Recensione ''Incubo'' (Libro di Mary Higgins Clark) - 4.6 out of 5 based on 22 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Incubo''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Incubo”.
  • Titolo originale: "Stillwatch".
  • Autore: Mary Higgins Clark;
  • Nazionalità Autore: statunitense;
  • Data di Pubblicazione: per la prima volta negli Usa nel 1984 e in Italia nel 1985;
  • Editore: Sperling & Kupfer (collana" Super bestseller");
  • Genere: Giallo; 
  • Pagine: 336 p., copertina flessibile;
  • Voto del Pubblico (IBS): 3 su 5

 

DOVE COMPRARLO

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''INCUBO'': 

Mary Theresa Eleanor Higgins Clark è nata a New York (nel Bronx) il 24 dicembre 1927.

È una scrittrice statunitense, di origine irlandese, di libri gialli.

Ha pubblicato 42 libri, ognuno dei quali è stato un bestseller e tutti i suoi libri sono ancora in stampa.

Solo nell'anno 2007 e solo negli Stati Uniti i libri di Mary Higgins Clark hanno venduto 80 milioni di copie.

La sua famiglia era composta da sua madre, suo padre e due fratelli.

Dopo la morte del padre il fratello maggiore della Higgins ebbe un incidente e si salvò per miracolo.

Quando Mary finì la Saint Francis Xavier Grammar School riceve una borsa di studio per la Villa Maria Academy. Dove i docenti la incoraggiano a dedicarsi alla scrittura.

In seguito lavorò come baby-sitter ma il denaro non bastava e così la famiglia fu costretta a trasferirsi in un appartamento di sole tre stanze.

Una volta diplomato il fratello della Higgins si arruola nella marina per aiutare la famiglia ma dopo essere partito in guerra morì. A causa della morte del figlio in guerra alla madre viene garantita la pensione a vita che le permette di non aver più bisogno degli aiuti finanziari della figlia.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Lavorò per un periodo come segretaria e poi come hostess. Nel 1949 Mary sposò Warren Clark e per un periodo lasciò il lavoro per iscriversi a un corso di scrittura presso la New York University.

La Clark ebbe 5 figli. La situazione economica è più agiata. Il marito però muore nel 1964. dopo la sua morte la Clark si iscrisse alla Fordham University del Lincoln Center. Nel 1979 si laureò in filosofia.

Due dei suoi figli sono giudici mentre Carol attualmente è una scrittrice di gialli ma non gode della stessa fama di sua madre. Dopo la laurea la Clark scrisse il romanzo “Dove sono i bambini?”.

Nel 1974 scopre che i diritti sul suo libro valevano 100.000 dollari. La Clark si è risposata nel 1996 con John J. Conheeney, con cui è ancora sposata. Nel 2000 vince il “Mistery Writers of America” e nel 2010 vince il “Premio Agatha” alla carriera.

Alcuni libri che ha scritto sono: “Uno sconosciuto nell'ombra” (1977), “La culla vuota” (1980), “Nella notte un grido” (1984), “Incubo” (1984), “Non piangere più, signora” (1987), “Mentre la piccola dorme” (1989), “Le piace la musica, le piace ballare” (1991), “La notte ritorna”.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''INCUBO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Incubo''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Pat Traymor ha cambiato cognome quando è stata adottata dalla zia dopo la morte dei suoi genitori a causa di un omicidio-suicidio. Nonostante sia stata in coma per mesi e i parenti che hanno fatto credere a tutti che è morta Pat vuole assolutamente ricordare quello che è successo la sera in cui i genitori erano morti ed è convinta di poterlo fare solo se va di nuovo ad abitare in quella casa.

È una giornalista della tv e lavorava a Boston ma poi decide di accettare un'offerta di lavoro che la porta a Washington (dove vive Sam, l'uomo di cui è innamorata). Lì deve preparare un programma sulle donne al potere e deve farlo in fretta perché deve essere mandato in onda presto.

La prima protagonista è la senatrice Jennings (il cui marito è rimasto ucciso in un incidente aereo molti anni prima). Pat vuole iniziare dal paesino, Apple Junction, in cui la senatrice è nata e vissuta e anche se la protagonista non è d'accordo Pat ci si reca lo stesso per parlare con chi la conosceva. Intanto le telefonate e i biglietti che la minacciavano di non fare il programma continuavano ad arrivare.

Visto che per il programma sta collaborando con la senatrice, questa le manda dei documenti, filmati e foto da utilizzare ma prima Pat li deve controllare e dopo averlo fatto si accorge che qualcuno è entrato in casa e le ha lasciato una bambola “sanguinante” per spaventarla. In seguito va a Richmond a parlare con la vedova del pilota morto insieme al senatore Jennings che visto il marito era un pilota esperto non vuole che la sua memoria venga nuovamente infangata.

Pat nel frattempo sta iniziando a recuperare, anche se lentamente, i suoi ricordi. Dopo un articolo sul giornale pensa che chi la minaccia è qualcuno che la conosceva quando era piccola e pensa subito a qualcuno tra i collaboratori della senatrice (perché i suoi genitori e la senatrice erano amici).

Così chiede a Sam di fare dei controlli e mentre lui leggeva i verbali su un furto ai danni della senatrice e sull'incidente aereo scopre che la moglie del pilota è stata uccisa e non pensa che sia una coincidenza. Così mette insieme i pezzi che lo portano dritto verso qualcosa di talmente sconvolgente a cui non avrebbe mai pensato.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''INCUBO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Incubo''

I personaggi principali sono tre.

- La protagonista è Patricia Traymore (Pat) un'abile e bella giornalista. Ha 27 anni ed è una donna molto attraente grazie anche ai suoi magnifici capelli castano-ramati e per i suoi penetranti occhi nocciola.

Prima di essere stata adottata dagli zii (dopo la morte dei genitori) che le hanno cambiato il cognome era la figlia di un deputato importante. Viveva infatti con i suoi genitori a Washington. Vuole per forza scoprire e ricordare il proprio passato.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

- Poi c'è Samuel Kingsley, Sam. È un deputato di 48 anni, vedovo, è stato procuratore della contea per moltissimi anni. Ha i capelli castano scuri con qualche filo grigio, le sopracciglia arruffate e gli occhi color nocciola e un sorriso caloroso e avvolgente. I lineamenti un po' troppo marcati e leggermente irregolari.

- L'ultimo personaggio fondamentale è la senatrice Abigail Jennings. È alta un metro e settantacinque, ha un portamento eretto e pieno di grazia. Le spalle larghe accentuano la vita sottile e i fianchi ben disegnati; ha i capelli biondo cenere tagliati corti e gli occhi azzurri. È una donna bellissima nonostante l'età.

Dopo la morte di suo marito (il senatore) è riuscita a subentrare al suo posto in modo da poter continuare il suo obbiettivo di cambiare il mondo. È una donna forte, decisa a riuscire in tutto ciò che vuole ma è anche abbastanza umana, infatti cerca sempre di risolvere i problemi delle persone che le chiedono aiuto.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''INCUBO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Incubo''

Questo romanzo è quasi interamente ambientato a Washington, infatti spesso viene descritto il fiume Potomac, dove la protagonista si trasferisce dopo aver accettato un'offerta di lavoro da un'emittente privata. Questo fiume lo vediamo anche in un altro romanzo ambientato a Washington, cioè “Jack & Jill”.

In seguito la protagonista fa un viaggio di un giorno ad Apple Junction (New York), cioè nel paesino in cui è nata e cresciuta la senatrice fino agli anni dell'università. Ritorna a Washington e poi riparte per un breve viaggio a Richmond, in Virginia, dove vive la moglie del pilota morto. E infine ritorna a Washington.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''INCUBO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Incubo''

Non si riesce a capire esattamente in quale anno è ambientata questa vicenda ma si può ipotizzare che siamo negli anni '80. La cosa sicura che l'autrice ci dice e ci fa anche capire leggendo il suo libro è che siamo nella stagione invernale (infatti vediamo la neve e le basse temperature).

Intuiamo che la storia non dura più di una settimana anche se sembra molto di più, infatti vediamo che inizia qualche giorno prima del 23 dicembre (data in cui Pat inizia a raccogliere il materiale del programma che sarà trasmesso mercoledì 27). Poi vediamo i giorni trascorrere uno ad uno fino al 29 dicembre, giorno in cui tutto si conclude.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''INCUBO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Incubo''

La scrittura di Mary Higgins Clark è in generale stupefacente e in questo romanzo è particolarmente accurata. Fa delle descrizioni minuziose sia per quanto concerne i personaggi, principali e non, sia per quanto riguarda i luoghi in cui i personaggi vanno. Infatti talmente sono descritti alla perfezione che sembra quasi di essere lì insieme ai suoi personaggi, di vedere le stesse cose che vedono loro.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''INCUBO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Incubo''

Nel romanzo “Incubo” il narratore è omodiegetico, cioè interno alla storia che viene esposta, quindi, in prima persona. A narrare tutta la vicenda sono infatti i vari personaggi che troviamo all'interno. Non è un narratore onnisciente, cioè non conosce le situazioni del presente, del passato e del futuro né conosce la psicologia dei personaggi. Anche in “Lame di luce” il narratore era in prima persona.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''INCUBO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Incubo''

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Le tematiche principali sono tre. La prima è quella delle donne al potere, infatti in questo libro si parla ad esempio che il futuro vicepresidente degli Stati Uniti sarà una donna e si fanno molte congetture su chi sia. Inoltre vediamo che queste donne cercano di fare di tutto per arrivare dove si erano prefissate. Spesso in qualsiasi modo, senza pensare alle conseguenze che potrebbe avere.

Poi c'è il tema delle avance sessuali verso le “sottoposte” che molto spesso le donne si vedono costrette ad accettare per non essere licenziate dai propri datori di lavoro.

L'ultima tematica importante è quella del tutto attuale degli omicidi-suicidi (per la maggior parte commessi dagli uomini verso le proprie mogli, fidanzate, ex e poi verso sé stessi).

 

COMMENTO DEL LIBRO ''INCUBO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Incubo''

È il terzo dei libri pubblicati in Italia di una delle più brave autrici di thriller, almeno a mio parere. Questo libro di Mary Higgins Clark all'inizio ha un ritmo abbastanza lento che rischia quasi di annoiarti (e dove l'unica parte davvero interessante è quella che riguarda i sospetti della protagonista sulla morte dei genitori e di conseguenza sul suo tentativo di omicidio, infatti non vuole credere che siano stati i suoi genitori a farlo).

Pian piano però il ritmo aumenta diventando sempre più incalzante e la vicenda che diventa importante è cercare di scoprire chi la minaccia per non farle fare il programma. E’ un buon giallo. Nonostante sia una lettura gradevole che non richiede nessun dispendio di energie non è per niente eccezionale come i libri precedenti di questa autrice.

A dispetto di tutte queste cose non proprio positive una posso tranquillamente dire che la suspense è comunque abbastanza discreta. Inoltre una cosa di cui sono rimasta molto contenta sono le descrizioni create dall'autrice, sia quelle dei personaggi che impariamo quasi a conoscerli, ma soprattutto quelle dei luoghi perché sembra quasi di essere anche noi lì con i vari personaggi.

 

+9k Lucia Raso

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Incubo''Indice dell'Analisi del Libro ''Incubo''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare