto, vicina a scivolar giù tutta, si manteneva a fatica. Le gambe, numerose e sottili da far pietà, rispetto alla sua corporatura normale, tremolavano senza tregua in un confuso luccichio dinanzi ai suoi occhi."

Gregor tuttavia non si preoccupa più di tanto del cambiamento quanto l’impossibilità di recarsi al lavoro che lo ha impegnato negli ultimi cinque anni e che gli permette di guadagnare i soldi utili per estinguere il debito dei suoi genitori con cui vive.

Il suo ritardo preoccupa anche gli stessi genitori e la sorella e ben presto arriva anche il procuratore inviato dal datore di lavoro. Durante la visita di quest’ultimo Gregor riesce finalmente ad aprire la porta lasciando atterriti familiari e procuratore. La madre di Gregor, scioccata alla vista del figlio, ha un collasso mentre il padre lo aggredisce a colpi di bastone, ferendolo lievemente e chiudendo poi a chiave la porta della camera del figlio.

Inizia così la nuova vita di Gregor costretto a passare le giornate nella sua stanza trascurato dai familiari. L’unica che sembra avere un po’ di compassione è la sorella Grete che si incarica di portargli da mangiare.

Grete, ogni giorno, si reca in camera di Gregor per le pulizie quotidiane, mentre il fratello/scarafaggio, per non spaventarla, si rifugia sotto il divano. Gregor nelle lunghe ore di solitudine in camera ascolta attraverso il muro cosa sta succedendo nella casa e scopre che, a causa della sua condizione che gli impedisce di lavorare, i vecchi genitori dovranno ricominciare a lavorare e Grete dovrà abbandonare le lezioni di violino.

Nel frattempo, Gregor guadagna consapevolezza del suo nuovo corpo, arrampicandosi sulle pareti e sul soffitto. Grete, premurosa, decide di togliere i mobili dalla sua stanza per lasciargli più spazio. Tuttavia, quando la madre e la sorella stanno sgomberando la stanza di Gregor, si verifica un incidente.

Gregor, si accorge che un quadro che gli è molto caro, raffigurante una donna, sta per essere portato via, ed esce dal suo nascondiglio facendo svenire dall’orrore la madre e facendo esplodere la rabbia di Grete. Quando il padre, appena tornato dal nuovo lavoro di fattorino, scopre ciò che è successo, lo assale lanciandogli contro delle mele. Una di queste gli si conficca nella corazza, ferendolo gravemente ed impedendolo, da qui in poi, in tutti i suoi movimenti.

Dopo questo episodio Gregor verrà abbandonato anche dalla sorella, la quale, nel frattempo ha trovato un lavoro. Il conseguente malessere porta Gregor in un stato tale da rifiutare il cibo fino a giungere alla morte.

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''LA METAMORFOSI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La metamorfosi''

- Gregor Samsa commesso viaggiatore. Non è particolarmente descritto fisicamente, ma si evidenziano bene i valori che lo caratterizzano. Gran generosità e onestà. Amore verso la famiglia, che cerca di aiutare in tutti i modi pur con il suo misero stipendio. Gregor vive con i genitori e con la sorella Grete. Si trasforma in un gigantesco scarafaccio. Morirà dopo essere ferito dal padre ed essere abbandonato da tutta la sua famiglia.

- Grete Samsa 16 anni. Sorella di Gregor. Suona il violino. Si prenderà cura del fratello quando quest'ultimo si è trasformato in scarafaccio. Per aiutare la famiglia diventa una commessa. e avrà sempre meno tempo per preoccuparsi di Gregor, finendo addirittura con l’ignorarlo.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

- Il padre di Gregor anziano, si è ritirato dal lavoro da cinque anni e, per questo, quasi non si reggeva in piedi, ma, quando Gregor si trasforma e non può più sostenere la famiglia, egli si fa assumere come usciere di una banca. Non vuole vedere Gregor quando egli si trasforma ed è lui che, di fatto, lo uccide, colpendolo alla schiena con una mela.

- La madre di Gregor non riesce nemmeno a guardare Gregor da quando si è trasformato in scarafaggio, ma è curiosa e continua a preoccuparsi per il figlio. E’ malata d’asma e ha crisi di soffocamento ogni due giorni, ma fa lavori di cucito per altre signore per portare qualche soldo a casa.

Personaggi secondari:

- Il procuratore Inviato del principale di Gregor. Arriva a casa Samsa per scoprire come mai il ragazzo non si è recato a lavoro. Quando vede che è diventato uno scarafaggio scappa impaurito.

- I tre pensionanti persone vestite sempre di nero e con una lunga barba, affittano una stanza in casa Samsa e vengono serviti e riveriti dai familiari di Gregor, per i quali dimostrano diffidenza. Sono molto altezzosi, convinti d’essere superiori alla famiglia, e si dimostrano irrispettosi nei confronti dei Samsa quando Gregor muore, poiché pretendono la colazione e si comportano male quando la famiglia è riunita davanti al corpo del ragazzo morto.

- Le domestiche Si occupano di Gregor quando diventa una scarafaccio.Mentre la prima domestica ha sempre paura, la seconda sarà quella che vedrà il corpo senza vita di Gregor.

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''LA METAMORFOSI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La metamorfosi''

Il libro "La metamorfosi" è ambientato interamente nell’appartamento deilla famiglia Samsa, in particolar modo nella stanza di Gregor.

All’ inizio la stanza è descritta da Gregor come una piccola stanza con il letto, un armadio, la sua scrivania, una foto con una bella cornice fatta da lui sopra la scrivania, il divano e una finestra da cui Gregor vedeva un ospedale di Praga.

Dopo la sua metamorfosi la sorella e la madre tolgono dalla camera tutto tranne il divano sotto il quale si nascondeva Gregor, tutto questo per lasciare che Gregor avesse lo spazio per muoversi e per girare.

"Spesso se ne stava lì intere e lunghe notti, senza dormire un minuto e raschiando per delle ore il cuoio. Oppure, senza spaventarsi della fatica, spingeva una seggiola verso la finestra, si arrampicava sul davanzale puntellandosi sulla sedia e vi si affacciava poi, evidentemente per un vago ricordo del senso di liberazione che provava una volta a spaziare fuori con lo sguardo."

Verso la fine del racconto, però, la stanza di Gregor diventa un ripostiglio e lui avrà serie difficoltà anche ad uscire da sotto il divano.

Gli ambienti in cui si svolgono i fatti sono descritti così come Gregor, li vede, in modo realistico, e sono sempre abbinati giustamente alle sensazioni e ai sentimenti provati dal protagonista.

Le descrizioni degli interni sono poche e brevi ma hanno la funzione di caratterizzare gli stati d'animo dei personaggi, in particolar modo quello di Gregor, che si riflette nella stanza col tempo sempre più buia e vuota.

Il libro finisce con la morte di Gregor e la passeggiata in campagna che i suoi familiari decidono di fare come segno di liberazione.

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''LA METAMORFOSI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La metamorfosi''

Non si riesce a individuare il momento preciso della narrazione, anche se sembra di intuire che i fatti narrati siano recenti al momento della narrazione.

Il racconto è stato scritto nel 1912, e si ipotizza che la storia sia ambientata nello stesso anno, tuttavia mancano riferimenti cronologici precisi.

Si intuisce l’epoca solo dal fatto che vengono nominati oggetti utilizzati nel primo 900 come il gas e l’elettricità. .

Il racconto copre un arco di tempo abbastanza lungo.

Il libro narra della strana metamorfosi che ha subito il protagonista Gregor Samsa.

La narrazione si chiude con la morte di Gregor e con la decisione della sua famiglia di cambiare casa per iniziare una nuova vita.

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''LA METAMORFOSI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La metamorfosi''

Lo stile del libro "La metamorfosi"consiste per lo più di parti narrative eccetto per la prima parte del racconto.

Lo stile di Kafka è conciso ed essenziale per lasciare spazio di riflessione ed immaginazione al lettore.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

L' autore non ricorre a particolari tecniche narrative, ma la sua abilità è evidente nell' inventare i personaggi e nel descrivere alcune scene che molto spesso hanno bisogno di un’adeguata interpretazione..

NARRATORE DEL LIBRO ''LA METAMORFOSI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La metamorfosi''

La narrazione del libro "La metamorfosi" è esterna, ma l’autore descrive con attenzione le emozioni e gli stati d’animo del protagonista Gregor.

Come fosse da essere umano non si sa. Nel racconto Gregor, trasformato da scarafaggio ha un dorso duro come una corazza, un ventre bruno convesso solcato da nervature arcuate, una quantità di zampe molto sottili e una mandibola priva di denti, ma robusta.

Dalla narrazione trapela che il protagonista prima della metamorfosi era ansioso, super zelante e incompreso dalla famiglia.

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''LA METAMORFOSI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La metamorfosi''

Il libro "La metamorfosi"è un romanzo, il quale si presenta come una lunga, articolata metafora che si sviluppa in due direzioni differenti ma strettamente correlate tra loro. Da un lato, il racconto è una denuncia dell’oppressione delle regole sociali sull’individuo, che viene schiacciato dalle imposizioni esterne.

Dall’altro lato, Kafka rivela dell’impossibilità di comunicazione tra esseri umani, in particolar modo negli ambienti familiari, simboleggiati dai luoghi chiusi in cui si svolge tutta la vicenda.

Gregor Samsa, il protagonista, è schiacciato dalle regole della vita borghese. Il suo lavoro di commesso viaggiatore, ripetitivo e faticoso, è tuttavia la fonte di sostentamento dell’intera famiglia, circostanza che lo obbliga ad uno scrupoloso rispetto di obblighi, orari e doveri d’ufficio.

Non a caso, quando appena sveglio capisce di essersi tramutato in uno scarafaggio, il primo pensiero di Gregor è al ritardo accumulato già di prima mattina. La metamorfosi in insetto è insomma la forma concreta dell’alienazione di Gregor, incastrato in meccanismi che lo privano della sua identità.

"Arrampicandosi sul davanzale vi si sporgeva puntellandosi contro la poltrona; era ovviamente per lui un modo di ricordare il senso di liberazione che prima gli aveva sempre dato il guardare fuori dalla finestra."

Anche il contesto familiare dei Samsa è alla base dell’allegoria costruita da Kafka. Gregor è il pilastro su cui si regge il loro benessere. I rapporti di affetto e amore si capovolgono ben presto quando Gregor non può più assicurare alcuna forma di sostentamento a causa della sua mutazione. In poco tempo, egli diventa un peso insostenibile e, dopo una serie di incidenti non voluti da Gregor, anche l’amata sorella lo vede come un fastidio di cui disfarsi.

COMMENTO DEL LIBRO ''LA METAMORFOSI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La metamorfosi''

Il libro "La metamorfosi" è un racconto lungo di Franz Kafka scritto nel 1912, ma pubblicato nel 1915.

La lettura di questo libro risulta di semplice comprensione, anche se per comprenderlo a pieno è necessario conoscere in maniera abbastanza approfondita l'opera di Franz Kafka.

Si tratta di uno dei testi più noti e famosi dello scrittore boemo in cui si descrivono le vicende di un uomo, Gregor Samsa, che una mattina si sveglia e scopre di aver assunto le fattezze di uno scarafaggio.

Il racconto inizia proprio in modo soprendente:

"Un mattino, al risveglio da sogni inquieti, Gregor Samsa si trovò trasformato in un enorme insetto."

Secondo me questo racconto mette in evidenza un rapporto d’incomprensione fra padre e figlio per la troppa severità paterna. Gregor si rende conto di non essere accettato dal padre e si trasforma in bestia.

Secondo il mio parere, la famiglia si è comportata male nei confronti di Gregor, invece di capirlo e di aiutarlo, lo respingono, lasciandolo in un’angoscia e dolore tale da farlo morire.

Il finale mi è sembrato abbastanza crudele, ma dopotutto esprime chiaramente quello che lo scrittore ha voluto comunicarci attraverso il suo libro.

Jlenia Barsotti

+20k M.R.

COMMENTA questa Recensione del Libro ''La metamorfosi''Indice dell'Analisi del Libro ''La metamorfosi''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare