Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Dov'è finita Audrey?''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Dov'è finita Audrey? ”.
  • Titolo originale: "Finding Audrey".
  • Autore: Sophie Kinsella pseudonimo di Madeleine Wickham;
  • Nazionalità Autore: Inglese;
  • Data di Pubblicazione: 9 giugno 2015;
  • Editore: Mondadori;
  • Genere: Young Adult;
  • Pagine: 285 p. Rilegato;
  • Voto del Pubblico (IBS): 3,00 su 5.

DOVE COMPRARLO:

Recensione del Libro “Dov'è finita Audrey?” di Sophie Kinsella del 2015, genere Young Adult. Evidenzieremo il riassunto del libro “Dov'è finita Audrey?”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Dov'è finita Audrey?” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''DOV'È FINITA AUDREY?'':

Sophie Kinsella è lo pseudonimo di Madeleine Wickham, è nata a Londra nel 1969 ed è laureata sia in economia che in filosofia presso il New College di Oxford.

Ha lavorato per un breve periodo come giornalista finanziaria per poi passare alla narrativa..

Ha pubblicato con il suo vero nome ben sette romanzi rosa, i quali vennero molto apprezzati dalla critica,ma purtroppo vennero ignorati dal grande pubblico.

Nel 2000 decise di far uscire il suo nuovo romanzo " I love shopping"con lo speudomino di "Sophie Kinsella"e fu un gran successo.

Fra il 2000 e il 2009 Sophie Kinsella ha scritto altri 9 libri fra cui cinque sequel di " I love shopping". Nel 2009 è uscito nelle sale cinematografiche anche l'onomino film con Isla Fisher nel ruolo della protagonista.

Nel 2015 la scrittrice scrive un suo nuovo libro,un primo libro per i ragazzi ," Dov'è finita Audrey?", una storia divertente e briosa, ma ,che allo stesso tempo affronta temi delicati e importanti, come il bullismo.

Attualmente Sophie Kinsella vive a Londra insieme al marito Henry e i cinque figli.

Sophie Kinsella ha un sito internet : www.sophiekinsella.co.uk

RIASSUNTO DEL LIBRO ''DOV'È FINITA AUDREY?'': Indice dell'Analisi del Libro ''Dov'è finita Audrey?''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Audrey ha 14 anni,è molto intelligente,ma da qualche mese non esce più di casa neanche per andare a scuola e porta sempre gli occhiali da sole scuri.

La sua famiglia è composta da Frank, fratello quindicenne ossessionato dai giochi sul computer, una madre iperansiosa, un padre che non riesce a imporre delle regole in casa perchè è succube della moglie e infine Felix il fratellino più piccolo che ha solo 4 anni. Audrey è molto attaccata a Felix ed è l'unica persona che riesce a vederla senza gli occhiali da sole.

Qualche mese prima, a Audrey, a scuola, le è successo qualcosa di terribile. Un evento che le ha causato una grave depressione e ha purtroppo influenzato tutta la vita della famiglia: un episodio di bullismo.

Audrey oltre ad non uscire più di casa, ha forti attacchi di panico che la spingono ad isolarsi dal mondo circostante e qualche volta la costringono addirittura a stare a letto per ore intere. Questo episodio di bullismo l'ha profondamente segnata e perciò va da una psicanalista.

Audrey è una ragazzina intelligente, conosce bene la sua malattia e i meccanismi del suo cervello "lucertola", così viene chiamato dalla ragazza, e cerca di uscire da questa situazione. Il suo cervello "lucertola" è assolutamente irrazionale e la obbliga a scappare di fronte alle situazioni che trova difficili da afforntare.

È così anche quando Linus la vede per la prima volta e cerca di parlarci. Linus è il migliore amico di suo fratello Frank e va a trovarlo i pomeriggi per giocare insieme a LOC, un videogioco del quale sono entrambi ossessionati. Audrey alla visita di Linus,però, fugge in camera sua,nascondendosi in un angolo dietro la tenda e viene aiutata da sua madre che le porta una pasticca di Clonazepam per farla stare meglio.

Il giorno dopo Audrey va dalla sua psichiatra la dottoressa Sarah , la quale, le dice che per cominciare a stare meglio deve fare un documentario sulla sua vita attraverso una videocamera ,all'inizio deve filmare restando fuori e poi piano piano deve cominicare a intervistare le persone.

Audrey titubante accetta e comincia a fare le riprese alla sua famiglia che lei ironicamente la definisce " una famiglia affettuosa e serena".

Dopo qualche giorno Linus va di nuovo a casa Turner ed è sempre più incuriosito da Audrey e comincia a comunicare con lei tramite bigliettini. Piccoli contatti, all'inzio che li porteranno pian piano a diventare amici.

Linus aiuta Audrey con le sue "sfide assurde", per prima cosa la costringe ad uscire di casa ed ad andare da Starbucks, poi la costringe a parlare con le persone e a chiedere loro le cose più strane e la aiuta a superare la fobia dello sguardo e del contatto con le altre persone. Così facendo Linus riesce a instaurare con Audrey un rapporto davvero esclusivo.

Dopo tanto tempo, finalmente qualcuno riesce a vedere Audrey oltre le apparenze, oltre i suoi occhiali scuri, oltre le sue paure, oltre le sue paranoie, oltre i suoi problemi.

Linus è proprio ciò che stava aspettando, ciò di cui Audrey ha bisogno. Ma lei è pronta a tenerselo stretto, a superare la sua "fobia sociale" e a fidarsi fino in fondo?

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''DOV'È FINITA AUDREY?'': Indice dell'Analisi del Libro ''Dov'è finita Audrey?''

- Audrey Turner: 14 anni, è alta 1.72 cm,occhi azzurri,ha subito degli episodi di bullismo a scuola e soffre di ansie e attacchi di panico. Non va più a scuola e non esce neanche di casa. Ha problemi a rapportarsi con chiunque e indossa degli occhiali scuri per proteggersi dalle altre persone.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

- Anne Turner: mamma di Audrey, consulente di marketing freelance,38 anni, occhi azzurri,è forte, carina ,prepotente, è completamente fuori di testa, iperprotettiva, tutto quelllo che legge dal giornale " Daily Mail" crede che sia vero.

- Chris Turner: padre di Audrey , alto 1.83 cm,bello, sui quaranta anni, contabile,è buono ma asseconda la moglie in tutto.

- Felix Turner: fratellino piccolo di Audrey , 4 anni,capelli riccioli e biondi. Si nasconde dietro maschere di supereroi ed è l'unico che può vedere Audrey senza gli occhiali da sole.

- Frank Turner: fratello maggiore di Audrey, 15 anni, alto, capelli neri, vorrebbe vincere il torneo di LOC ( Land of Conquerors ). Trascorre ogni ora del giorno davanti al computer. È simpatico, menefreghista e strafottente.

- Linus: 15 anni, migliore amico di Frank, zigomi larghi, dal sorriso a spicchio d'arancia, dolce, sensibile e sveglio. Farà colpo su Audrey.

- Dottoressa Sarah McVeigh: è la psicologa che ha in cura Audrey, sempre con il sorriso sulle labbra.

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''DOV'È FINITA AUDREY?'': Indice dell'Analisi del Libro ''Dov'è finita Audrey?''

Il romanzo "Dov'è finita Audrey" è ambientato in Inghilterra, precisamente a Londra.

Il luogo più importante nel libro è la casa della protagonista femminile, Audrey.

La strada in cui vive la protagonista e la sua famiglia è Rosewood Close n 5. Audrey non esce mai di casa, se non per andare dalla sua psicanalista dato che è stata vittima di episodi di bullismo a scuola.

La narrazione si sposta in altri due luoghi importanti per la rinascita di Audrey.

Il primo luogo è la grande clinica pediatrica privata che si chiama St.John, è una clinica dove Audrey ha passato le sue giornate per ben 6 settimane dopo l'episodio di bullismo a cui è stata sottoposta e dove lei va ancora due volte a settimana.

Il secondo luogo, invece, è lo Starbucks. Linus da appuntamento ad Audrey proprio da Starbucks e la ragazza è costretta ad uscire da sola, per la prima volta dopo tanto tempo. Nonostante le sue paure , Audrey riesce ad andare all'appuntamento e da lì in poi comincerà piano piano la sua completa guarigione.

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''DOV'È FINITA AUDREY?'': Indice dell'Analisi del Libro ''Dov'è finita Audrey?''

La storia narra le vicissitudini di Audrey e della sua famiglia ad un anno, da febbraio, da un terribile evento che l'ha coinvolta quando frequentava la vecchia scuola.

La narrazione inizia nel mese di maggio quando Audrey è a casa e non va più a scuola. È con la madre, la quale per stare vicino alla figlia ha deciso di lasciare momentaneamente il lavoro.

Il racconto continua fino a tutta l 'estate, quando Audrey finalmente riesce a guarire e ad andare in vari posti sia con la sua famiglia che con Linus, il suo ragazzo.

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''DOV'È FINITA AUDREY?'': Indice dell'Analisi del Libro ''Dov'è finita Audrey?''

Sophie Kinsella ha scritto una storia divertente e briosa, sicuramente non è la solita narrazione "young adult".

Il romanzo è fresco e lo stile della scrittrice è facilmente riconoscibile: leggero, asciutto e spensierato, infatti ,ci sono dei momenti in cui è difficile non mettersi a ridere.

La Kinsella, però, vuole anche raccontare una storia tenera, toccante che affronta tematiche molto attuali su cui riflettere come il bullismo.

I personaggi rappresentati sono un po' sopra le righe,sopratutto la madre di Audrey, la protagonista, ma è facile rispecchiarsi in loro.

NARRATORE DEL LIBRO ''DOV'È FINITA AUDREY?'': Indice dell'Analisi del Libro ''Dov'è finita Audrey?''

Le vicende sono narrate dal punto di vista di Audrey, la protagonista femminile.

E questo racconto il lettore lo scoprirà attraverso gli occhi, attraverso una telecamera e anche attraverso la voce della protagonista. Audrey è una ragazza di quattordici anni che qualche mese prima è stata vittima di bullismo da parte di alcune compagne di scuola.

Il libro non spiega cosa è successo di preciso ma sappiamo che è rimasta molto traumatizzata. Audrey racconta dei suoi familiari e delle sue giornate trascorse a casa.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

La ragazza si nasconde dal mondo circostante, dalla gente, ma sopratutto dal contatto con gli altri. Audrey ha una particolarità ,ovvero, indossa occhiali scuri. Li indossa continuamente perchè non riesce a guardare negli occhi nessuno, a parte il suo fratellino di 4 anni Felix.

Audrey è un personaggio caratterialmente ben delineato e con l'aiuto della sua alquanto bizzarra famiglia e di Linus riuscirà ad uscire dalla sua "prigione" perchè sebbene la protagonista sia consapevole di avere dei problemi, non si abbatte mai, ma cerca sempre di affrontarli, a modo suo.

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''DOV'È FINITA AUDREY?'': Indice dell'Analisi del Libro ''Dov'è finita Audrey?''

Le tematiche fondamentali in questo libro sono: il bullismo, la depressione, il rapporto tra genitori e figli adolescenti e infine la dipendenza dei ragazzi dai videogiochi.

In questa storia si trovano molti indizi che ci fa supporre che la protagonista Audrey sia stata vittima di bullismo da parte di alcune sue compagne di scuola, ma in realtà non se ne parla mai direttamente.

Quello che vuole far capire Sophie Kinsella al lettore è che non conta ciò che è accaduto,ma le sue conseguenze. Audrey è tutt'altro che serena: è in terapia per vincere gli attacchi d'ansia e di panico che non le permettono di condurre una vita serena.

I suoi genitori e i vicini di casa la chiamano "la diva", poiché Audrey si copre i suoi bellissimi occhi azzurri con dei grandi occhiali scuri con i quali si protegge dagli altri e si rinchiude nella prigione delle sue insicurezze.

Per Audrey gli occhi sono potenti , gli occhi delle altre persone sono senza limiti e per questo a lei fanno paura, ma grazie a Linus e alla sua famiglia ,la protagonista riuscirà a guardare il mondo non più da dietro i suoi occhialioni da diva, ma con i suoi enormi occhi azzurri.

COMMENTO DEL LIBRO ''DOV'È FINITA AUDREY?'': Indice dell'Analisi del Libro ''Dov'è finita Audrey?''

Mi è piaciuta molto la protagonista, Audrey, è una ragazza che ci mette sempre impegno in quello che fa.

Non ha bisogno di affrontare il passato per guarire,ma ha solo bisogno di andare avanti per dimenticare gli episodi negativi della sua vita, perché vuole veramente guarire.

Sebbene ogni situazione venga vista attraverso gli occhi di Audrey , secondo me questo libro non è riservato solo ad un pubblico adolescenziale,ma si presta ad essere letto da chiunque.

Le adolescenti , infatti, si identificheranno subito con Audrey e con suo fratello Frank e si innamoreranno di Linus, gli adulti invece potranno vedere il mondo con gli occhi di un adolescente e riflettere su tematiche importanti.

Èun libro che affronta dei problemi gravi di questo periodo, ovvero il bullismo,i disagi legati al periodo dell'adolescenza e la dipendenza dai videogiochi.

Sophie Kinsella li ha descritti molto bene e per di più questi disagi li ha messi in una chiave delicata,ma allo stesso tempo divertente e ironica.

Jlenia Barsotti

+20k M.R.

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Dov'è finita Audrey?''Indice dell'Analisi del Libro ''Dov'è finita Audrey?''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare