Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Il macellaio''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Il macellaio”.
  • Titolo originale: "Le boucher".
  • Autore: Alina Reyes; 
  • Nazionalità Autore: Francese; 
  • Data di Pubblicazione: 1988;
  • Editore: Tea (Collana “Lipstick”);
  • Genere: Romanzo erotico; 
  • Pagine: 74 p., brossura; 
  • Voto del Pubblico (IBS): 2 su 5

 

DOVE COMPRARLO

Recensione del Libro “Il macellaio” di Alina Reyes del 1988 genere Romanzo erotico. Evidenzieremo il riassunto del libro “Il macellaio”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Il macellaio” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''IL MACELLAIO'': 

Alina Reyes, il cui nome di battesimo è Aline Patricia Nardone, nasce a Bruges nel 1956. La sua infanzia è caratterizzata da una serie di viaggi che la portano a manifestare uno spirito libero abbastanza precocemente. Infatti, lascia il liceo a 17 anni, dopo una serie di viaggi in Grecia e a Istanbul.

Gli anni successivi sembrano essere parte dei suoi romanzi: vive assieme al suo primo amore una vita piuttosto semplice, estremamente umile, romantica. In questi anni dà alla luce due bambini.

Traferitasi a Bordeaux, si appassiona al teatro e prosegue i suoi studi nell'ambito del giornalismo e della letteratura.

Il soggiorno – divenuto poi permanente – a Montréal diviene di vitale importanza, in quanto è qui che concepisce l'idea e il tema di quello che sarà il suo primo romanzo, ovvero “Il macellaio”, pubblicato nel 1988, riadattato anche per il teatro. Il successo della Reyes è dovuto soprattutto al suo modo di trattare il tema della sessualità e dell'erotismo, in maniera spesso giocosa e leggera.Viaggia, inoltre, negli Stati Uniti e vive spesso a Parigi assieme al suo compagno e ai figli.

La sua pubblicazione si fa sempre più proficua. Ricordiamo a tal proposito altri romanzi, come “Il cane che voleva mangiarmi”; “Fughe d'amore”; “Una notte con Marilyn”; “Corpo di donna”; “La settima notte”.

Da segnalare il suo sito ufficiale: https://alinareyes.net/ .

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''IL MACELLAIO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il macellaio''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Una giovane studentessa viene assunta come cassiera presso una macelleria durante il periodo estivo – si presume, per pagare i suoi studi -. Sin da subito rimane affascinata, quasi ipnotizzata, dai modi di fare del macellaio, un uomo più grande di lei e dotato di una certa stazza, brutale. Sicuramente non il tipo di uomo che attirerebbe l'attenzione in circostanze del tutto ordinarie.

Ma non è decisamente questo il caso. Infatti, l'uomo trasuda sensualità in ogni suo gesto: dal taglio della carne – che la studentessa osserva famelica – al modo in cui le strizza l'occhio. Si tratta di attenzioni, tra l'altro, che rivolge a tutte le sue clienti, assicurandosi una certa affluenza praticamente ogni giorno.

Il corteggiamento, con il passare dei giorni, si fa più esplicito e diretto: il macellaio inizia a rivolgersi alla ragazza con appellativi quali “piccola mia” o “piccolina”, ammicando, sorridendo e facendo allusioni sessuali abbastanza spinte, sino a sussurrarle frasi sconce all'orecchio.La ragazza, nonostante la ritrosia iniziale, si concede fantasie erotiche su di lui, accentuate dal caldo, dal sudore, dal desiderio pulsante.

Durante la narrazione, la ragazza spesso si rivolge ad un certo Daniel, che apprendiamo essere il suo ragazzo. Racconta, dunque, di come si sono conosciuti: Daniel era un amico di suo fratello, che aveva adocchiato sin dall'inizio. I due hanno avuto un rapporto che ha dato inizio ad una storia d'amore tormentata, a distanza.

Quando si rivolge a lui, la ragazza gli promette fedeltà, ammettendo di essere tentata ogni giorno, ma allo stesso tempo di essere follemente innamorata di lui.

Tuttavia, un pomeriggio la ragazza cede, va dal macellaio e i due trascorrono ore piacevolmente erotiche, tra docce e massaggi.

L'ultimo capitolo è confuso: la ragazza conosce un ragazzo, Pierre, il quale di certo non le riserva il trattamento migliore...

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''IL MACELLAIO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il macellaio''

La particolarità di questo romanzo consiste nel fatto che i due protagonisti non abbiano un nome, come se la loro identità fosse totalmente annullata nel sesso, nell'eros.

- La studentessa: in mancanza di nomi, sarebbe meglio identificarla in questo modo. La ragazza è la voce narrante e protagonista principale della storia. Si presenta come famelica, alla perenne ricerca di piaceri, di qualcosa che possa sconvolgerla e attirarla in un vortice di emozioni senza fine.

Sicuramente è piuttosto giovane, un po' timida che sfrutta il linguaggio del corpo per comunicare.

- Il macellaio: secondo protagonista, ma non di certo per importanza. Quest'uomo viene descritto come abbastanza tozzo, rozzo, rude e brutale, per lo meno quando svolge il suo mestiere. Infatti, è proprio la macelleria il luogo in cui sfoggia le sue abilità di seduttore e corteggiatore ed è la macelleria il luogo preferenziale dell'eros. In contrapposizione a tale brutalità, tuttavia, sussiste una sensualità, delicatezza che il macellaio mostra durante i rapporti sessuali con la ragazza.

- Daniel: di questo ragazzo non sappiamo granchè: è il ragazzo della protagonista, è un amico di suo fratello e probabilmente all'inizio non aveva neanche adocchiato la studentessa che, invece, nutriva fantasie su di lui ogni notte. Anche quando si mettono assieme, il loro rapporto non è mai costante e saldo.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''IL MACELLAIO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il macellaio''

Non conosciamo dove sia esattamente ambientata la storia, dal momento che – suppongo – l'autrice non abbia considerato rilevante soffermarsi sulla città o sui luoghi in cui calare situazioni e personaggi.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

O meglio, i luoghi vengono citati, ma sempre in maniera piuttosto vaga. Ve n'è uno, in particolare, che rappresenta la sede di ogni emozioni, l'origine di nuovi turbamenti, ed è ovviamente la macelleria.

Sappiamo che qui la protagonista lavora come cassiera e viene sedotta costantemente da un macellaio.

Altri luoghi evocati sono abitazioni e stanze varie, frequentate da studenti, in cui la ragazza ha avuto le sue prime esperienze amorose e meramente sessuali.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''IL MACELLAIO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il macellaio''

Anche su questo versante l'autrice è molto vaga. Ciò che sappiamo con certezza è che la storia è ambientata in estate: infatti, la protagonista sta chiaramente lavorando come cassiera temporaneamente, per mantenere i suoi studi. Inoltre, la Reyes indugia spesso sugli effetti dell'afa, sul sudore, insomma, sul caldo insopportabile. L'arco temporale entro cui si svolge la vicenda è piuttosto ristretto. Probabilmente, si parla di qualche settimana, seppur si tratti di giornate molto intense.

Infine, come ho già affermato, non mancano rimandi al passato, così che passato e presente si mescolino: ci sono, infatti, riferimenti ai giorni trascorsi assieme al suo ragazzo, Daniel.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''IL MACELLAIO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il macellaio''

Il linguaggio adoperato da Alina Reyes è probabilmente l'elemento che desta più scalpore di tutto il romanzo. Infatti, l'autrice si serve di uno stile molto schietto, prettamente erotico e, soprattutto, esplicito.

Il periodare è spesso lungo, costituito da climax per alimentare l'effetto suspence erotica. Insomma, il romanzo è ben strutturato anche dal punto di vista sintattico.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''IL MACELLAIO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il macellaio''

La storia è narrata dal punto di vista della protagonista, che racconta, dunque, in prima persona le sue sensazioni, emozioni e i suoi turbamenti sessuali.

Conosciamo quindi la sua versione dei fatti, il suo approccio al sesso e i suoi ricordi che si mescolano costantemente con il presente.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''IL MACELLAIO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il macellaio''

Difficile individuare tematiche ben precise all'interno di un romanzo erotico. Infatti, più che di temi, si parlerebbe di un'unica tematica su cui è incentrata l'intera vicenda, dunque il sesso.

Sin dalle primisse pagine, il lettore avverte una sorta di vibrazione continua, come se il libro stesse prendendo vita. Questo perchè la capacità dell'autrice – contrariamente a quanto sostengono molti – di parlare del sesso in maniera così libera e “leggera” è notevole.

Sicuramente la prima reazione è lo scalpore: cosa ci fa una ragazza di così giovane con un macellaio? Eppure viene descritto come un uomo rude, sicuramente non bello. Nonostante ciò, la sensualità che egli trasuda, le modalità di corteggiamento sono tali da tentarla perennemente.

Di sesso si parla anche in riferimento ad un certo Daniel, il ragazzo della protagonista.

Chiaramente, infatti, la ragazza lo sta tradendo, senza alcun tipo di pentimento, se non un leggero dispiacere nei confronti di quella che, a sua detta, è stata una grande storia d'amore. Ma non sappiamo cosa pensa Daniel di tutto ciò, né quali siano le reali intenzioni del macellaio, oltre ovviamente al corteggiamento e al sesso.

Inoltre, un altro merito da attribuire alla Reyes è senza dubbio quello di essere riuscita a trasformare un luogo quale una macelleria nella sede di emozioni forti, pulsioni sensuali vibranti e disinibite.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''IL MACELLAIO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il macellaio''

Penso che la maggior parte delle critiche rivolte a questo romanzo provengano da lettori che si aspettavano una tipologia di letteratura erotica più raffinata, elegante, meno “grezza” e schietta.

In realtà, io mi aspettavo proprio questo e ho voluto intraprendere questa lettura semplicemente perchè la considero pura evasione (che non fa mai male, diciamocelo).

Ebbene, ho scoperto innanzitutto una scrittrice che non conoscevo e che ho avuto, quindi, modo di apprezzare per la sua schiettezza, semplicità e capacità di parlare soprattutto al cuore delle donne.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Ma non mi riferisco ad un sussurro superficiale. Bensì, ad una sorta di voce molto più profonda, in grado di penetrare e insinuarsi tra i desideri più nascosti e reconditi dell'animo umano.

Questa è per me la letteratura erotica. Certamente sussiste un sottogenere dell'erotismo che gioca sul detto/non detto, ma ve n'è anche uno molto più esplicito, come quello adottato dalla Reyes.

Il formato del romanzo, poi, è accattivante, così come la copertina e il titolo, obiettivamente.

E allora perchè lasciarsi ingannare dai pregiudizi e non esplorare qualcosa di nuovo? Trovo che questo breve romanzo possa essere una sfida per molti e, pertanto, anche per questo lo consiglio. Brava la Reyes.

 

Marigiusy Digregorio

+20k M.R.

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Il macellaio''Indice dell'Analisi del Libro ''Il macellaio''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare