Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''La gabbia dei fiori''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “La gabbia dei fiori”.
  • Titolo originale: "The parcel".
  • Autore: Anosh Irani;
  • Nazionalità Autore: Indo-canadese;
  • Data di Pubblicazione: 7 Marzo 2017;
  • Editore: Piemme;
  • Genere: Narrativa contemporanea;
  • Pagine: 300 p., rilegato;
  • Voto del Pubblico (IBS): 4 su 5.

DOVE COMPRARLO:

Recensione del Libro “La gabbia dei fiori” di Anosh Irani del marzo 2017, genere narrativa contemporanea. Evidenzieremo il riassunto del libro “La gabbia dei fiori”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “La gabbia dei fiori” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''LA GABBIA DEI FIORI'':

Anosh Irani è nato e cresciuto a Bombay, nel 1998 si è trasferito in Canada, a Vancouver.

Per Piemme ha pubblicato “Il bambino con i petali in tasca”, best-seller internazionale che ha riscosso un ottimo successo anche in Italia, dove ha conquistato più di centomila lettori.

Prima di questo aveva già pubblicato “Destini di vetro”, il quale però non ha riscosso lo stesso successo.

Dopo sei anni da “Il bambino con i petali in tasca”, è tornato alla narrativa con “La gabbia dei fiori”, uscito nel 2016 in Canada e a marzo del 2017 in Italia.

Dalla sua grande passione per il teatro sono nate due opere per il palcoscenico, premiate dall'Arts Club Theatre Company di Vancouver.

È stato finalista al Man Asian Literary Prize.

Il suo sito ufficiale è http://www.anoshirani.com/

RIASSUNTO DEL LIBRO ''LA GABBIA DEI FIORI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La gabbia dei fiori''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Madhu ha avuto molti nomi, molte identità, ma nessuna è mai riuscita a definirla davvero.

Nato maschio, diventato eunuco, da sempre con l’anima di una donna, Madhu è una hijra – appartiene al terzo sesso, né maschio, né femmina.

Mi chiamano con molti nomi, nessuno scelto da me. C’è una parola per quelli come me in quasi tutte le lingue indiane. Il nome con cui mi sento più a mio agio, però, è anche il più comune. “Hijra”.

Per quasi tre decenni ho fluttuato nel distretto a luci rosse della città come un fantasma. Ma questa casa che ormai è casa mia, questo giardino che accoglie i respinti – quattordici viali che per il resto della città non esistono -, questo posto…voglio che si ricordi di me. Voglio che si ricordi di me anche se è un posto che sta dissolvendosi, proprio come me, del resto.”

Di certo è lei il cuore pulsante di Kamathipura, il famigerato, caotico, infernale distretto a luci rosse di Bombay, anche adesso che ha quarant’anni e, come tutte le hijra, ha smesso di prostituirsi e vive di elemosine ed espedienti, con un posto di riguardo in quella grande famiglia che sono i bordelli del quartiere.

I bordelli ai quali ha dato tutta se stessa, con generosità, avidità e calore.

E poi un giorno, arriva Kinjal, una bambina di dieci anni venuta dalla provincia, venduta a tradimento da una zia che avrebbe dovuto occuparsi di lei.

Una bambina che va preparata al destino che l’aspetta, e verrà affidata a Madhu.

E mentre Madhu si accinge al devastante compito che le spetta, forse per la prima volta si ritroverà incapace di controllare le proprie emozioni, abbandonandosi al ricordo di una vita troppo a lungo sospesa tra due estremi, tra l’orrore e l’innocenza, tra gli abusi e l’amore, tra lo squallore e la bellezza.

Rischiando di perdere il fragile equilibrio che l’ha tenuta per anni al di qua del male, come una funambola, Madhu cercherà di salvare, in quell’inferno, l’infanzia di Kinjal, tenendola nella sua gabbia come sotto una boule de neige, insegnandole l’amicizia, il sorriso, e la capacità di vedere il bello, sempre.

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''LA GABBIA DEI FIORI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La gabbia dei fiori''

Personaggio principale di “La gabbia dei fiori” è Madhu, tutti gli altri personaggi che la circondano sono solo sullo sfondo e sono pochissimi quelli che hanno una particolare caratterizzazione.

- Madhu può essere definito in vari modi, ma la parola nella quale si riconosce meglio è hijra, che in hurdu significa “migrazione”.

Gli hijra sono eunuchi, intersessuali e transessuali; non sono né uomini né donne; appartengono al terzo genere, e hanno una gerarchia tutta loro. Alcuni ritengono che abbiano poteri speciali o che siano di buon auspicio se invitati ai matrimoni, altri li disprezzano e li discriminano; per questo nella maggior parte dei casi vivono di elemosina e prostituzione.

Madhu, che nel libro ha una quarantina d’anni e ha smesso di prostituirsi, è arrivato nel quartiere a luci rosse dopo che la sua famiglia gli ha voltato le spalle, ed è approdato a Kamathipura con la speranza di essere finalmente libero di essere se stesso, una donna.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Sarà l’incontro con Kinjal, la nuova bambina arrivata nel quartiere, a far cambiare qualcosa dentro Madhu. Scopriremo così moltissimo del suo passato e dei suoi sentimenti e vedremo un cambiamento graduale nella protagonista.

- Kinjal è una bambina di dieci anni, è stata venduta dalla zia e mandata a Kamathipura per finire tra le braccia di un uomo sconosciuto e nel suo futuro sono previsti molti uomini sconosciuti che approfitteranno di lei “Ma il pacchetto non la ascoltava. «Nel mio villaggio c’era una ragazza… aveva tre anni più di me. Ha dovuto sposare un vecchio.»

«Tu non stai per sposarti.»

«Mi sposerò molte volte.»

«Sì» confermò Madhu.”

- La gurumai è la seconda madre di Madhu, è anche lei una hijra e sarà la donna che guiderà la protagonista nella sua trasformazione e a conoscersi meglio.

- Padma è un’altra donna che riveste un importante ruolo nel corso del romanzo.

È una donna molto forte che ha avuto un’infanzia difficile. Anche lei è stata venduta da piccola, dopo essere rimasta orfana, ed ha sviluppato un forte desiderio di potere, non voleva più essere trattata come un oggetto.

- Gajja è l’unico uomo di un certo rilievo perchè è l’unico che ha un posto speciale nel cuore di Madhu.

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''LA GABBIA DEI FIORI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La gabbia dei fiori''

L’intero romanzo è ambientato a Kamathipura, il quartiere a luci rosse più grande dell’Asia, nonchè uno dei quartieri più difficili di Bombay. Tutta la storia di Madhu si svolge tra le 14 vie del quartiere.

Le descizioni dell’autore sono ricche di dettagli e coinvolgenti, riescono a far capire al lettore la povertà e lo squallore di Kamathipura, senza mai annoiare.

Di solito il luogo era illuminato da luci alogene fino all’alba, ma quella sera le luci erano spente; forse si trattava di un guasto. Non si vedeva altro che il brillio delle torce, i fasci di luce che si muovevano in senso orizzontale e verticale per attirare il suo sguardo verso le bancarelle cariche di merce.

Il pacchetto avrebbe dovuto essersi ormai abituato all’oscurità ma, evidentemente frastornato, per poco non inciampò in un rullo compressore.

Il mattino, appena smontate le bancarelle, il rullo avrebbe spianato il terreno polveroso senza lasciar traccia di quello che stava accadendo in quel momento.”

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''LA GABBIA DEI FIORI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La gabbia dei fiori''

La gabbia dei fiori” è un romanzo relativamente contemporaneo. Non abbiamo una data precisa di ambientazione ma alcuni indizi ci suggeriscono che ci troviamo intorno agli anni ’90.

La narrazione è arricchita da vari flashback dell’infanzia di Madhu ma non solo, l’autore ci racconta anche il passato della gurumai e di Padma.

Tutti questi salti nel passato non creano assolutamente confusione nel lettore ma creano l’illusione che gli eventi narrati durino più a lungo, quando invece durano al messimo un paio di settimane.

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''LA GABBIA DEI FIORI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La gabbia dei fiori''

È la prima volta che leggo qualcosa di Anosh Irani ed è stato una piacevole scoperta. Questo autore ha uno stile fluido e scorrevole che invita a proseguire la lettura.

Le descrizioni ricche di dettagli, il linguaggio diretto e la realtà che ci descrive sono i tre dettagli del suo stile che ho più apprezzato.

NARRATORE DEL LIBRO ''LA GABBIA DEI FIORI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La gabbia dei fiori''

Ne “La gabbia dei fiori”ci troviamo di fronte ad un narratore esterno onniscente. Grazie a questa scelta narrativa Anosh Irani ha la possibilità di farci conoscere in modo più approfondito non solo Madhu ma anche le altre donne importanti della sua vita, descrivendoci dettagli e sentimenti che altrimenti non avremmo potuto conoscere.

Solo nell’epilogo troviamo una narrazione in prima persona, che somiglia molto ad un flusso di coscienza, nella quale Kinjal ci racconta cosa le è successo sia prima dell’arrivo a Kamathipura che dopo la sua ripartenza.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''LA GABBIA DEI FIORI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La gabbia dei fiori''

L’autore in “La gabbia dei fiori” racconta la vita non solo di Madhu, ma di tutte le hijra che vengono ogni giorno discriminate, violentate e maltrattate dalla società che le circonda.

Il romanzo ci racconta una realtà che esiste tutt’ora, ed è questo che ho maggiormente apprezzato del libro.

Attraverso il romanzo, Anosh Irani ci fa scoprire Kamathipura e la sua miseria, i suoi abitanti e i loro problemi.

Nel quartiere delle prostitute ci si arriva in vari modi: per esempio, giovanissime, perché vendute da un parente. Le bambine, nel periodo che precede “l’inizio dell’attività” vengono chiamate pacchetto, non sanno di essere state abbandonate dalla famiglia, e non sanno a cosa dovranno andare incontro.

L’autore ci racconta le storie di queste donne con grande tatto ma allo stesso tempo utilizza un linguaggio crudo, preciso ed efficace per far capire quanto sia importante portare alla luce certe realtà, per quanto sconcertanti possano essere.

COMMENTO DEL LIBRO ''LA GABBIA DEI FIORI'': Indice dell'Analisi del Libro ''La gabbia dei fiori''

È stato difficile scrivere questa recensione, non perchè “La gabbia dei fiori” non mi sia piaciuto, al contrario mi è entrato sotto la pelle. La storia di Madhu, la sua sofferenza e la ricerca di una sua identità sono davvero coinvolgenti e toccanti.

Emozioni ancora più forti sono state suscitate dal “trattamento” che subiscono i pacchetti e di come sia migliorato, ma allo stesso tempo sia ancora molto crudele – quando leggerete il libro capirete meglio – da quano è la nostra protagonista ad occuparsene.

Tutti sappiamo o immaginiamo come possano essere dure alcune realtà, ma ci copriamo gli occhi... lo facciamo con le situazioni che ci sono più vicine, figuriamoci quando sono così lontane e diverse dalla nostra realtà! Anosh Irani ci fa aprire gli occhi sullo stile di vita nei paesi asiatici.

Non so bene se quella che ci viene raccontata ne “La gabbia dei fiori” sia una storia vera o solo ispirata alla realtà, ma in ogni caso è stata una lettura toccante anche se difficile ma soddisfacente.

Che il crimine di schiavitù dei figli e abusi sessuali continua in tutto il mondo, spesso con quasi impunità, rende il romanzo importante ma tempestivo...

Lo consiglio volentieri a chiunque abbi voglia di leggere la storia di una Hijra, una realtà che noi, o almeno io, non conoscevo ma che è giusto venga alla luce.

Un romanzo impegnato ma che si fa leggere tutto dun’fiato!

Articolo scritto da Melissa Radice

COMMENTA questa Recensione del Libro ''La gabbia dei fiori''Indice dell'Analisi del Libro ''La gabbia dei fiori''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare