Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Il professore''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Il professore”.
  • Titolo originale: "The Professor".
  • Autore: Charlotte Brontë;
  • Nazionalità Autore: Inglese; 
  • Data di Pubblicazione: 1857;
  • Editore: Fazi;
  • Genere: Romanzo;
  • Pagine: 298 p., rilegato;
  • Voto del Pubblico (IBS): 3,78 su 5

 

DOVE COMPRARLO

Recensione del Libro “Il professore” di Charlotte Brontë del 1857, genere Romanzo. Evidenzieremo il riassunto del libro “Il professore”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Il professore” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''IL PROFESSORE'': 

Charlotte Brontë nasce a Thornton il 21 aprile del 1816.

Terza di sei figli nasce da Patrick Brontë, un pastore protestante di origine irlandese che nonostante gli umili natali è riuscito a studiare a Cambridge, e da sua moglie, Maria Branwell.

Il Reverendo nutre una grande passione per la letteratura ed è autore di diversi poemetti di carattere religioso e politico.

Nel 1820 la famiglia si trasferisce a Haworth in una modesta proprietà parrocchiale.

La madre, Maria, muore di cancro nel 1821. Charlotte, nel 1824, insieme alle sue due sorelle maggiori e alla minore, viene iscritta alla Clergy Daughter's School di Cowan Bridge nel Lancashire, una scuola per figlie di ecclesiastici.

Le condizioni dell'istituto sono così degradanti e inadeguate che nel 1825 causano la morte delle sue sorelle maggiori, Maria ed Elizabeth, di appena undici e dieci anni, e rovinano per sempre la sua stessa salute e quella della sua sorellina minore, Emily.

L'esperienza vissuta a Cowan Bridge sarà descritta nel suo romanzo "Jane Eyre".

Tra il 1826 e il 1829 nasce la prima attività letteraria della famiglia Brontë. Il progetto coinvolge le sorelle Emily, Anne e suo fratello Branwell.

Il reverendo aveva donato ai suoi figli una scatola di soldatini con cui, i bambini, creavano fantastiche avventure che venivano scritte su dei pezzettini di carta ricuciti a mano, formando così dei minuscoli libricini. Charlotte e il fratello danno vita a "la Glass Town Saga" mentre Emily ed Anne inventano la "Gondol Saga".

Charlotte porterà avanti questa attività fino all'età di 23 anni.

Nel 1831 Charlotte viene iscritta alla scuola di Miss Wooler di Roe Head.

Ottiene ottimi risultati e riceve un posto come insegnante nel 1835.

In seguito, per alcuni anni, Charlotte svolge la professione di istitutrice presso alcune famiglie aristocratiche .

Nel 1842, insieme alla sorella minore Emily, si reca a Bruxelles per studiare francese.

Proprio a Bruxelles, Charlotte s'innamora del suo professore, Constantin Heger, uomo già sposato che non ricambierà mai il suo amore.

Torna in Inghilterra nel 1844 e lei, con le sue sorelle, comincia a pensare di poter scrivere alcuni romanzi.

Nel 1847 tutte e tre le sorelle riescono a pubblicare i loro lavori: Charlotte propone "Il professore" che inizialmente viene rifiutato, poi sotto lo pseudonimo di Currer Bell, riesce a pubblicare la sua "Jane Eyre".

Seguono altri suoi romanzi "Shirley" e "Villette".

Nel giugno del 1854, Charlotte sposa il reverendo Nicholls.

Dopo quasi un anno, il 31 marzo del 1855, Charlotte muore mentre è in attesa del suo primo figlio.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''IL PROFESSORE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il professore''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

"Il professore" è un romanzo di Charlotte Brontë, un romanzo decisamente più introspettivo,  che ha il compito di scavare nella psiche dei personaggi.

La maggiore delle sorelle Brontë racconta la storia di William Crimsworth un orfano che, dopo la morte dei suoi genitori, cresce a spese dei suoi aristocratici e superbi zii materni.

Raggiunta l'età adulta William deve decidere cosa fare della propria vita e così cerca, in ogni modo possibile, di sottrarsi dal dispotismo vissuto e di crearsi un proprio lavoro e una propria carriera lontano da chi l'ha cresciuto.

Così il protagonista, su consiglio del suo amico Monsieur Hundsen, decide di lasciare definitivamente la sua famiglia e di trasferirsi a Bruxelles, dove, grazie a una lettera di presentazione, riesce ad ottenere un posto come professore in un collegio maschile.

Le sue doti di insegnante non passano inosservate e questo gli vale un ulteriore posto come insegnante nel collegio femminile accanto.

Qui William passerà una piccola parte della sua vita dove oltre ad insegnare potrà anche apprendere le regole della vita e dello stare al mondo.

Il giovane uomo affronta le difficoltà che fanno parte della vita di tutti i giorni, come il duro lavoro, la gioia delle piccole avventure e il dolore delle grandi disavventure, sentimenti e situazioni che lo porteranno ad una crescita personale.

William, durante questa sua nuova vita, capisce che bisogna giudicare le persone solo dai loro comportamenti, dalle loro caratteristiche intellettuali e non da quelle esteriori, che, man mano che la lettura avanza, il giovane protagonista capisce che sono decisamente meno importanti.

Grazie a questo suo processo di maturazione capirà chi è davvero la donna che può stare al suo fianco, la donna che sia sua pari, sia per intelligenza che per virtù.

Capirà con chi, davvero, potrà vivere una vita felice e serena.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''IL PROFESSORE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il professore''

- William è un giovane uomo pacato, riflessivo e tranquillo.

Determinato a voler creare con le proprie mani una vita e una carriera, può apparire, all'inizio, un uomo freddo e calcolatore.

Man mano che la lettura del romanzo avanza la vera natura del protagonista si rivela sotto gli occhi del lettore.

William è un osservatore attento, osserva le persone che lo circondano, cercando di carpire i loro pregi e i loro difetti.

Questo lo aiuta a capire il loro carattere e ad essere pronto alle eventuali trappole che potrebbero tendergli.

Sostanzialmente William è un bravo stratega, anticipa i genti e condanna azioni e pensieri, sbagliando raramente nelle sue riflessioni.

- Monsieur Hundsen è un amico di William che lo sprona a lasciare il lavoro da suo fratello e a spingersi oltre la sua città, per cercare di vivere una nuova vita.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Hundsen, ricco scapolo, appare come un personaggio originale e fondamentalmente buono.

Tuttavia l'uomo è incapace di accettare questa sua caratteristica e cerca, quindi, di nascondere i suoi slanci generosi sotto una parvenza di cinismo e sarcasmo.

- Frances Henri è una studentessa indigente e particolarmente dotata della quale, man mano che la lettura avanza, il nostro protagonista si innamora.

Frances è il personaggio più puro che appare in tutto il romanzo. La giovane lotta contro le convenzioni sociali e desidera lavorare per essere indipendente e per rimanere sempre fedele a se stessa.  

- Mademoiselle Reuter è la direttrice del collegio femminile in cui William trova lavoro.

La direttrice appare come una donna estremamente affascinante tuttavia è anche una donna avida di consensi e manipolatrice.

- Edward è il fratello maggiore del nostro protagonista.

I due a causa del loro lavoro non hanno un buon rapporto. Edward scarica su William tutta la frustrazione per la monotonia del suo lavoro, mettendo a dura prova il carattere di quest'ultimo.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''IL PROFESSORE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il professore''

La scrittrice del romanzo dal titolo "Il professore" (tradotto dal titolo originale "The Professor"), Charlotte Brontë, accompagna il suo fedele lettore nella vita di William Crimsworth, il personaggio principale del romanzo preso quest'oggi in analisi.

Man mano che la lettura avanza seguiamo le avventure di Wlliam che si sposta, per trovare finalmente una vita da vivere lontano dalla sua famiglia, dall'Inghilterra al Belgio, precisamente a Bruxelles, dove grazie ad una lettera di presentazione riesce ad ottenere un posto come professore in un collegio maschile.

Il nostro protagonista accetta l'impiego e ben presto si ritroverà anche ad insegnare nell’attiguo collegio femminile.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''IL PROFESSORE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il professore''

"The Professor", titolo originale del romanzo tradotto in italiano con il titolo "Il professore", è un libro scritto dalla famosa autrice Charlotte Brontë.

L'occhio della scrittrice pone facilmente il suo lettore davanti alle difficoltà, alle ipocrisie e ai ruoli convenzionali e dominanti nel mondo in cui i protagonisti del suo romanzo si muovono.

Dall'Inghilterra rurale, vissuta nei primi anni e nell'adolescenza di William, si passa all'ambiente scolastico di Bruxelles.

Un continuo confronto e scontro che la scrittrice pone tra i due mondi, sia per quanto riguarda la cultura e la società che per l'alternanza linguistica tra il francese e l'inglese.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''IL PROFESSORE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il professore''

In questo romanzo salta all'occhio lo stile acuto della scrittrice e la meticolosità con cui la psicologia dei personaggi viene esaminata.

L'autrice si prende il tempo necessario per osservazioni, impressioni e ragionamenti, riuscendo, anche con ironia, a tracciare con perfezione gli ambienti in cui i personaggi si muovono.

Ogni passaggio ha la misura che la Brontë ha sapientemente modellato per non risultare prolissa e pedante.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''IL PROFESSORE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il professore''

"Il professore" è l'unico romanzo di Charlotte Brontë che viene scritto da un punto di vista maschile.

La Brontë lascia descrive proprio al suo personaggio principale, William Crimsworth, tutto ciò che accade durante la lettura del romanzo.

Pur scegliendo di adottare un punto di vista maschile, la sua forza descrittiva sembra risiedere nelle poche ma fondamentali figure femminili che compaiono nel romanzo.

 

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''IL PROFESSORE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il professore''

La storia narrata nel libro "Il professore" dalla maggiore delle sorelle Brontë è una storia semplice senza grandi scosse o potenti emozioni.

È semplicemente una storia che nasconde la sua forza nel carattere dei personaggi, nell'abilità di saper cogliere ogni gesto, ogni parola, ogni sguardo dandogli il giusto significato.

In questo romanzo la Brontë mette su carta la sua esperienza a Bruxelles, dove incontra, in un collegio, un professore, già sposato, che non ricambia il suo amore.

L'eco del suo vissuto è forte e chiaro tra le pagine del suo libro e questo non fa altro che conferire alle parole un tocco di autenticità e di profondo realismo.

Al lettore sembrerà davvero di aver varcato i luoghi descritti dall'autrice, crederà davvero di aver incontrato le allieve del collegio, di aver decifrato il carattere di ognuna di loro.

Il lettore crederà, senza dubbio, di aver conosciuto l'elegante e sarcastico Monsieur Pelet e la calcolatrice e seducente direttrice Zoraide Reuter.

Il lettore tocca quasi con mano le pareti del luogo descritto dalla voce di William: vedrà quasi con i suoi occhi il maestoso collegio e il suo giardino privato, il giardino della direttrice, luogo in cui il giovane protagonista ama perdersi e passeggiare per memorizzare le voci e le atmosfere che lo circondano.

Un libro acuto, ironico e ricco di spirito di osservazione.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''IL PROFESSORE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il professore''

"Il professore" è l'unico romanzo scritto da Charlotte Brontë, la più famosa delle tre sorelle Brontë, che si avvale di un narratore maschile.

Pubblicato dopo la morte dell'autrice perché giudicato poco appassionante perché troppo realistico e poco incline all'elemento romantico, il romanzo racconta la storia di un uomo sensibile e colto che decide di lasciare un lavoro pesante e competitivo nella zona industriale dello Yorkshire per insegnare in una scuola in Belgio.

Il nostro protagonista, William Crimsworth, trova lavoro, grazie ad una lettera di referenze, in un collegio femminile.

Qui, in qualità di insegnante, farà la conoscenza di una giovane ragazza, Frances, un'allieva di cui, molto lentamente, si innamorerà.

"Il professore" è un romanzo in cui la scrittrice concentra tutto il suo genio nella descrizione del carattere e della psicologia di ogni singolo personaggio.

La famosa Charlotte trasporta il suo lettore tra le pareti del collegio in cui insegna il suo giovane protagonista.

Gli occhi di William diventano, senza alcuna fatica, i nostri e con lui cresciamo e troviamo, dopo un lungo vagabondare il vero amore, un amore che non è raccontato in maniera minuziosa ma che viene, quasi, solo accarezzato.

Il racconto di questo amore rimane in superficie per lasciare parlare al meglio tutti i personaggi del libro.

Un romanzo, decisamente, meno acclamato di "Jane Eyre" ma che vale, sicuramente, la pena di leggere.

 

+20k M.R.

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Il professore''Indice dell'Analisi del Libro ''Il professore''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare