Recensione ''La porta delle tenebre'' (Libro di Glenn Cooper) - 4.9 out of 5 based on 25 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''La porta delle tenebre''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “La porta delle tenebre”.
  • Titolo originale: "Down- Portal".
  • Autore: Glenn Cooper;
  • Nazionalità Autore: Statunitense;
  • Data di Pubblicazione: per la prima volta negli Stati Uniti nel 2015 e in Italia nello stesso anno;
  • Editore: Nord (collana “Narrativa Nord”); ;
  • Genere: Thriller;
  • Pagine: 543 p., rilegato;
  • Voto del Pubblico (IBS): 3,07 su 5

 

DOVE COMPRARLO

 

Recensione del Libro “La porta delle tenebre” di Glenn Cooper del 2015, genere Thriller. Evidenzieremo il riassunto del libro “La porta delle tenebre”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “La porta delle tenebre” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''LA PORTA DELLE TENEBRE'': 

Glenn Cooper è nato nel 1953, è cresciuto nella periferia di New York.

Dopo essersi laureato con il massimo dei voti in archeologia all'università di Harvard ha deciso di conseguire un dottorato in medicina.

Oggi è il presidente e amministratore delegato della più importante industria di biotecnologie del Massachussets.

Egli possiede una compagnia cinematografica che ha prodotto un gran numero di lungometraggi.

Cooper, è anche uno scrittore di sceneggiature, così spesso scrive e produce lui stesso i film della sua compagnia.

Tuttavia, nessuno dei film prodotti da Cooper si ricollega in qualche modo alla trama dei suoi romanzi.

Cooper ha iniziato a scrivere negli anni '90; è stato citato per la sua affermazione di aver sempre ritenuto che la scrittura portasse equilibrio nella sua vita, mescolando il rigore della sua occupazione scientifica al suo lato creativo.

Inizialmente, Cooper si concentrò maggiormente sulle sceneggiature.

"La biblioteca dei morti" è il suo primo romanzo, venduto in 22 paesi. Del 2010 è “Il libro delle anime” .

Inoltre l'autore ha scritto altri quattro libri singoli:“La mappa del destino” , "Il marchio del diavolo", "L'ultimo giorno" e "Il calice della vita".

Il 20 novembre 2012 ha ricevuto la cittadinanza onoraria della città italiana di Solofra, in Campania.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''LA PORTA DELLE TENEBRE'': Indice dell'Analisi del Libro ''La porta delle tenebre''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Dopo il loro ritorno dall'Oltre Emily e John scoprono che la sorella di Emily (Arabel), i suoi bambini e un'agente dell'MI5 sono stati catapultati all'inferno al posto loro.

 

Dopo poche ore capiscono anche che altre persone in un quartiere di South Ockendon sono stati trasferiti anche loro all'inferno.

Al posto di queste persone sulla terra sono invece apparsi dei dannati.

Ovviamente non possono abbandonarli in quel posto crudele e decidono di partire una settimana dopo (perché John deve rimettersi da una ferita) per effettuare una spedizione di soccorso.

Mentre Emily, John e Trevor, i volontari per la missione, preparano una sorta di strategia.

Gli agenti delle varie agenzie investigative del paese devono provvedere a trovare i dannati (infatti per effettuare lo scambio gli scienziati dicono che devono esserci lo stesso numero di persone).

Prima di partire però decidono di far allenare Trevor con le armi antiche da un esperto: Brian Kilmeade.

Inoltre preparano dei libri da portarsi per utilizzarli come merce di scambio.

Una settimana dopo, quindi, i volontari a cui si è aggiunto anche Brian Kilmeade sono trasferiti nell'Oltre.

Lì capiscono che per trovare tutti i viventi che sono stati catapultati lì hanno poco tempo, infatti se un mese dopo la partenza non si ritrovano a Dartford non rusciranno a ritornare.

Però è un'impresa difficile perché i viventi sono stati separati. Quindi anche i soccorritori devono dividersi.

Emily e John vanno alla ricerca di Delia e i bambini che sono stati venduti alla regina Matilde ad Hampton Court mentre Arabel è stata venduta a Pietro d'Iberia.

Dopo varie peripezie e dopo vari giri che Emily, John, Trevor e Brian fatti in larga parte del mondo ritrovano finalmente tutti gli altri esseri viventi.

Ora devono “solo” riuscire a riportarli a Dartford in tempo per l'unico riavvio del MAAC, altrimenti rimarranno per sempre all'inferno.

 

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''LA PORTA DELLE TENEBRE'': Indice dell'Analisi del Libro ''La porta delle tenebre''

I personaggi fondamentali di questo romanzo sono soltanto quattro, nonostante la vicenda sia molto ricca di nomi e di personaggi.

- Il protagonista è John Camp. È il responsabile della sicurezza del laboratorio in cui viene condotto l'esperimento.

È un ex berretto verde, è stato in guerra molte volte sia in Iraq che in Afghanistan. Inoltre è americano, anche se lavora a Londra.

- L'altra protagonista è Emily Loughty. È una fisica ed è la direttrice del progetto con l'acceleratore di particelle. la testardaggine derivante dal padre scozzese.

Si allena per difendersi con delle mosse di krav maga (sistema di combattimento ravvicinato di origine israeliana).

- Un altro personaggio importante è Trevor Jones. È il vice responsabile della sicurezza del laboratorio (braccio destro di John).

È stato prima un poliziotto e in seguito un soldato.

- Infine l'ultimo personaggio importante è Brian Kilmeade. Conduce un programma televisivo, molto conosciuto, sulle armi medievali sulla BBC. È la “personificazione vivente di un guerriero medievale”: ha il fisico massiccio, un baricentro basso e le braccia enormi.

Ha, inoltre, la testa rasata e il collo taurino. Ma era anche ben allenato alla resistenza. Ha oltre cinquant'anni, numerose ex mogli e nessun figlio.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''LA PORTA DELLE TENEBRE'': Indice dell'Analisi del Libro ''La porta delle tenebre''

I luoghi, in cui le vicende avvengono, sulla terra sono molto pochi. Infatti tutto succede entro i confini della Gran Bretagna e in particolare dell'Inghilterra.

I posti principali sono: la città di Dartford in cui si trova il MAAC (nella contea del Kent), South Ockendon (un distretto di un'area vicino Londra) e Kensington.

Per quanto riguarda invece l'Oltre le cose si fanno molto più complicate.

All'inizio la squadra di salvataggio si trova a Dartford, poi però vanno a Greenwich, Hampton Court (alla corte, cioè, di Enrico VIII). In seguito riescono ad arrivare in Gallia, a Calais; prima di recarsi a Parigi e in Iberia. Infine di nuovo a Dartford.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''LA PORTA DELLE TENEBRE'': Indice dell'Analisi del Libro ''La porta delle tenebre''

Il periodo di tempo, nonostante sembri molto lungo, è, al contrario, abbastanza circoscritto.

Il tutto inizia il giorno dopo il loro ritorno dall'Oltre. Poi si sa che passano sei giorni da quel dì, e poi si intuisce che è passata una settimana (dal ritorno) perché devono ripartire.

Non ci sono date ben precise e neanche giorni della settimana. L'unica cosa che si sa è che uno di quei giorni è infrasettimanale.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Nell'Oltre vengono, ogni tanto, precisati quanti giorni mancano al riavvio del MAAC (giorno in cui loro dovranno, per forza, ritrovarsi a Dartford). L'unica precisazione è sul secolo, infatti siamo nel XXI secolo.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''LA PORTA DELLE TENEBRE'': Indice dell'Analisi del Libro ''La porta delle tenebre''

La scrittura è quasi sempre semplice e scorrevole. In alcuni tratti, però, è molto scientifica (in particolare quando si parla della fisica).

Le descrizioni, di luoghi e personaggi, sono molto particolareggiate. Il linguaggio, spesso e volentieri, è crudo e macabro. In alcune parti, servono infatti stomaci molto forti per andare avanti nella lettura.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''LA PORTA DELLE TENEBRE'': Indice dell'Analisi del Libro ''La porta delle tenebre''

Il romanzo in questione è narrato in terza persona da un narratore eterodiegetico, che quindi è esterno alla vicenda raccontata nel romanzo stesso.

Infatti il narratore è onnisciente, cioè sa sempre cosa è accaduto ai personaggi in passato ma sa anche ciò che gli accadrà in futuro.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''LA PORTA DELLE TENEBRE'': Indice dell'Analisi del Libro ''La porta delle tenebre''

Le tematiche sono molte. Quelle principali sono in particolare due.

La prima è, anche qui come in Dannati, quella che parla di Inferno e Paradiso. Anche se in questo romanzo come nel precedente vediamo solo l'Inferno e come si vive in quel luogo orribile.

Viene anche qui come nel libro precedente, Dannati, fatto un piccolo accenno alla fede.

Infatti anche se all'inferno nessuno ne ha quasi più, a volte il potere delle preghiere è davvero di aiuto alle persone che credono in questo.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''LA PORTA DELLE TENEBRE'': Indice dell'Analisi del Libro ''La porta delle tenebre''

Nonostante i libri di Glenn Cooper non siano quasi mai del mio genere preferito, se mi capita continuo a leggerne volentieri perché trovo che sia un bravissimo autore del suo genere.

Ho iniziato a leggere la trilogia “Dannati” grazie ad un regalo ricevuto. Questo è il secondo titolo della trilogia e anche se a mio parere non è bello come il primo, lo trovo tuttavia un libro assolutamente da leggere.

Infatti sono rimasta piacevolmente stupita dall'originalità della storia oltre al modo in cui l'autore abilmente la narra.

La cosa che più ho apprezzato di questo romanzo è la presentazione e descrizione dei vari personaggi storici realmente esistiti, come si può vedere anche nel libro Dannati.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Questi infatti sono delineati talmente bene che sembra di averli realmente davanti, con i loro pregi ma anche con i loro difetti.

Ho letto questo libro, praticamente, tutto d'un fiato: infatti ogni volta che, per un motivo o per un altro, provavo a fermarmi era davvero difficile resistere alla tentazione di andare avanti.

Una delle cose che mi è piaciuta un po' di meno, anche se è utile ai fini della storia stessa, è il fatto che la storia sia divisa tra Oltre e mondo moderno attuale. Questo secondo spezza un po' il ritmo della narrazione.

 

+9k Lucia Raso

COMMENTA questa Recensione del Libro ''La porta delle tenebre''Indice dell'Analisi del Libro ''La porta delle tenebre''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare