Recensione ''Il villaggio degli Innocenti'' (Libro di Kathy Reichs) (Serie di Temperance Brennan Vol 5) - 5.0 out of 5 based on 72 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Il villaggio degli innocenti''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Il villaggio degli innocenti”.
  • Titolo originale: "Grave secrets".
  • Autore: Kathy Reichs;
  • Nazionalità Autore: Statunitense;
  • Data di Pubblicazione: per la prima volta negli Usa nel 2002 e in Italia nello stesso anno;
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli;
  • Genere: thriller medico;
  • Pagine: 393 p., brossura;
  • Voto del Pubblico (IBS): 3,27 su 5

 

DOVE COMPRARLO

 

Recensione del Libro “Il villaggio degli innocenti” di Kathy Reichs del 2002, genere Thriller medico. Evidenzieremo il riassunto del libro “Il villaggio degli innocenti”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Il villaggio degli innocenti” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''IL VILLAGGIO DEGLI INNOCENTI'': 

Kathleen Joan “Kathy” Reichs è nata a Chicago il 7 luglio del 1948.

È una docente, antropologa forense statunitense e autrice di romanzi di genere thriller medico.

Svolge la sua professione tra gli Stati Uniti e il Canada.

È docente di antropologia all'Università del North Carolina, a Charlotte.

Divide il suo tempo tra il lavoro presso l'ufficio di antropologia legale dello stato della Carolina del Nord e presso il laboratorio di scienze giudiziarie e di medicina legale della provincia del Quebec.

Fra il 1972 e il 1975 ha ottenuto diversi diplomi e lauree in antropologia e antropologia medica presso diverse università degli Stati Uniti.

Fa parte dei cinquanta antropologi forensi riconosciuti dall'American Board of Forensic Anthropology e del Board of Directors dell'Accademia Americana di Scienze Forensi. La sua attività la porta a tenere conferenze in molte parti del mondo.

Le conoscenze in campo antropologico di Reichs si sono riflesse nella sua attività di scrittrice soprattutto in rapporto a quello che è probabilmente il suo personaggio letterario di maggiore successo da lei creato: Temperance Brennan (Tempe), infatti anche lei è un'antropologa forense.

La serie "Temperance Brennan" è composta da: "Corpi freddi" (Déjà Dead, 1997), "Cadaveri innocenti" (Death du Jour, 1999), "Resti umani" (Deadly Decisions, 2000), "Viaggio fatale" (Fatal Voyage, 2001), "Il villaggio degli innocenti" (Grave Secrets, 2002), "Ceneri" (Bare Bones, 2003), "Morte di lunedì" (Monday Mourning, 2004), "Ossario" (Cross Bones, 2005), "Carne e ossa" (Break No Bones, 2006), "Skeleton" (Bones to Ashes, 2007), "Le ossa del diavolo" (Devil Bones, 2008), "Duecentosei ossa" (206 Bones, 2009), "Le ossa del ragno" (Spider Bones, 2010), "La cacciatrice di ossa" (Flash and bones, 2011), "La voce delle ossa" (Bones are forever, 2012), "Le ossa dei perduti" (Bones of the lost, 2013), "Le ossa non mentono" (Bones Never Lie, 2014).

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

La sua carriera di antropologa forense l'ha portata in Ruanda a testimoniare al tribunale delle Nazioni Unite sugli episodi di genocidio compiuti in quella nazione.

Per la sua attività professionale si è occupata, quale membro del DMORT (Disaster Mortuary Operational Teams), speciale organismo chiamato ad esaminare le risultanze di eventi catastrofici come ad esempio le indagini sull'attentato alle torri gemelle di New York.

Kathy Reichs è autrice sia di romanzi che di testi tecnici sull'antropologia e l'attività forense.

I suoi romanzi sono stati tradotti in 30 lingue; il primo di essi, “Déjà dead” (in Italia pubblicato con il titolo di “Corpi freddi”), ha vinto nel 1997 il Premio Arthur Elis come migliore opera prima.

Nell'autunno del 2010 è uscito il nuovo libro della dottoressa Reichs, Virals, che ha per protagonista la nipote dell'antropologa forense Brennan, Victoria, soprannominata Tory.

Le avventure di Temperance Brennan nel 2005 hanno ispirato la serie televisiva “Bones” (tradotto letteralmente Ossa), dove l'antropologa è interpretata dall'attrice Emily Deschanel (anche se l'antropologa della serie tv si discosta molto dal personaggio letterario).

La Reichs è tra le produttrici della serie ed è anche apparsa in un piccolo cammeo in un episodio della seconda stagione.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''IL VILLAGGIO DEGLI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il villaggio degli innocenti''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Tempe deve occuparsi per un mese dell'identificazione della vittima della guerra civile.

Dopo aver trovato tutte le vittime sepolte in quella fossa (tra cui donne, bambini e neonati) uccisi da soldati e organizzazioni paramilitari, due collaboratori vengono colpiti (uno è morto e l'altra, Molly, è in coma) però per la polizia locale sono stati vittime di una rapina mentre a Tempe avevano detto che erano stati seguiti per ore.

Un paio di giorni dopo il tenente Galiano chiede a Tempe di occuparsi del recupero probabile di un cadavere (un pezzo era stato trovato in una fossa biologica).

Probabilmente è una delle quattro ragazze scomparse (una addirittura è, figlia di un ambasciatore canadese, Chantale Specter). Dopo aver tirato fuori lo scheletro dalla fossa biologica il procuratore Diaz glielo toglie e gli dice che non se ne possono occupare più.

Dopo qualche giorno vanno a casa degli Specter e trovano sul divano dei peli simili a quelli che ha ritrovato Tempe nei vestiti dello scheletro della fossa biologica. Un altra famiglia viene avvisata per telefono che la figlia è morta e dicono anche dove trovare il cadavere. Tempe e Galiano vanno a recuperare lo scheletro.

Inoltre scoprono che i campioni di pelo trovati sono tutti di gatto e quasi sicuramente dello stesso gatto. Dopo il risveglio di Molly dal coma Tempe va a trovarla e le riferisce che durante l'agguato ha forse sentito il nome di Brennan.

Mentre cercano di capire chi è così potente da potergli impedire di esaminare i resti scoprono che la figlia dell'ambasciatore è stata arrestata a Montreal insieme a una sua amica (un'altra di quelle che si pensava fossero scomparse). A Montreal Tempe racconta a Ryan del suo caso ma scopre che sapeva già tutto perchè il tenente Galiano gli aveva telefonato.

I peli del gatto potrebbero appartenere a quello degli Specter e forse lui sa qualcosa che non dice. Ryan e Tempe poi devono trovare Chantale per parlarle dell'omicidio della ragazza in Guatemala.

Quando la trovano è in compagnia di un giornalista che aveva intervistato anche Tempe, poco dopo però quel giornalista viene ucciso e Tempe si chiede cosa avesse scoperto di così sconvolgente da farlo uccidere.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''IL VILLAGGIO DEGLI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il villaggio degli innocenti''

I personaggi principali di questo romanzo sono essenzialmente tre: Temperance Brennan, Bartolomè Galiano e Andrew Ryan.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

- Temperance Brennan è un'antropologa forense in Canada e in Carolina del Nord e un'insegnante all'università del Carolina. È una donna di mezz'età dai lineamenti delicati con qualche rughetta, fossette asimmetriche. Ha i capelli sottili e biondi (all'inizio) e poi castani ormai tendenti al grigio e ha gli occhi verdi. È divorziata e ha una figlia (Katy).

Ha una storia abbastanza tormentata con Andrew Ryan. In questo romanzo si sente molto attratta dal tenente Galiano e non riesce a capire qual è il motivo né cosa prova per lui o per Ryan.

- Il tenente Bartolomè Galiano appartiene alla SSIC (Sezione Speciale Indagini Criminali) della Policìa Nacional Civil Guatemala. Ha un'arcata sopraccigliare sporgente, il naso leggermente storto, una piccola cicatrice sul sopracciglio sinistro e gli occhi castani. Non è altissimo ma è muscoloso e senza un filo di grasso. È divorziato e ha un figlio di circa 18 anni.

- Infine c'è il tenente Andrew Ryan, Section des crimes contre la personne, Suretè du Québec (SQ). È alto, aspro, biondo e ha gli occhi più azzurri che avesse mai visto. È premuroso, divertente, uno degli uomini più irritanti che Tempe avesse mai incontrato ma anche uno dei più sexy.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''IL VILLAGGIO DEGLI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il villaggio degli innocenti''

È un romanzo abbastanza statico poiché si svolge quasi interamente tra lo stato del Guatemala e quello del Canada. La vicenda inizia in un villaggio non troppo lontano dalla capitale dello stato (Ciudad de Guatemala) dove Tempe deve occuparsi di esaminare dei resti ritrovati in una fossa, probabilmente uccisi dai militari durante la guerra civile.

In seguito per un breve periodo si reca a Montreal che è una delle più importanti città del Canada. È il centro più popoloso della provincia del Québec.

È una città francofona (la terza città francofona del mondo). Infine ritorna a Ciudad de Guatemala e poi il libro finisce con lei e Ryan che si preparano a partire.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''IL VILLAGGIO DEGLI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il villaggio degli innocenti''

Le vicende iniziano in primavera infatti ci viene detto che è il mese di maggio. La protagonista ha iniziato il suo lavoro in Guatemala una settimana prima dell'inizio della vicenda.

Le temperature sono abbastanza tiepide (perfino a Montreal sembra arrivata la primavera) anche se la sera fa ancora freddo. Poi i giorni vengono iniziati a elencare a partire da mercoledì e ogni giorno ci viene “illustrato” dettagliatamente.

Così vediamo passare giorno per giorno (alcuni non meglio specificati) varie settimane abbastanza intense sia dal punto di vista psicologico che fisico. Quando siamo verso la fine della vicenda siamo a metà giugno e all'ultima pagina scopriamo che è il 21 giugno.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''IL VILLAGGIO DEGLI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il villaggio degli innocenti''

Le descrizioni sia dei luoghi, sia delle persone sono molto minuziose e precise tanto che ci sembra quasi di trovarci negli stessi luoghi dei personaggi e di trovarceli davanti. Anche le spiegazioni e i processi tecnici e scientifici vengono spiegati in modo dettagliato in modo da farli capire anche ai meno “esperti”.

 

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

NARRATORE DEL LIBRO ''IL VILLAGGIO DEGLI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il villaggio degli innocenti''

Come nei romanzi “Cadaveri innocenti”, “Mastermind”, “Io confesso” e “Viaggio fatale” anche qui il libro è narrato in prima persona dai vari personaggi che intervengono nella vicenda stessa (prima fra tutti la protagonista).

Il narratore è dunque omodiegetico, cioè interno alla storia, non esprime giudizi né commenta i fatti che accadono.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''IL VILLAGGIO DEGLI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il villaggio degli innocenti''

Le tematiche principali sono 4. La prima è quella della guerra civile che ha tenuto sotto scacco moltissimi paesi (ognuno in un periodo più o meno diverso). È una guerra che avviene tra due parti belligeranti che sono principalmente costituite da persone appartenenti alla stessa popolazione e quindi di uno stesso stato o paese, tipicamente divise in fazioni avverse.

Ad esempio in Guatemala la guerra civile si è svolta per 36 anni (dal 1960 al 1996) ed è costata 200.000 morti di cui più del 90% di questi civili sono rimasti vittime di militari e organizzazioni paramilitari e spesso chi ha ordinato questi “genocidi” è diventato poi una persona di potere come giudici o poliziotti di alto grado.

L'altro tema importante è quello della politica, i politici spesso perseguono i propri interessi (anche con interferenze che possono avere poiché sono persone potenti e influenti) senza neanche pensare ai danni che potrebbero causare.

Il tema della politica è trattato anche in “Il cerchio del lupo” e “Viaggio fatale”.

Poi c'è la tematica della corruzione della polizia, soprattutto in alcuni paesi infatti non ci si può fidare mentre in altri paesi solo alcuni membri della polizia sono corretti come si può vedere nei romanzi “La ragazza di polvere” e “Il cerchio del lupo”.

Infine l'ultimo tema importante è quello degli esperimenti (già visto nel romanzo “La culla vuota” dove spesso a subire gli esperimenti di medici che cercano fama e soldi sono persone inconsapevoli) qui gli esperimenti sono fatti su embrioni e su persone morte (o che vengono uccise) per ottenere le cellule staminali.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''IL VILLAGGIO DEGLI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il villaggio degli innocenti''

La protagonista, Temperance, è sempre alla ricerca della verità proprio come avviene per i protagonisti di altri libri tra cui “La porta dell'inferno”, “La ragazza di polvere”, “Il cerchio del lupo” e “Lame di luce”, senza pensare alle conseguenze delle proprie azioni (spesso rischia perfino la sua stessa vita).

L'autrice riesce a trattare una trama non troppo usata e in modo abbastanza originale e interessante, oltretutto è in grado di usare la suspense in modo magistrale tanto che riesce a lasciare sempre a bocca aperta il lettore anche (soprattutto) quando sembra che sia arrivato alla verità prima che venga esplicitata nel romanzo.

Le spiegazioni dei processi tecnici e scientifici presenti nel libro e che derivano dall'esperienza reale lavorativa dell'autrice sono forse troppo lunghi, tuttavia permettono a chiunque anche a coloro che non ne sanno nulla di comprendere ciò che i protagonisti fanno.

Le Reichs non delude proprio mai e tutti i suoi libri sono più o meno allo stesso livello (tutti incredibili) sia dal punto di vista delle indagini svolte sia da quello della caratterizzazione dei personaggi.

Infatti adoro l'umorismo di Ryan, della Brennan e di Galiano. Il ritmo incalzante non riesce a farti staccare prima della fine del libro anche perchè fino alla fine non si riesce a capire il vero responsabile.

 

+9k Lucia Raso

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Il villaggio degli innocenti''Indice dell'Analisi del Libro ''Il villaggio degli innocenti''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare