Recensione ''Le ossa del diavolo'' (Kathy Reichs) [Serie Temperance Brennan vol.11] - 4.9 out of 5 based on 18 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Le ossa del diavolo''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Le ossa del diavolo”.
  • Titolo originale: "Devil bones".
  • Autore: Kathy Reichs;
  • Nazionalità Autore: Statunitense;
  • Data di Pubblicazione: per la prima volta negli Usa nel 2008 e in Italia nello stesso anno;
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli (collana “Narrativa”);
  • Genere: thriller medico;
  • Pagine: 376 p., brossura;
  • Voto del Pubblico (IBS): 3,5 su 5

 

DOVE COMPRARLO

 

Recensione del Libro “Le ossa del diavolo” di Kathy Reichs del 2008, genere Thriller medico. Evidenzieremo il riassunto del libro “Le ossa del diavolo”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Le ossa del diavolo” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''LE OSSA DEL DIAVOLO'': 

Kathleen Joan “Kathy” Reichs è nata a Chicago il 7 luglio del 1948.

È una docente, antropologa forense statunitense e autrice di romanzi di genere thriller medico.

Svolge la sua professione tra gli Stati Uniti e il Canada.

È docente di antropologia all'Università del North Carolina, a Charlotte.

Divide il suo tempo tra il lavoro presso l'ufficio di antropologia legale dello stato della Carolina del Nord e presso il laboratorio di scienze giudiziarie e di medicina legale della provincia del Quebec.

Fra il 1972 e il 1975 ha ottenuto diversi diplomi e lauree in antropologia e antropologia medica presso diverse università degli Stati Uniti.

Fa parte dei cinquanta antropologi forensi riconosciuti dall'American Board of Forensic Anthropology e del Board of Directors dell'Accademia Americana di Scienze Forensi. La sua attività la porta a tenere conferenze in molte parti del mondo.

Le conoscenze in campo antropologico di Reichs si sono riflesse nella sua attività di scrittrice soprattutto in rapporto a quello che è probabilmente il suo personaggio letterario di maggiore successo da lei creato: Temperance Brennan (Tempe), infatti anche lei è un'antropologa forense.

La serie "Temperance Brennan" è composta da: "Corpi freddi" (Déjà Dead, 1997), "Cadaveri innocenti" (Death du Jour, 1999), "Resti umani" (Deadly Decisions, 2000), "Viaggio fatale" (Fatal Voyage, 2001), "Il villaggio degli innocenti" (Grave Secrets, 2002), "Ceneri" (Bare Bones, 2003), "Morte di lunedì" (Monday Mourning, 2004), "Ossario" (Cross Bones, 2005), "Carne e ossa" (Break No Bones, 2006), "Skeleton" (Bones to Ashes, 2007), "Le ossa del diavolo" (Devil Bones, 2008), "Duecentosei ossa" (206 Bones, 2009), "Le ossa del ragno" (Spider Bones, 2010), "La cacciatrice di ossa" (Flash and bones, 2011), "La voce delle ossa" (Bones are forever, 2012), "Le ossa dei perduti" (Bones of the lost, 2013), "Le ossa non mentono" (Bones Never Lie, 2014).

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

La sua carriera di antropologa forense l'ha portata in Ruanda a testimoniare al tribunale delle Nazioni Unite sugli episodi di genocidio compiuti in quella nazione.

Per la sua attività professionale si è occupata, quale membro del DMORT (Disaster Mortuary Operational Teams), speciale organismo chiamato ad esaminare le risultanze di eventi catastrofici come ad esempio le indagini sull'attentato alle torri gemelle di New York.

Kathy Reichs è autrice sia di romanzi che di testi tecnici sull'antropologia e l'attività forense.

I suoi romanzi sono stati tradotti in 30 lingue; il primo di essi, “Déjà dead” (in Italia pubblicato con il titolo di “Corpi freddi”), ha vinto nel 1997 il Premio Arthur Elis come migliore opera prima.

Nell'autunno del 2010 è uscito il nuovo libro della dottoressa Reichs, Virals, che ha per protagonista la nipote dell'antropologa forense Brennan, Victoria, soprannominata Tory.

Le avventure di Temperance Brennan nel 2005 hanno ispirato la serie televisiva “Bones” (tradotto letteralmente Ossa), dove l'antropologa è interpretata dall'attrice Emily Deschanel (anche se l'antropologa della serie tv si discosta molto dal personaggio letterario).

La Reichs è tra le produttrici della serie ed è anche apparsa in un piccolo cammeo in un episodio della seconda stagione.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''LE OSSA DEL DIAVOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le ossa del diavolo''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Temperance si trova a Charlotte, lì deve occuparsi subito del recupero di resti umani in una cantina.

Lì scopre che il teschio umano ritrovato nel calderone (insieme ad altri “oggetti” usati probabilmente per un rituale) non è vecchissimo ed è di un'adolescente nera.

Inoltre Tempe trova in uno dei due calderoni la fotografia di un'adolescente nera e pensa che sia quella del teschio.

Ad occuparsi di questa indagine sono i detective Slidell e Rinaldi. Dopo Tempe deve occuparsi del recupero di un cadavere (senza testa) vicino al lago.

Su quello sono stati incisi simboli satanici, così pensano che sia tutto collegato.

In seguito parlando con proprietario della cantina in cui i calderoni sono stati ritrovati, scoprono che lì ci abitava un certo Cuervo (T-Bird).

Lui è un guaritore (un santero) quindi forse i calderoni e le ossa appartengono a lui. Mentre Tempe e Slidell perquisiscono il negozio di T-Bird vedono la ragazza della foto del calderone viva.

Le impronte ricavate dalla cera trovata sul teschio risalgono a Finney; nella cui casa viene ritrovata la mandibola che mancava al teschio del calderone.

Lui però ammette di averle portate via da un cimitero molti anni prima. Dopo Tempe e Slidell si recano in una strada in cui ci sono degli “gigolò” che dovrebbero fornire delle informazioni sul ragazzo trovato vicino al lago (Klapec).

Lì Rinaldi viene colpito da alcuni proiettili. Mentre il collega di Slidell è in ospedale, lui e Tempe devono cercare di decifrare le annotazioni di Rinaldi.

Oltretutto scoprono che la sera prima del ritrovamento del cadavere sul lago lì vicino c'era stato una riunione wicca, forse Finney centra qualcosa con la sua morte.

Dopo l'arrivo di Ryan a Charlotte, Tempe scopre che Finney è stato ucciso; in seguito al suo licenziamento dal laboratorio Slidell le comunica di avere un sospettato.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''LE OSSA DEL DIAVOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le ossa del diavolo''

I personaggi principali di questo romanzo sono quattro: Temperance Brennan, Erskine Slidell, Eddie Rinaldi e Andrew Ryan.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

- La protagonista è Temperance Daessee Brennan. È alta un metro e sessantasette, ultriquarantenne, irritabile e plurilaureata.

È un'antropologa forense; lavora per la University of North Carolina di Charlotte e per l'ufficio del medico legale di Chapel Hill.

Inoltre collabora come consulente per l'LSJML, il Laboratoire de Sciences Judiciaires et de Medecine Legale di Montreal.

- Un altro personaggio importante è Erskine <Skinny> Slidell. È un detective del Dipartimento di polizia di Charlotte-Mecklenburg, Squadra Omicidi, Sezione anticrimine. Ha i capelli impomatati e le borse sotto agli occhi.

È alto un metro e cinquantacinque e ha molto peso soprattutto sul girovita.

- Poi c'è Eddie Rinaldi. È un detective e partner di Slidell. È alto un metro e novantacinque e pesa poco più di settantadue chili.

I suoi lineamenti sono affilati; inoltre è un tipo ordinato e consuma tofu. Ha cinquantasei anni e da trentotto è nella polizia.

- Infine l'ultimo personaggio importante è Andrew Ryan. È un lieutenant-detective della Section des Crimes contre la personne, Suretè du Quebec.

Ha il fisico asciutto, i capelli biondo cenere (né lunghi, né corti), gli occhi azzurri e ha quasi cinquant'anni.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''LE OSSA DEL DIAVOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le ossa del diavolo''

Il luogo in cui si svolgono le vicissitudini narrate in questo libro è Charlotte, in North Carolina.

Charlotte è il secondo centro finanziario degli Stati Uniti dopo New York. Charlotte è nata da un fiume (o un torrente). Quello che viene chiamato fiume Catawaba.

Questo è il fiume che ha formato gli undici laghi, il principale è il lago Wylie. Lo Wylie si estende tra la diga di Mountain Island a nord e la diga Wylie a sud.

Sulle mappe si vede come una vena frastagliata che si snoda dal North Carolina fino al Sud Carolina.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''LE OSSA DEL DIAVOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le ossa del diavolo''

Il periodo di tempo in cui le indagini si svolgono è relativamente breve. Siamo in autunno inoltrato nonostante la temperatura mite.

I primi ritrovamenti avvengono verso la fine di settembre e le vicende dovrebbero durare almeno fino all'otto ottobre. I fatti narrati durano all'incirca qualche settimana.

Iniziano un martedì, poi vanno avanti “giorno per giorno” (anche se non tutti i giorni sono esplicitati).

Si arriva fino alla domenica (una settimana dopo l'inizio) e si continua, dopo la festa, almeno fino alla domenica successiva.

Anche se l'anno in cui avviene tutta la storia non è precisato. Secondo i miei calcoli dovremmo essere nel 2006 (sette anni dopo il 1999).

 

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''LE OSSA DEL DIAVOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le ossa del diavolo''

Le descrizioni di luoghi e personaggi sono minuziose e dettagliate.

La storia e la geografia della città in cui avviene tutto sono molto particolareggiate. Il gergo usato dall'autrice, come in tutti gli altri libri, è quello tecnico-scientifico.

I dialoghi fanno in modo che il romanzo scorra in modo veloce. La scrittura è fluida e scorrevole.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''LE OSSA DEL DIAVOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le ossa del diavolo''

Questa vicenda viene narrata in prima persona dai vari personaggi presenti all'interno della storia.

Dunque il narratore non è onnisciente (ovvero non sa tutto ciò che accade ai vari personaggi) ed è omodiegetico, cioè interno alla vicenda.

Non commenta e non analizza mai i pensieri e le emozioni dei personaggi.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''LE OSSA DEL DIAVOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le ossa del diavolo''

Uno degli argomenti principali trattati nel romanzo sono le “religioni” soprattutto quelle sincretiche.

Ovvero quelle religioni che partono da quelle tradizionali come cristianesimo, ebraismo ma in alcune cose si discostano diventando religioni a sé stanti.

Qui le principali sono la santerìa, il vudù, la brujeria e la wicca.

Il tema della religione è stato esaminato anche in altri libri: “Ossario” , “Io confesso” , “Carne e ossa” e “Viaggio fatale” .

Un'altra tematica importante è quella dell'omosessualità.

Trattata anche nei romanzi “Io confesso” e “La morte è cieca” .

Spesso i pregiudizi riferiti agli omosessuali portano a diffidare di loro e a rendere la loro vita ancora più difficile di come è.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''LE OSSA DEL DIAVOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Le ossa del diavolo''

La trama è abbastanza originale.

Le descrizioni sono molto lunghe e i dettagli tecnici sono minuziosi e spiegati in modo semplice anche se viene prediletto il linguaggio tecnico (medico)-scientifico.

Tuttavia anche se spesso queste sono lunghe non spezzano il ritmo che rimane costantemente elevato in tutto il romanzo.

Anche qui c'è un riferimento a un serial killer veramente esistito (Gacy) proprio come avviene in “Carne e ossa” e in “L'unico figlio” .

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Qui la Reichs però tratta anche temi interessanti: la fobia per coloro che riteniamo “diversi” (creata solo dal pregiudizio), o la paura per gli atti terroristici o la tendenza a farsi la giustizia da sé.

Inoltre l'autrice dimostra la sua abilità nell'uso della suspense, infatti fino alla fine si crede che il colpevole sia uno ma non tutto è come sembra. È un romanzo particolarmente bello e avvincente.

L'ho letto in un paio di giorni. Lo consiglio a tutti gli amanti del genere e anche a coloro che hanno letto gli altri romanzi della Reichs (anche se per me bisognerebbe leggerli in ordine cronologico).

Io sicuramente continuerò a leggere gli altri suoi romanzi perchè posso considerare la Reichs una delle mie autrici preferite. Adoro anche i suoi personaggi ben caratterizzati e non sembrano mai degli eroi.

 

+9k Lucia Raso

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Le ossa del diavolo''Indice dell'Analisi del Libro ''Le ossa del diavolo''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare