Recensione ''L'allieva'' (Libro di Alessia Gazzola) - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''L'Allieva''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “L'Allieva”.
  • Titolo originale: "L'Allieva".
  • Autore: Alessia Gazzola;
  • Nazionalità Autore: Italiana;
  • Data di Pubblicazione: per la prima volta in Italia nel 2011;
  • Editore: Longanesi (collana ''la Gaia Scienza'');
  • Genere: Romanzo;
  • Pagine: 374 p., rilegato;
  • Voto del Pubblico (IBS): 3,2 su 5.

DOVE COMPRARLO:

Recensione del Libro “L'Allieva” di Alessia Gazzola del 2011, genere Romanzo. Evidenzieremo il riassunto del libro “L'Allieva”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “L'Allieva” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''L'ALLIEVA'':

Alessia Gazzola nasce a Messina nel 1982. Figlia unica di un'impiegata e di un imprenditore che si separano però qualche anno dopo la sua nascita, viene così cresciuta dalla madre e dai nonni materni che abitano nello stesso palazzo.

La Gazzola è sempre stata fin da piccola molto brava a scuola e una grande amante della letteratura e della scrittura. Infatti già all'età di cinque anni scriveva le sue prime pagine. Nonostante questa sua grande passione decide di iscriversi alla facoltà di medicina e chirurgia scegliendo poi la specializzazione in medicina legale che ottiene nel 2011.

Il suo primo romanzo che segna l'esordio della scrittrice è “l'Allieva” edito da Longanesi nel 2011, un libro che alterna il giallo alla commedia romantica. Alessia Gazzola ha confessato come questo libro sia nato come un racconto delle difficoltà che lei stessa aveva incontrato nei primi anni di specializzazione. In seguito ha proposto il romanzo a tre case editrici e ha scelto infine Longanesi.

A questo primo romanzo sono seguiti altri quali “Sindrome da cuore in sospeso”. In particolare proprio questo libro è collocato temporalmente prima de “l'Allieva” dando vita di fatto al prequel.

Tutti i suoi libri hanno venduto molteplici copie e così la Rai ha acquistato i diritti per poter farne una serie televisiva andata in onda proprio a fine del 2016. Tra l'altro la Gazzola proprio nel primo episodio della fiction è apparsa in un breve cammeo.

Alessia Gazzola si è sposata nel 2010 con un medico che ha conosciuto durante il suo percorso di studi e i due hanno anche due bambine: Eloise nata nel 2013 e Bianca nata nel 2015.

RIASSUNTO DEL LIBRO ''L'ALLIEVA'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'Allieva''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Il libro “l'Allieva”di Alessia Gazzola segna il suo esordio.

Tuttavia temporalmente questo rappresenta il secondo capitolo della vita di Alice. Il primo è infatti Sindrome da cuore in sospeso, edito però successivamente a questo romanzo.

Questo libro racconta le avventure di Alice, specializzanda in Medicina Legale a Roma.

Ogni volta Alice si trova ad affrontare un nuovo caso che grazie alla sua curiosità e al suo intuito riesce a risolvere.

In questo libro Alice è ormai al secondo anno della specializzazione e sta cercando di fare del suo meglio nonostante la sua goffaggine che viene fuori soprattutto quando si trova di fronte ai suoi superiori e di fronti a Claudio Conforti, un brillante ricercatore per cui Alice stravede.

Claudio la tratta con ambivalenza e se da un lato sembra attratto e intenerito da quella ragazza con la testa tra le nuvole e straordinariamente intelligente, dall'altro spesso la tratta in malo modo, con freddezza e la allontana.

Il caso che si presenta all'istituto di medicina legale è quello di una ragazza che Alice aveva incontrato pochi giorni prima in un negozio di abbigliamento. La ragazza in questione è Giulia Valenti, figlia di una ricca famiglia romana.

Il cadavere della ragazza viene trovato in casa con la testa circondata da sangue. Alice suo malgrado quindi si trova molto coinvolta da questo nuovo caso e collabora con l'ispettore Calligaris, responsabile delle indagini.

Tra i due si instaura subito un ottimo rapporto fatto di stima reciproca e Calligaris si fida molto fin da subito delle intuizioni di Alice, che si riveleranno molto importanti per risolvere il caso.

Nel frattempo mentre le indagini procedono, procedono anche le vicende sentimentali di Alice che si trova tra l'affascinante Claudio Conforti, bello quanto sfuggevole e arrogante e un nuovo arrivato: Arthur, il figlio del capo.

Un ragazzo totalmente diverso da Conforti ma che sembra veramente e sinceramente interessato a lei. La storia quindi si articola su un filone romantico e uno più giallo.

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''L'ALLIEVA'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'Allieva''

I personaggi fondamentali di “L'Allieva” sono essenzialmente due.

Alice Allevi che è la protagonista e Claudio Conforti, il coprotagonista maschile che l'affianca durante tutta la storia.

-Ci sono poi altri personaggi che svolgono un ruolo più o meno importante per la vicenda narrata come la nonna di Alice che è il suo punto di riferimento, amorevole e saggia, la capisce e le sta vicino in tutto e per tutto.

-Le due colleghe di Alice: Lara e Ambra. La prima viene descritta con un'aria da secchiona ma che tuttavia sembra intimidita dalla presenza di una nuova studentessa mentre la seconda viene descritta da Alice quasi come una modella: alta, bionda, occhi verdi ed estremamte bella.

-Un altro protagonista maschile che fa capolino in questo romanzo è Arthur, il figlio del "Supremo" il capo dell'istituto di Medicina Legale dove Alice svolge l'internato. Viene descritto come un bel ragazzo, un pò nomade sempre in viaggio ma che avrà un rapporto speciale con Alice.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

-L'ispettore Calligaris che affianca le indagini e collabora con Alice e Claudio. Viene descritto un pò come un padre per Alice. Le sta vicino e si fida molto di lei. -Alice viene descritta invece come una ragazza molto dolce, intelligente e acuta ma al tempo stesso estremamente goffa e insicura soprattutto nel rapporto con i superiori e con l'altro sesso.

-Claudio Conforti invece sembra il suo esatto opposto: brillante ricercatore universitario giovane e sopratutto molto bello, vestito sempre in maniera impeccabile, con un sorriso affilato, carnagione scura e capelli bruni. All'occhio sinistro ha un leggero strabismo quasi impercettibile che Alice nota subito. Claudio Conforti viene anche descritto come arrogante e sprezzante con le specializzande e soprattutto con Alice con la quale sembra avere un rapporto ambivalente.

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''L'ALLIEVA'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'Allieva''

L'Allieva” è ambientato principalmente a Roma. In particolar modo a fare da sfondo alla vicenda è l'Istituto di Medicina Legale dell'Università dove si svolge tutta la parte scientifica e autoptica. Alice da fuori descrive l'istituto come austero e silenzioso.

Sempre a Roma si trova l'appartamento che Alice condividerà con Yukino, una studentessa di origine giapponese venuta a studiare in Italia. Dell'appartamento così come per l'Istituto viene data una descrizione veloce. Si sa che si trova in piazza Cavour e che è composto da due camere, un bagno e cucina.

L'altro luogo è Sacrofano, il paese di origine della protagonista al quale è molto legata, che viene descritto da lei come un rifugio ed un luogo tranquillo, dove Alice ha vissuto nella sua infazia. Un altro luogo che viene descritto in questo romanzo è l'Africa, dove Alice si reca per andare a trovare Arthur.

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''L'ALLIEVA'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'Allieva''

Per quanto riguarda la collocazione temporale del libro “l'Allieva” non vi sono purtroppo particolari descrizioni circa il tempo in cui la vicenda è ambientata.

Sappiamo che siamo ad inizio anno e Alice descrive appunto il paesaggio invernale, leggermente imbiancato, di febbraio che vede dal finestrino del treno quando torna nella casa della sua infanzia, a Sacrofano.

Alice è ormai al secondo anno circa della specializzazione in medicina legale e ha quindi circa ventiquattro anni, cosa che si evince anche in base alla collocazione temporale dei romanzi della scrittrice. Purtroppo non vengono fornite maggiori informazioni circa la collocazione temporale del racconto.

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''L'ALLIEVA'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'Allieva''

Per quanto riguarda lo stile di scrittura del libro “l'Allieva” è semplice. I capitoli sono brevi e coincisi caratterizzati soprattutto dai dialoghi tra i vari personaggi.

Ci sono alcuni termini medici che però vengono puntualmente spiegati per cui la lettura scorre in maniera leggera e piacevole anche per i meno esperti in materia.

NARRATORE DEL LIBRO ''L'ALLIEVA'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'Allieva''

Il narratore del libro “l'Allieva” è interno alla storia ed è proprio la protagonista stessa Alice Allevi a raccontarci cosa le accade ogni giorno.

Il tutto viene raccontanto quindi dal punto di vista di Alice lasciando trasparire le sue emozioni e i suoi pensieri e anche i suoi sentimenti e preoccupazioni.

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''L'ALLIEVA'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'Allieva''

Le tematiche trattate ne “L'Allieva” sono molteplici e bene o male sono tutte collegate le une con le altre.

Un pò come in tutti i libri della Gazzola i temi trattati sono quello del lavoro e in particolar modo del filone giallo e quello dell'amore (amore per il proprio lavoro, per le proprie passioni ma anche per la famiglia e gli amici).

Alice quando si trovava di fronte alla scelta della specializzazione da intrapredere non era sicura, anzi pensava di interrompere gli studi di medicina perchè sentiva di non farcela.

Tuttavia un pò grazie al primo omicidio su cui si trova ad indagare un pò per puro caso con Claudio Conforti scopre veramente quale sia la sua passione.

Nonostante Alice sia una ragazza un pò goffa e sbadata, tuttavia è estremamente intelligente e quello che ha capito in questo anno di specializzazione è che ama davvero la medicina legale. Alice, continua tuttavia a chiedersi se davvero è la scelta giusta quella che ha fatto, cosa che forse facciamo un pò tutti noi, spesso nei momenti di crisi.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

L'altro tema legato a questo è la paura di deludere chi ci ama e chi crede in noi forse più di noi stessi. In primis le persone che ci vogliono bene e la nostra famiglia ma anche sul lavoro le persone che ci affidano compiti importanti da portare a termine.

Un altro tema è quello dell'amore per la famiglia visto come un rifugio e una sicurezza e dell'amore verso l'altro sesso. In questo secondo romanzo oltre all'amore per Conforti, il superiore affiscinante di Alice, entra in scena anche il figlio del capo: Arthur, una passione però caratterizzata dalle incertezze e dalla lontananza.

COMMENTO DEL LIBRO ''L'ALLIEVA'': Indice dell'Analisi del Libro ''L'Allieva''

l'Allieva” è stato il primo libro di Alessia Gazzola che ho letto e che di fatto segna l'esordio come scrittrice dell'autrice.

Mi è stato regalato perchè chi mi conosce sa che amo questo genere in cui il thriler si mescola con la storia d'amore.

Quando ho scoperto che ne avrebbero fatto anche una serie tv mi sono affrettata a leggere i libri che mi restavano, personalmente infatti preferisco sempre leggere prima il libro e poi vedere l'eventuale film tratto da il suddetto così da poter dar spazio alla mia immaginazione.

Sindrome da cuore in sospeso” anche se scritto successivamente narra fatti antecedenti e quindi ne rappresenta il prequel.

Devo dire che questo libro a me è piaciuto davvero molto. E' un libro leggero che si legge davvero velocemente.

Tuttavia è appassionante cercare di scoprire insieme ad Alice il colpevole ed anche interessante vedere come si evolve la storia tra lei, Claudio e Arthur.

Poi ritengo che il personaggio di Alice acuta ma talvolta goffa rappresenti un pò oguno di noi con i nostri pregi e i nostri difetti, così come talvolta non ci sentiamo capaci di affrontare certe situazioni e ne siamo sopraffatti ma che grazie alle nostre capacità e magari al sostegno e all'aiuto di chi ci sta vicino e ne sa più di noi spesso riusciamo a risolvere.

Klizia Antonelli

+20k M.R.

COMMENTA questa Recensione del Libro ''L'Allieva''Indice dell'Analisi del Libro ''L'Allieva''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare