Recensione ''Il confine dell’eternità'' (Libro di Jessica Ann Redmerski) (Duologia The Edge of Never 2) - 4.5 out of 5 based on 2 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Il confine dell’eternità''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Il confine dell’eternità”.
  • Titolo originale: "The edge of always".
  • Autore: Jessica Ann Redmerski;
  • Nazionalità Autore: Statunitense; 
  • Data di Pubblicazione: 20 novembre 2013;
  • Editore: Fabbri (collana Life);
  • Genere: Contemporaneo; New adult;
  • Pagine: 334 p., edizione digitale;
  • Voto del Pubblico (IBS): 3,8 su 5

 

DOVE COMPRARLO

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''IL CONFINE DELL’ETERNITA'': 

J. A. Redmerski, autrice di bestseller, vive a North Little Rock, Arkansas, con i suoi tre figli e un cane maltese.

Ha pubblicato sul New York Times, USA Today and Wall Street Journal.

Attualmente, oltre a ''Il confine di un attimo'' ha scritto il seguito uscito a novembre 2013 “Il confine dell’eternità” richiesto a gran voce dai fans. 

Questi due titoli insieme compongono la duologia intitolata "The Edge of Never". 

Le piace molto la serie televisiva The Walking Dead.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''IL CONFINE DELL’ETERNITA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il confine dell’eternità''

Avevamo lasciato Andrew e Camryn insieme dopo aver sconfitto il cancro che aveva costretto Andrew in fin di vita in un letto d’ospedale. Ora sono felici e sembra che la vita sorrida di nuovo a questa coppia con la fortuna per entrambi di diventare presto genitori.

Quale gioia più grande per ricominciare a vivere, se non quello di avere due vite per cui festeggiare?

Ma per Andrewn e Camryn le prove non finiscono qui.

Quando sono di nuovo fiduciosi che tutto andrà per il meglio, ecco una tragedia che getta nuovamente nello sconforto questa coppia affiatatissima. In questi casi è facile che la mente cominci a non reggere più i colpi assestati l’uno dietro l’altro, si comincia a pensare che qualsiasi cosa ci sia vicino prima o poi ci verrà sottratta, indipendentemente dalla nostra volontà, colpevolizziamo i nostri pensieri e siamo convinti di essere destinati a non poter godere di ciò che amiamo.

Assistiamo così ad un crollo psicologico di Camryn e conosciamo un Andrew devoto. Da una parte lei è esausta e sfiduciata nei confronti di una vita che le sta riservando tanta sofferenza e cerca di allontanare il dolore cancellando dalla sua mente la causa del tormento. Dall’altra parte troviamo Andrewn pronto a mettere tutto in gioco pur di salvare la sua Camryn.

Così ripartono alla ricerca del nulla, senza meta, senza speranza, ma con un’unica certezza, si amano e si ameranno per l’eternità. Durante questo meraviglioso viaggio on the road, si gusteranno il bello dell’imprevisto, del non programmato, vivranno fuori da ogni routine e da ogni convenzione.

Saremo testimoni di una storia d’amore fuori dagli schemi e tormentata, non da cose assurde che capitano solo nei film o nei libri, ma provata da avvenimenti reali, tangibili, che purtroppo qualcuna di noi potrebbe anche aver vissuto sulla propria pelle e per questo può meglio comprendere le emozioni di questi due personaggi, che, nonostante tutte le loro fragilità, rimangono un uomo e una donna con una forza tale da sconfiggere ogni difficoltà!

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''IL CONFINE DELL’ETERNITA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il confine dell’eternità''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Il confine dell’eternità” è il secondo volume della duologia “The edge of always” richiesta a gran voce dai fans de ''Il confine di un attimo''. Ritroviamo i due protagonisti del primo libro che abbiamo tutti imparato ad amare e ammirare per il loro coraggio e il grande amore che li unisce.

Lei, Camryn, una ragazza di vent’anni con alle spalle molti ostacoli superati o ancora da superare. Bionda, sagace e ormai non più così timida com’era nel primo libro.

Questo cambiamento lo deve ad Andrew. Lui, poco più grande di lei, bello, intelligente e pieno di voglia di vivere fuori dagli schemi. Entrami li troviamo molto maturati in questo nuovo romanzo, hanno superato insieme le difficoltà e la paura causati del tumore di Andrew e ora li vedremo affrontare un'altra perdita che farà soffrire moltissimo entrambi.

Camryn, come succederebbe ad ogni donna nella sua situazione affronta un momento di debolezza, che riuscirà poi a superare grazie alla forza già dimostrata precedentemente e all’aiuto che le darà Andrew. Dal canto suo Andrew si dimostrerà il più forte dei due, pur soffrendo moltissimo a sua volta, per poter sostenere la donna che ama più di chiunque altro al mondo.

Ritroveremo poi anche Natalie (la migliore amica di Camryn), anche lei maturata e un po’ più presente in questo romanzo rispetto al precedente e i fratelli di Andrew, Aidan con la moglie Michelle e Asher.

Sul finale conosceremo un nuovo personaggio, Lily (di cui non voglio anticiparvi molto per non togliervi la sorpresa). Una ragazza dolcissima, piena di sogni e voglia di conoscere il mondo.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''IL CONFINE DELL’ETERNITA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il confine dell’eternità''

”Il confine dell’eternità” come il libro precedente è un viaggio on the road dei due protagonisti che ci faranno conoscere moltissime città. Ritroviamo Camryn e Andrew a Glaveston, a casa di lui, dove si sono fermati a causa delle sue terapie dopo l’intervento al cervello. Partiranno poi per tornare a casa di lei a Raleigh, in North Carolina e da li andremo a Chicago dal fratello di Andrew. Ed è da qui che i due ragazzi partiranno per il loro viaggio on the road, unica regola: scendere verso sud lungo la costa per provare a “sfuggire” all’inverno.

Passeranno per Virginia Beach e questa sarà una tappa del viaggio piuttosto importante, per Myrtle Beach nel South Carolina, Savannah in Georgia, per la Florida dove vivranno situazioni strane, per l’Alabama dove Camryn comincerà a cantare anche da sola e molte altre città.

Torneranno anche a New Orleans. Ad un certo punto decideranno di fermarsi per un po’ e vivere a Raleigh. Alla fine ricominceranno a viaggiare e questa volta non solo per gli Stati Uniti ma visiteranno tutti i paesi del mondo, Giamaica, Italia, Spagna, Venezuela, Panama, Perù, Brasile e Cile… Durante tutti questi viaggi hanno avuto sempre una regola per le vacanze. Ringraziamento a Raleigh e Natale a Galveston; Capodanno a Chicago.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''IL CONFINE DELL’ETERNITA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il confine dell’eternità''

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

”Il confine dell’eternità” essendo il secondo libro di una duologia, sappiamo già che è ambientato ai giorni nostri. Rispetto al romanzo che lo precede che durava circa 5 mesi, dura molto di più. Camryn e Andrew questa volta viaggiano infatti per circa un anno. Alla fine del libro abbiamo però un salto temporale prima di un anno, suddiviso in due capitoli durante i quali i due protagonisti tirano le somme della loro vita raccontando come sono cambiati.

Alla fine troviamo poi un ultimo capitolo ambientato “molti anni dopo…”, che possiamo dire siano circa 18, dove li ritroveremo ancora in viaggio, in giro per il mondo. Rispetto a ''Il confine di un attimo'' in questo romanzo abbiamo più riferimenti temporali, proprio per farci capire meglio quanto dura questo nuovo viaggio l’autrice inserisce spesso all’inizio del capitolo frasi come:

Terzo giorno”, “8 dicembre. Il mio ventunesimo compleanno”,

21 gennaio. Il mio ventiseiesimo compleanno”.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''IL CONFINE DELL’ETERNITA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il confine dell’eternità''

Lo stile della Redmerski ne “Il confine dell’eternità” si è mantenuto magnetico e aggraziato, non credo che molte autrici sarebbero riuscite a scrivere in maniera tanto perfetta un seguito tanto atteso quanto temuto, ma, a mio avviso, la prova è stata superata a pieni voti. I dialoghi sono sempre brillanti e frizzanti, le scene più piccanti (in quantità minore rispetto al primo romanzo) sono erotiche al punto giusto, senza diventare volgari, e il lessico usato è semplice e diretto in ogni parte del romanzo. Adulto, sensuale e introspettivo, anche questo lavoro della Redmerski coinvolge e fa sognare.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''IL CONFINE DELL’ETERNITA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il confine dell’eternità''

“Il confine dell’eternità” è scritto a mio parere molto bene, è fondamentale la narrazione alternata, che in questo caso è equamente divisa al contrario di ''Il confine di un attimo'' in cui prevalevano i capitoli che avevano per narratore Camryn.

Adoro quella sensazione che solo un’autrice di un certo livello ti riesce a far provare, ovvero quella di sentirsi parte della storia. Senti che i protagonisti del libro siano in realtà due amici molto intimi, conosci i loro pensieri e le loro abitudini.

Tale è il coinvolgimento che a volte pensi, o forse speri di essere loro. Contribuisce in maniera essenziale a queste sensazioni il modo di esprimersi dei narratori, vedere con gli occhi di uno e dell’altro ciò che succede amplifica la sensazione di trovarsi all’interno del libro.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''IL CONFINE DELL’ETERNITA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il confine dell’eternità''

“Il confine dell’eternità” è un bellissimo romanzo d’amore. Su questo non ci sono dubbi. Amore tra due persone e amore per un figlio. Nonostante tutte le difficoltà che ci si possono presentare, questo romanzo ci aiuta a ricordare che se ci si ama profondamente si riesce a superare ogni prova che la vita ci mette di fronte.

“Il confine dell’eternità” però, non è solo un romanzo d’amore. Se nel primo libro Cam ed Andrew hanno affrontato un viaggio on the road alla continua ricerca di posti nuovi da vedere, esperienze da vivere ed emozioni da assaporare insieme, questa volta è un viaggio di guarigione del proprio animo ferito la motivazione principale a guidare il loro cammino. La perdita di un figlio penso sia il dolore più grande per un genitore e superarlo è davvero difficile. Questi due ragazzi ci insegnano che certe difficoltà non devono allontanarti dalla persona che ami ma, al contrario, possono rendere il rapporto ancora più forte. Una frase che mi ha davvero toccato il cuore è stato quando Andrew ha detto in un momento di debolezza di Camryn:

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Camryn, Lily non era pronta. Non so perché, ma so che non puoi prenderti la colpa per lei, né per chiunque altro. E devi capire che in questa cosa siamo insieme.

Mi ha fatto sentire l’unione e l’amore tra i due, la forza e il dolore di entrambi.

L’autrice, dunque, riconferma, in questo nuovo libro, un messaggio e una morale di base: l’importanza di credere in se stessi, e accettare l’amore e l’aiuto dei propri cari. In un mix di sentimenti frustranti, senso di colpa, rabbia, orgoglio, appartenenza e perseveranza, spicca su tutte il coraggio di non arrendersi, di non accontentarsi del presente, ma di lottare per conquistare un futuro degno di essere vissuto. Sperare e credere… sempre..

 

COMMENTO DEL LIBRO ''IL CONFINE DELL’ETERNITA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il confine dell’eternità''

Anche questa volta la Redmerski è riuscita a farmi versare lacrime, ma questa volta non per la paura di una perdita, come è stato nel caso de ''Il confine di un attimo'', ma per la gioia di una conquista, di una vittoria, per il raggiungimento di una meta e il conseguimento di un sogno.

Il secondo viaggio di Cam e Andrew è più mentale che fisico, e proprio come nel primo libro dovranno affrontare diversi ostacoli prima di arrivare alla meta. Non ci sono eventi eclatanti ma piccoli gesti impulsivi, momentanei, di quelli che rimangono nel cuore più che nella memoria, e che ti danno la sensazione, la certezza di aver vissuto la vita pienamente, e di non avere rimpianti. È ciò che ammiro di loro, è che mi ha tanto colpita: il loro sapere spremere la vita fino all'ultima goccia.

Il finale poi lascia davvero soddisfatti, a testimonianza di una finestra aperta sul futuro, in un viaggio che si protende di generazione in generazione.

Quindi, bello il finale, belli i come e i quando, i momenti di sconforto, di dolore, di gioia, di maturità. Belle le promesse che si fanno di fronte all'imprevedibilità della strada di fronte a loro, ornate con un po' d'ironia per contrastare la cruda verità di quel che contengono, e bello il modo in cui il loro rapporto non cede neppure per un attimo - traballa, si, ma per il suo essere Cam e Andrew contro il mondo, mai uno contro l'altro.

Belle, bellissime le promesse di matrimonio, che riassumono il calore ardente dei loro sentimenti e tutto ciò che li ha condotti fin dove sono arrivati. J. A. Redmerski ha ripreso i fili del primo libro regalandoci un sequel dolce, struggente, riflessivo, ammiccante e commovente.

 

+27k Melissa Radice

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Il confine dell’eternità''Indice dell'Analisi del Libro ''Il confine dell’eternità''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare