Recensione ''La moglie del mercoledì'' (Libro di Catherine Bybee) - 5.0 out of 5 based on 2 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''La moglie del mercoledì''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “La moglie del mercoledì”.
  • Titolo originale: "Wife by Wednesday".
  • Autore: Catherine Bybee; 
  • Nazionalità Autore: Americana; 
  • Data di Pubblicazione: Nel 2011 in America; in Italia nel 2016; 
  • Editore: Leggereditore;
  • Genere: Narrativa Rosa;
  • Pagine: 200 p.; 
  • Voto del Pubblico (IBS): 4 su 5

 

DOVE COMPRARLO

Recensione del Libro “La moglie del mercoledì” di Catherine Bybee del 2011, genere Narrativa rosa. Evidenzieremo il riassunto del libro “La moglie del mercoledì”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “La moglie del mercoledì” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''LA MOGLIE DEL MERCOLEDI'': 

Catherine Bybee è un’autrice di romanzi rosa. Scrive nei sottogeneri romantici contemporanei, storici, paranormali e contemporaneamente erotici.

Dopo un infortunio legato al lavoro, ha iniziato a scrivere a tempo pieno. Catherine Bybee vive con i suoi due figli adolescenti nel sud della California.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''LA MOGLIE DEL MERCOLEDI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La moglie del mercoledì''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Blake Harrison è un uomo ricco, affascinate ed in cerca di moglie. Ma non è un uomo qualunque: Blake è il figlio del duca d’Albany.

Alla sua morte, il Duca ha lasciato uno strano testamento: Blake potrà ereditare tutti i suoi beni ed i suoi titoli nobiliari solo se raggiunta l’età dei trentasei anni sarà felicemente sposato; se così non fosse, Blake perderebbe tutto e l’eredità suddivisa tra il cugino Howard e numerosi enti di beneficienza.

Blake, che non ha ancora incontrato il vero amore, decide di rivolgersi ad una agenzia matrimoniale per trovare una donna disposta ad essere sua moglie per almeno un anno.

E proprio in questa agenzia, si imbatte in Samantha, la proprietaria.

Samantha Elliot è una giovane donna, sola, timida e con un passato difficile alle spalle: della sua famiglia, un tempo tra le più note in America, le rimane solo la sorella minore Jordan, ricoverata in una casa di cura, perché gravemente malata.

Blake è completamente colpito da Sam, all’apparenza così bella e fragile, e decide di proporre a lei il contratto matrimoniale, che la renderebbe sua moglie per un anno.

Davanti a tale proposta e dopo un breve ripensamento, Samantha decide di accettare: il denaro ricavato dal contratto le permetterebbe di sanare le spese per le cure di Jordan.

Tuttavia, quello che è nato come un patto cinico e interessato, ben presto diventa complicità ed attrazione fisica, fino a trasformarsi in un sentimento d’amore.

Ma il tempo a loro disposizione è limitato ad un anno e sta per scadere, a meno che il destino non decida di cambiare le carte in tavola.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''LA MOGLIE DEL MERCOLEDI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La moglie del mercoledì''

- Samantha Elliot: proprietaria dell’agenzia di incontri Alliance. Sam è una giovane donna, dal temperamento forte e da un duro passato alle spalle. Un tempo la sua famiglia era una tra le più ricche e note in America, ma con la condanna per frode del padre e la morte della madre a Sam è rimasta solamente la sorella Jordan, ricoverata in una casa di cura, perché gravemente malata.

Sam vive da sola in un piccolo appartamento a Tarzana, a Los Angeles e dedica tutte le proprie forze per il proprio lavoro.

Fisicamente Samantha è una donna piacente, dalla folta chioma rossa, dagli occhi verdi e con il viso spruzzato di lentiggini; una donna curata e giovane, dalla voce estremamente sexy e dal corpo minuto ma attraente.

- Blake Harrison: figlio del duca d’Albany. Blake potrà ereditare tutti i beni del padre solo se raggiunta l’età dei trentasei anni sarà sposato; se così non fosse l’eredità sarà suddivisa tra enti di beneficienza ed il cugino Howard. Blake, che non ha ancora incontrato il vero amore, decide di rivolgersi ad una agenzia matrimoniale, per trovare una donna disposta ad essere sua moglie per almeno un anno.

E proprio in questa agenzia, si imbatte in Samantha, alla quale propone l’accordo.

Blake è un uomo ricco, bello ed affascinante: riesce a catturare l’attenzione delle donne senza il minimo sforzo, le seduce e, successivamente, se ne libera. Blake è un uomo che ama le donne, ma è allergico alle relazioni stabili. L’arrivo di Samantha sconvolgerà completamente le sue abitudini.

- Carter: Biondo, muscoloso e con l’aspetto di un surfista, Carter è il migliore amico di Blake. Nel romanzo ha un ruolo marginale.

- Eliza: amica e socia in affari di Samantha.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

- Vanessa e Jacquline: le due amanti di Blake. Non appena avviene il matrimonio con Sam, Blake le abbandona completamente, come solito fare con le donne.

Tra le due, sarà proprio Vanessa quella maggiormente ferita, dando del filo da torcere alla povera Samantha.

- Linda: madre di Blake. Una donna dall’aspetto curato ed elegante, che sprizza ricchezza ed aristocrazia da ogni poro.

- Jordan: sorella minore di Samantha. A causa della depressione, Jordan aveva tentato il suicidio: sebbene sia riuscita a salvarsi, il tentativo le ha comportato gravi conseguenze fisiche, rendendola non più autosufficiente. Vive in una casa di cura, Moonlight, pagata e sostenuta dalla sorella.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''LA MOGLIE DEL MERCOLEDI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La moglie del mercoledì''

Il romanzo è ambientato principalmente negli Stati Uniti di America. Samantha vive da sola in un appartamento a Tarzana, un quartiere di Los Angeles.

L’unica superstite della sua famiglia è la sorella Jordan, gravemente malata, che vive nella residenza di Moonlight.

L’altro protagonista del romanzo è Blake, che si divide tra la sua casa di Malibu, in California, e la sua villa in Inghilterra.

Infatti, Blake appartiene ad una famiglia nobiliare inglese ed ha vissuto la propria infanzia ad Albany Hall. Alla morte del padre, sarà proprio Blake ad ereditare il titolo di Duca d’Albany, purchè rispetti le richieste del defunto padre.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''LA MOGLIE DEL MERCOLEDI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La moglie del mercoledì''

Il romanzo è ambientato negli Stati Uniti d’America, in tempi moderni. Non vi sono riferimenti nel testo che ci facciano capire in che anno e in quale stagione sia ambientata la storia d’amore tra Samantha e Blake, sebbene si possa affermare che sia ambientata ai giorni nostri.

Il romanzo si svolge in un arco temporale di un anno: Blake, per poter ereditare la fortuna del padre, deve sposarsi entro il compimento dei suoi trentasei anni e rimanere tale per un anno.

Non avendo trovato l’amore, Blake stipula un accordo matrimoniale con Sam, della durata di un anno.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''LA MOGLIE DEL MERCOLEDI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La moglie del mercoledì''

Il romanzo è dotato di uno stile di scrittura semplice, lineare e scorrevole.

Sebbene la trama sia banale ed il finale piuttosto scontato, la storia di Blake e Samantha risulta interessante e coinvolgente, riuscendo a non annoiare il lettore.

I fatti sono esposti secondo l’ordine cronologico, sebbene siano presenti sporadici flashback, soprattutto inerenti alla storia personale di Samantha, che aiutano il lettore a comprendere meglio comportamenti ed atteggiamenti della protagonista stessa.

L’autrice utilizza un linguaggio diretto, chiaro, e dolce per narrare la storia di Blake e Sam, descrivendo con dolcezza anche le scene più erotiche.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''LA MOGLIE DEL MERCOLEDI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La moglie del mercoledì''

Il romanzo è dotato di un narratore esterno: la storia tra Blake e Samantha è narrata in terza persona per tutto il racconto.

Tuttavia, il narratore è onnisciente, ovvero conosce fatti ed eventi inerenti alla vita dei personaggi, utili per la narrazione.

Inoltre, è lo stesso narratore a descrivere al lettore i diversi stati d’animo ed emozioni di Blake e Samantha: questa peculiarità permette di creare un forte legame empatico tra i protagonisti ed il lettore, che si sente parte integrante della storia.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''LA MOGLIE DEL MERCOLEDI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La moglie del mercoledì''

Il romanzo “La moglie del mercoledì” è un romanzo di narrativa rosa, pertanto la tematica principale è rappresentata da una storia d’amore; una storia, però, un po’ fuori dal comune.

Blake Harrison è il figlio del duca d’Albany. Alla sua morte, il Duca ha lasciato uno strano testamento: Blake potrà ereditare tutti i suoi beni ed i suoi titoli nobiliari solo se raggiunta l’età dei trentasei anni sarà felicemente sposato; se così non fosse la sua eredità andrà suddivisa tra enti di beneficienza ed il cugino Howard.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Blake, che non ha ancora incontrato il vero amore, decide di rivolgersi ad una agenzia matrimoniale, per trovare una donna disposta ad essere sua moglie per almeno un anno. E proprio in questa agenzia, si imbatte in Samantha, la proprietaria.

Completamente colpito dal suo carisma, Blake propone l’accordo matrimoniale a Sam, la quale accetta senza remore. Con i soldi ricavati dall’accordo, Samantha potrà sanare alcuni problemi familiari.

Tuttavia, un amore nato per gioco riuscirà a diventare qualcosa di più serio per i protagonisti, che si ritroveranno a dover fare i conti con i propri sentimenti e le proprie emozioni.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''LA MOGLIE DEL MERCOLEDI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La moglie del mercoledì''

“La moglie del mercoledì” è un romanzo di narrativa rosa ed è il primo di una serie: infatti l’autrice ha creato una serie di romanzi rosa con gli stessi personaggi, ma con protagonisti diversi.

In questo primo romanzo, i due protagonisti della storia sono Blake Harrison e Samantha Elliot.

Un romanzo di narrativa rosa, dalla trama semplice e lineare e con un finale scontato e prevedibile.

Nonostante tutto, un romanzo che si legge piacevolmente, dalla lettura piuttosto scorrevole e dal ritmo rapido e coinvolgente.

Bellissima la creazione dei personaggi: con pochi tratti, l’autrice riesce a dar vita a due protagonisti dal carattere complesso e tridimensionale, attorno ai quali orbitano personaggi secondari, dal ruolo marginale.

Un romanzo senza troppe pretese, che riesce a raccontare una storia d’amore fuori dal comune: quello che è nato come un patto cinico e interessato, ben presto diventa complicità ed attrazione fisica, fino a trasformarsi in un sentimento d’amore.

I protagonisti dovranno concentrare tutte le proprie forze ed i propri sentimenti in questa storia d’amore: il tempo a loro disposizione è limitato e sta per scadere, a meno che il destino non decida di cambiare le carte in tavola.

Un racconto ricco di sentimenti, capace di scaturire emozioni nuove ed in grado di conquistare il lettore fin da subito.

Lettura consigliata, soprattutto per gli amanti del genere rosa, che dovranno fare i conti con una storia d’amore fuori dal comune, che riesce ad emozionare a modo proprio.

 

Flavia Pigliacelli

+20k M.R.

COMMENTA questa Recensione del Libro ''La moglie del mercoledì''Indice dell'Analisi del Libro ''La moglie del mercoledì''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare