Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Cuore di tenebra''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Cuore di tenebra ”.
  • Titolo originale: "Heart of Darkness".
  • Autore: Joseph Conrad;
  • Nazionalità Autore: Inglese;
  • Data di Pubblicazione: 5 giugno 2013;
  • Editore: Feltrinelli;
  • Genere: Narrativa Straniera;
  • Pagine: 121 p., Brossura;
  • Voto del Pubblico (IBS): 4,25 su 5.

DOVE COMPRARLO:

Recensione del Libro “Cuore di tenebra” di Joseph Conrad del 2013, genere Narrativa Straniera. Evidenzieremo il riassunto del libro “Cuore di tenebra”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Cuore di tenebra” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''CUORE DI TENEBRA'':

Joseph Conrad, pseudonimo di Teodor Józef Konrad Korzeniowski, è uno dei più importanti scrittori inglesi a cavallo tra Ottocento e Novecento.

La sua famiglia apparteneva alla nobiltà terriera della Polonia, a quel tempo sotto il dominio russo. Il padre di Conrad, patriota e uomo di lettere, morì nel 1867, dopo molti anni di esilio politico. Affidato alla tutela di uno zio, Conrad compì gli studi secondari a Cracovia. A diciassette anni partì per Marsiglia, dove s’imbarcò come semplice marinaio.

Nel 1886 diventò cittadino inglese.

Il suo primo romanzo, "La follia di Almayer" uscì nel 1895. Seguirono "Un reietto delle isole" del 1896 e "Il negro del Narciso" del 1898. In "Lord Jim" del 1900, uno dei suoi capolavori, Conrad adottò per la prima volta con grande efficacia la tecnica del racconto nel racconto.

I romanzi politici "L’agente segreto" del 1907 e "Con gli occhi dell’Occidente" del 1911 contengono una violenta denuncia del dispotismo zarista, ma, rivelano anche l’avversione di Conrad per le idee rivoluzionarie, negatrici della libertà individuale.

Altri suoi libri sono: "Racconti di mare e di costa" del 1912, "Caso" del 1914, "Vittoria" del 1915, "La linea d’ombra" del 1917, "La liberazione" del 1920.

Joseph Conrad muore per attacco cardiaco il 3 agosto 1924, a Bishopsboume Kent (Ucraina).

Lo scrittore è universalmente riconosciuto come uno dei grandi maestri del XX secolo.

RIASSUNTO DEL LIBRO ''CUORE DI TENEBRA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cuore di tenebra''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Il marinaio Marlow è sulla sua imbarcazione, la "Nellio", ancorata sulla foce del Tamigi e decide di raccontare ai suoi amici la sua avventura di qualche tempo addietro.

Racconta di un viaggio compiuto per conto di una compagnia belga che commerciava in avorio dall’Africa nera all’Europa. Il suo compito era quello di trasportare l’avorio grezzo dal cuore del continente fino alla costa, dove sarebbe poi stato caricato sulle navi dirette in Europa.

Marlow è da subito molto impressionato dal paesaggio insieme selvaggio e devastato dell’Africa coloniale e durante il viaggio verso il Congo, racconta di aver visto una nave francese sparare verso la costa africana apparentemente disabitata.

All’arrivo presso il campo base della Compagnia, Marlow nota lo sfruttamento dei bianchi sulla popolazione locale, che è letteralmente schiavizzata. I rappresentanti della compagnia, ipocriti ed arrivisti, non fanno molto per migliorare la situazione e curano solo il proprio tornaconto personale.

Qui, Marlow, sente per la prima volta il nome di Kurtz, un tedesco rintanato da tempo nel cuore più impenetrabile della foresta. Quest'ultimo è invidiato e detestato dalla maggior parte dei membri della Compagnia, e vorrebbe sbarazzarsi di lui ritenendolo un ingombrante rivale.

Poiché Kurtz è malato, viene organizzata una spedizione. Marlow parte su un battello con un equipaggio composto prevalentemente da quelli che lui chiama “i pellegrini”, cioè un gruppo di cannibali, più alcuni coloni europei. Durante una sosta vengono inspiegabilmente attaccati e alcuni di loro muoiono.

Alla fine di questo lungo viaggio, tra la natura più selvaggia, Marlow arriva all’accampamento di Kurtz, circondato da pali con teste mozzate in cima. Marlow capisce che l’uomo è diventato una sorta di dio per la popolazione indigena e che egli, malato e ormai folle, ha sfruttato questa condizione per approvvigionarsi senza scrupolo di avorio, ordinando anche l’attacco contro il suo vaporetto.

Marlow, date le condizioni di salute di Kurtz, lo carica non senza difficoltà sul traghetto e decide di ripartire la mattina successiva. Durante il viaggio, però, Marlow si ammala gravemente e Kurtz muore, bisbigliando le parole:

"L’orrore! L’orrore!"

Marlow, tornato in Belgio e profondamente traumatizzato dal viaggio, consegna alla Compagnia le carte di Kurtz. Marlow incontra poi la donna sulla fotografia lasciatogli da Kurtz, che si rivela essere la fidanzata di Kurtz. Invece di raccontarle la verità, le dice che Kurtz è morto invocando il nome di lei.

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''CUORE DI TENEBRA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cuore di tenebra''

- Charles Marlow un marinaio di origine inglese che rappresenta in maniera atipica la sua categoria, in quanto è un vagabondo. Viso magro, consunto e svuotato. Le guance incavate e la carnagione gialla. Introverso e di buon cuore. Ha viaggiato nell'Africa Nera grazie a sua zia. Nel suo viaggio incontrerà il misterioso Kurtz e ne rimarrà affascinato. Riesce a tornare a casa alla fine del romanzo. Nei confronti del colonialismo, ha in principio un parere positivo, ma, dopo la sua esperienza, pensa che sia un orrore.

- Mistah Kurtz uomo di origine inglese, francese e tedesca, rintanato da tempo nel cuore della foresta, in Africa. Il suo spasmodico interesse per l’Africa ed in particolar modo per il Congo Belga, è esclusivamente remunerativo, legato all’arricchimento personale attraverso il commercio dell’avorio. Aspira alla conquista del posto di direttore della compagnia per la propria autoesaltazione.

E' uno sfruttatore abile e carismatico,ma è anche una figura semidivinizzata dagli indigeni con cui vive. Uomo esile e calvo con un grande osso frontale. La sua voce profonda e vibrante, gli conferisce quasi una venerazione da parte del suo uditorio che, davanti ai suoi discorsi, rimane letteralmente a bocca aperta. E' malato e muore alla fine del romanzo.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Personaggi secondari

- Zia di Marlow sfrutta le conoscenze importanti per far avere al nipote l'importante compito di pioniere. Donna buona di umili origini.

- Contabile della compagnia bianco elegante, ha un alto colletto inamidato, polsini bianchi, una leggera giacca di alpaca, pantaloni candidi, una cravatta chiara e stivaletti di vernice. I capelli, divisi dalla riga, sono ben spazzolati e impomatati.

- Direttore della stazione uomo ordinario nell'aspetto, nei lineamenti, nei modi e nella voce. Di statura media e costituzione normale. Gli occhi, di un azzurro comune, sono freddi e c'è un'indefinibile, sfuggente espressione nelle sue labbra.

- Ex compagna di Kurtz Età matura, ha la capacità di essere fedele, di credere, di soffrire. I suoi capelli biondi, il suo pallido viso, la sua fronte pura, sembrano circondati da un alone cinereo da cui spiccano due occhi scuri.

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''CUORE DI TENEBRA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cuore di tenebra''

Il libro "Cuore di tenebra" inizia a Londra, su una nave, sul Tamigi in attesa di salpare. A bordo ci sono cinque uomini, tra cui il protagonista Marlow.

Quest'ultimo compie un lungo cammino nel cuore dell’Africa, in particolare sul fiume Congo, anche se i nomi del fiume, dei luoghi e della foresta nel libro non sono mai nominati.

Quello di Marlow è un viaggio al centro del mondo e alle origini dell’umanità. La giungla africana ci riporta all’epoca preistorica dell’uomo e lo stesso Marlow afferma che viaggiare in Congo:

"è come viaggiare a ritroso verso le lontane origini del mondo"

Gli altri luoghi in cui si svolge il romanzo sono gli uffici della Compagnia, la sala d'aspetto, la barca di Marlow, la Stazione Centrale, la capanna col legno e la capanna di Kurtz.

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''CUORE DI TENEBRA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cuore di tenebra''

Il Libro "Cuore di tenebra" è ambientato durante il periodo del Colonialismo.

Gli europei in quegli anni, fine 800, andavano in Africa principalmente per motivi economici, ma mascheravano queste missioni di sfruttamento sotto il falso pretesto della civilizzazione.

Comunque la collocazione temporale del libro è compresa tra il 1860 ed il 1870.

Il racconto si svolge realmente in una sera ma il lungo flash-back si svolge per molti mesi.

I personaggi protagonisti sono ritratti di figure realmente esistite e incontrate nel viaggio reale che fece Conrad nel 1890. È probabile che Kurtz, uno dei due protagonisti rappresenti non solo un agente della Compagnia di nome Klein, morto sul vaporetto, ma anche il carattere di altri avventurieri.

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''CUORE DI TENEBRA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cuore di tenebra''

Joseph Conrad, nel libro "Cuore di tenebra" fa un uso piuttosto frequente di salti in avanti e in indietro.

Spesso Marlow, il protagonista, ha problemi a raccontare con le parole le proprie esperienze e si esprime attraverso aggettivi dal significato vago, come “indicibile”, “inimmaginabile” o “non spiegabile”.

L’aspetto linguistico in Conrad è particolarmente significativo considerando che egli scrisse tutte le sue opere in inglese, pur avendo appreso questa lingua solo durante l’esperienza per mare.

NARRATORE DEL LIBRO ''CUORE DI TENEBRA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cuore di tenebra''

Il libro "Cuore di tenebra" è scritto in prima persona e narra il viaggio del protagonista nel cuore dell'Africa.

Racconta la spedizione dell’europeo Charles Marlow nel cuore dell’Africa nera per rintracciare, per conto di una Compagnia coinvolta nel traffico di avorio, il misterioso Kurtz, che non dà più notizie di sé.

La narrazione su Kurtz è quanto mai ambigua, all'inizio viene presentato come un individuo mosso solo da una brama di potere e ricchezza, per poi rivelarci la sua reale natura, di uomo buono e di sani principi, attraverso il diario da lui stesso scritto.

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''CUORE DI TENEBRA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cuore di tenebra''

Il libro "Cuore di tenebra"è stato spesso interpretato sia come un atto di accusa al colonialismo europeo sia come un percorso di introspezione psicologica nell’animo umano, alla ricerca delle radici del Male e delle sue motivazioni.

E' un viaggio all’interno della coscienza. L’uomo civilizzato, allontanato dalla società, scopre che nel fondo del suo animo egli è più selvaggio e istintivo che razionale e che può dimostrarsi più crudele dei nativi, che non sono ancora stati toccati dalla cosiddetta civilizzazione.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Kurtz, l'altro protagonista, in principio, era un uomo totalmente diverso in quanto diversi erano i suoi ideali: voleva venire a contatto con quel “nuovo mondo” e civilizzarlo. In seguito però, forse per le mire di ricchezza presenti in ogni uomo, forse per l’influenza degli altri componenti della compagnia, comincia lentamente a perdere quella lucidità mentale fino ad assumere un carrattere dispotico, arrogante e cattivo.

Nella parte finale del romanzo, Marlow, l'altro protagonista, è sulla via del ritorno,e si nota questo parallelo tra il cuore di tenebra dell’Africa, luogo inospitale e pericoloso e il cuore di Kurtz. Entrambi sono per Marlow oggetto di grande fascino.

"La corrente bruna scendeva rapidamente dal cuore della tenebra, portandoci verso il mare a una velocità doppia di quella con cui l’avevamo risalita; e anche la vita di Kurtz correva rapidamente, rifluendo, rifluendo dal suo cuore nel mare del tempo inesorabile."

Il rapporto con il Male, incarnato dalla figura demoniaca di Kurtz, è però sempre ambivalente. Marlow descrive così Kurtz pochi istanti prima della morte:

"Non avevo mai visto, e spero di non vedere mai più, nulla di simile al cambiamento che avvenne nei suoi lineamenti. Oh, non ero commosso.

Ero affascinato. Era come se si fosse lacerato un velo. Vidi su quel volto d’avorio l’espressione dell’orgoglio cupo, del potere spietato, del terrore vile - di una disperazione intensa e irreparabile."

La menzogna di Marlow alla compagna di Kurtz, rivela forse la posizione di Conrad riguardo alla questione dell’ambiguità morale del suo protagonista.

Alla fine, se lo smascheramento di Kurtz da parte di Marlow c’è stato, quest’ultimo lo tiene per sè. Non sappiamo se questo è un omaggio alla memoria di Kurtz, un gesto di pietà verso la sua compagna o un atto di autoassolvimento della propria coscienza.

COMMENTO DEL LIBRO ''CUORE DI TENEBRA'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cuore di tenebra''

Il libro "Cuore di tenebra" è stato pubbllicato nel 1902 ed è uno dei classici della letteratura inglese e universale.

Il libro è basato su un'esperienza personale dell'autore. Fin da bambino, Joseph Conrad si era sentito attratto dall’Africa, terra misteriosa e inesplorata, dove si espandeva il bacino del fiume Congo.

Nel 1890 egli riesce a realizzare il suo sogno ovvero di viaggiare in Congo.

Il libro, scritto in uno stile fluido e mai noioso, ha due narratori: il primo è un anonimo ascoltatore di Marlow e il secondo è lo stesso marinaio.

Penso che il titolo "Cuore di tenebra" abbia un duplice significato: il primo è che Marlow parte dall'Europa con l'idea di colonizzare il Congo che, in quel momento, è il cuore di tenebra. Nel viaggio di ritorno, invece, il marinaio torna in Europa che considera il vero cuore di tenebra del mondo.

Jlenia Barsotti

+20k M.R.

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Cuore di tenebra''Indice dell'Analisi del Libro ''Cuore di tenebra''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare