Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Le relazioni percolose''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Le relazioni pericolose”.
  • Titolo originale: "Les liaisons Dangereuses".
  • Autore: Pierre Ambroise François Choderlos de Laclos;
  • Nazionalità Autore: Francese;
  • Data di Pubblicazione: 1782;
  • Editore: Garzanti libri;
  • Genere: Romanzo epistolare;
  • Pagine: 379 p., rilegato;
  • Voto del Pubblico (IBS): 4,4 su 5

 

DOVE COMPRARLO

Recensione del Libro “Le relazioni pericolose” di Pierre Ambroise François Choderlos de Laclos del 1782, genere Romanzo epistolare. Evidenzieremo il riassunto del libro “Le relazioni pericolose”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Le relazioni pericolose” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''LE RELAZIONI PERICOLOSE'': 

Pierre Ambroise François Choderlos de Laclos nasce a Amiens il 18 ottobre del 1741 e muore a Taranto il 5 settembre del 1803.

L'uomo è stato uno scrittore, un generale ed un inventore francese.

Nato da una famiglia borghese, suo padre era un ufficiale governativo di servizio in Piccardia appartenente alla "Noblesse de robe" (Nobiltà di toga).

Nel 1760 entrò all'École royale d'artillerie de La Fère, antesignana della École polytechnique e venne nominato sottotenente nel 1761.

In qualità di giovane ufficiale, partecipa all'ultima parte della guerra dei sette anni, servendo presso la guarnigione di stanza a La Rochelle.

Oltre ad essere ufficiale di artiglieria, durante la rivoluzione è membro del club dei giacobini e attivo sostenitore della politica del duca d'Orléans. Arrestato nel 1793, viene liberato in circostanze ancora poco chiare.

Pierre partecipa, anche, come generale di brigata alle campagne napoleoniche del Reno e d'Italia.

Di stanza a Taranto, si ammala di dissenteria e di malaria e trova la morte nel Convento di San Francesco.

Per aver rifiutato i conforti religiosi, viene sepolto nella piazza d'armi interna al Forte de Laclos (a cui dà il nome), sull'Isola di San Paolo nel Golfo di Taranto.

Dopo la caduta di Napoleone gli abitanti decisero di distruggere e di gettare, con ogni probabilità, le sue spoglie nel mare.

Pierre Ambroise François Choderlos de Laclos è ricordato oggi, soprattutto, per il suo unico romanzo: "Les Liaisons Dangereuses", ovvero "Le relazioni pericolose".

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''LE RELAZIONI PERICOLOSE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le relazioni percolose''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

La marchesa di Meteuil, vedova affascinante con l'hobby di dominare gli uomini in una società maschilista, trascorre le sue giornate circondata da pettegolezzi e da opere teatrali.

La donna, nella buona società, veste la maschera di vedova irreprensibile e pura ma piena di astuzia, usa e ama gli uomini solo per servirsene come pupazzi per raggiungere i propri scopi.

A questo proposito la marchesa mette in atto una vendetta contro un suo ex amante che la abbandona per una ingenua e casta quindicenne appena uscita da un convento, di nome Cécile di Volanges.

La donna, per vendicarsi dell'uomo che l'ha umiliata, pianifica di far innamorare la giovane Cécile con il dolce e romantico cavaliere Danceny, affinché ella tradisca il suo futuro consorte con il giovane arrivando non più vergine al talamo nuziale e rovinando la reputazione del suo futuro marito.

Per ottenere i propri scopi, la marchesa, decide di chiedere aiuto ad una persona esperta nel campo del tradimento: il visconte di Valmont, suo ex amante e fidato amico, uomo infido e incallito libertino.

Ma il visconte, purtroppo per la marchesa, è restio nell'attuare il favore di cui lo prega la sua amica.

L'uomo non si trova nella bella Parigi, ma alloggia in campagna da una sua vecchia zia, Madame de Rosemonde, ed è deciso a sedurre la giovane e bella presidentessa Tourvel, moglie fedele e virtuosa di un giudice, in questo momento lontano per lavoro.

Valmont desidera ardentemente aggiungere alla lista delle sue conquiste la virtuosa dama, proprio per la sua reputazione di irreprensibile e irraggiungibile preda.

L'impresa, tuttavia, si presenta più difficile del previsto, soprattutto quando la donna, avvisata della reputazione di Valmont da Madame de Volanges, madre di Cécile, lo evita come la peste, proprio come le suggerisce la sua cara amica.

Quando il visconte viene a conoscenza della cattiva pubblicità di Madame de Volanges tramite le sue corrispondenze con la bella presidentessa, decide, per vendicarsi, di aiutare la marchesa de Meteuil nell'attuare la sua vendetta.  

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''LE RELAZIONI PERICOLOSE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le relazioni percolose''

- La Marchesa di Mertueil è, all'apparenza, una vedova che intrattiene relazioni con i più alti rappresentati della società.

Con loro, la marchesa, discorre amabilmente parlando in modo pacato, come si conviene ad una donna dell'epoca, e mostrandosi costantemente come una donna estranea ad ogni tipo di peccato.

In realtà questa è solo una maschera che la marchesa indossa davanti a tutta la società che la circonda.

Lei è una donna maliziosa ai limiti della perfidia, amante del peccato e libertina.

È lei a gestire ogni relazione con i protagonisti del romanzo intessendo trame torbide, solo per assaporare il gusto del controllo e del potere sugli uomini che conquista.

- Il Visconte di Valmont è conosciuto da tutti come un seduttore, dedito soltanto al peccato e alla lussuria.

Ex amante e fedele amico della Marchesa di Mertueil, Valmont non nasconde la sua natura perversa: è un uomo aitante e libertino che ama conquistare ogni donna, solo per gusto di provare alla società che lo circonda che nessun giovane uomo potrà mai superarlo in astuzia e in fascino.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

- Il Cavaliere Danceny è un giovane ragazzo romantico e idealista, ed è oggetto delle macchinazioni della Marchesa e del Visconte.

Innamorato della giovane Cecile, crede fortemente agli ideali professati dalla sua epoca: onestà, onore e fedeltà.

- Cecile Valanges è una giovane educanda di ottima famiglia cresciuta in convento.

Grazie alle lettere che Cecile invia alla sua amica scopriamo una ragazzina timida e riservata, innamorata del Cavaliere Danceny.

Andando avanti con la lettura del romanzo, grazie agli intrighi intessuti dalla Marchesa di Mertueil e dal Visconte di Valmont, Cecile scoprirà un mondo decisamente malizioso: la piccola cederà alle tentazioni della carne e ai giochi di potere che affollano la sua epoca.

- La Presidentessa di Tourvel è una donna sposata, devota al suo uomo e al suo Dio.

Decisa a non cedere al corteggiamento serrato del Visconte di Valmont, appare come una giovane donna rigida e interessata solo al ruolo che ricopre nella società.

La sua aura pura e intoccabile attrae Valmont come una falena alla luce, deciso a conquistare e a sedurre la donna più inaccessibile e ritrosa di tutta Parigi.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''LE RELAZIONI PERICOLOSE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le relazioni percolose''

Il famoso romanzo epistolare, "Les Liaisons Dangereuses" (titolo originale tradotto in italiano con il titolo "Le relazioni pericolose"), della penna dello scrittore Pierre Ambroise François Choderlos de Laclos svolge le sue intricate trame nella bella Parigi e nella campagna circostante del 1700.

De Laclos, grazie alle sue parole impresse su carta, apre davanti agli occhi del suo lettore i raffinati ed intimi  boudoir dai toni pastello.

Dona, a chiunque legga il suo libro, le leggere chiavi di tutti i secretaire, piccoli miracoli dell'ebanisteria, dalla miriade di trabocchetti e cassetti segreti, che contengono gli scheletri di tutti i personaggi che affollano il romanzo.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''LE RELAZIONI PERICOLOSE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le relazioni percolose''

Il romanzo scritto da Pierre Choderlos de Laclos si sviluppa dall'agosto al gennaio successivo di un imprecisato anno della Parigi del 1700, un'epoca ricca di intrighi amorosi e perversi.

Lo scrittore ci mostra l'assoluta dissolutezza dell'aristocrazia dell'epoca, facendo scoprire, al suo lettore, la vita dei protagonisti fatta di calunnie, tradimenti e del terrore di essere soffocati dalla noia.

De Laclos offre un quadro molto realistico di un'epoca ignara che il mondo, al di fuori della loro sicura e confortevole gabbia dorata, stia irrimediabilmente cambiando.

Ma de Laclos utilizza l'arte della sua scrittura per esporre la magia della seduzione e i mezzi, alle volte poco limpidi, per arrivare ad ottenere i propri scopi.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''LE RELAZIONI PERICOLOSE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le relazioni percolose''

L'autore, nel suo famosissimo romanzo, è riuscito a rendere nelle lettere le varie caratteristiche dei personaggi inventati dalla sua penna.

Lo scrittore de Laclos mette in evidenza il contrasto tra il linguaggio dolce e infantile dei giovani e innamorati Cécile e Danceny con quello falso e opportunista di Valmont e dell'affascinante marchesa di Mertueil, riuscendo ad ottenere momenti di pura poesia.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''LE RELAZIONI PERICOLOSE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le relazioni percolose''

Il romanzo dell'autore Pierre Choderlos de Laclos, dal titolo in italiano "Le relazioni pericolose", è scritto sotto forma di romanzo epistolare.

Composto unicamente dalle lettere che si scambiano i vari personaggi che danno vita alla storia, il narratore è completamente assente.

Grazie all'assenza di qualsiasi giudizio nella scrittura delle pagine, l'autore fa muovere i suoi personaggi secondo le loro stesse inclinazioni e la loro morale.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''LE RELAZIONI PERICOLOSE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le relazioni percolose''

La corrispondenza creata dal celebre scrittore de Laclos nel suo libro "Le relazioni pericolose" porta alla luce, e senza giri di parole, gli intrighi, la perversione e la sensualità della Parigi del 1700.

Le lettere, che sembrano realmente scritte dai personaggi che raccontano la storia, sono intessute di malizia e di una furbizia senza limiti.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Lo scrittore adotta il modello epistolare proprio per approfondire ed esplorare, senza giudizi, l'arte della seduzione, della vendetta e della malizia umana.

I protagonisti principali dell'opera sono: il Visconte di Valmont e la Marchesa di Mertueil.

Con ingegno i due personaggi giocano con la vita degli altri protagonisti, che appaiono decisamente più ingenui e puri di cuore.

Il visconte ama sedurre ogni donna giovane, ingenua e maritata che vede passare sul suo cammino e la marchesa, sotto una maschera dai modi impeccabili, nasconde la sua natura di donna affascinante che adora prendersi gioco degli uomini, rivelando, sotto gli occhi di tutti, come così detto sesso debole riesca, con maestria e sagacia, a muovere le fila della vita dei "forti" uomini che incrociano il suo cammino.

I due astuti personaggi sono accomunati dal piacere che provano nel manovrare le persone secondo il loro gioco, senza avere pietà di nessuno.

L'idea dell'autore è quella, soprattutto, di stimolare il suo lettore alla riflessione sul deplorevole stato in cui versava l'educazione femminile e sulle sue conseguenze sulla morale nella Francia del XVIII secolo.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''LE RELAZIONI PERICOLOSE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le relazioni percolose''

Il famoso romanzo, dello scrittore Pierre Ambroise François Choderlos de Laclos dal titolo "Le relazioni pericolose" (da titolo originale "Les Liaisons Dangereuses"), è ambientato nella Parigi del Settecento e vede come protagonisti principali la Marchesa de Merteuil, una donna falsa e provocatrice che desidera vendicarsi di un suo ex amante, e il Visconte di Valmont, noto e vanesio seduttore senza scrupoli.

La marchesa propone al suo amico Valmont di sedurre la giovane Cécile, ragazzina che ha rapito il cuore di un suo ex amante, per vendicarsi del torto subito dall'uomo.

Inizia così uno scambio assiduo di lettere tra tutti i protagonisti che compaiono in questa strana vicenda, dove, in maniera evidente, si può toccare con mano la diabolica rete intessuta dai fili della vendetta, ed elaborata, minuziosamente, dai personaggi principali, che appaiono senza scrupoli ovvero il Visconte di Valmont e la Marchesa di Merteuil.

Una serie di intrighi dagli esiti imprevedibili avviene sotto gli occhi del lettore, man mano che scorre le pagine del libro, grazie alla celebre penna dell'autore.

Lo scrittore ci presenta, senza tralasciare il più piccolo dettaglio, il quadro di una società dissoluta e crudele, che crede di saper conquistare ogni potere ma che si rivela, senza dubbio, decisamente autodistruttiva.

 

+20k M.R.

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Le relazioni percolose''Indice dell'Analisi del Libro ''Le relazioni percolose''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare