Recensione ''Caterina della notte'' (Libro di Sabina Minardi) - 5.0 out of 5 based on 59 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Caterina della notte''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Caterina della notte”.
  • Titolo originale: "Caterina della notte".
  • Autore: Sabina Minardi;
  • Nazionalità Autore: Italiana;
  • Data di Pubblicazione: per la prima volta in Italia nel 2017;
  • Editore: Piemme (collana "Storica");
  • Genere: romanzo storico;
  • Pagine: 384 p., rilegato;
  • Voto del Pubblico (IBS): 5 su 5

 

DOVE COMPRARLO

 

Recensione del Libro “Caterina della notte” di Sabina Minardi del 2017, genere romanzo storico. Evidenzieremo il riassunto del libro “Caterina della notte”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Caterina della notte” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''CATERINA DELLA NOTTE'': 

Sabina Minardi è nata a Catania, vive a Roma.

Caposervizio del settimanale L’Espresso, scrive di cultura e società e cura la sezione Visioni. Bookmarks è il suo blog sui libri. Sposata, ha due figlie.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''CATERINA DELLA NOTTE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Caterina della notte''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Catherine è una giornalista nata a Siena che vive a Londra con suo padre.

Un giorno qualcuno le manda un pacco dall'Italia (più precisamente da Siena); al suo interno c'è un dattiloscritto che sembra parlare della santa patrona di Siena e d'Italia, Santa Caterina da Siena.

Il pacco le è stato inviato in forma anonima e lei non capisce chi abbia potuto mandarglielo.

Nel "romanzo" a narrare la storia di Santa Caterina è una donna che viveva nello Spedale dove molto spesso stava anche Santa Caterina.

Questa donna Giovanna, ha perso un amore e anche il suo bambino non ancora nato.

Tutto perché era ostacolata da tutti quanti (senza neanche sapere il motivo) che cercavano di controllarla in tutti i modi possibili.

Cathrine dopo aver letto numerose pagine del romanzo, senza riuscire a staccare dal libro, decide di andare a Siena perché pensa che qualcosa o qualcuno la sta chiamando nella sua terra.

Lì continuando a leggere scopre che Giovanna, ma non solo lei, ha subito atroci violenze (come punizioni, digiuni, torture, ecc.).

A Siena Catherine incontra Xavier, un professore spagnolo che ama moltissimo la città di Siena.

Lui aiuta Catherine a districarsi nella storia ambientata nel medioevo, ma la porta anche a scoprire quei luoghi che sono nominati e descritti nel libro che le è stato inviato.

Nonostante l'aiuto di Xavier, le nozioni che ha Catherine (sia di Storia che di religione) in alcuni casi sono troppo limitate e alcune cose non le comprende lo stesso.

Insieme continuano a leggere il dattiloscritto ed entrambi in molti tratti del romanzo ne rimangono particolarmente sconvolti e inorriditi a causa di molte delle cose che vi sono narrate.

Infatti non dovrebbero essere collegate a persone che sono a capo di comunità religiose e quindi non dovrebbero commettere quel tipo di violenze inenarrabili.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''CATERINA DELLA NOTTE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Caterina della notte''

I personaggi principali del romanzo sono fondamentalmente tre: Catherine, Giovanna da Fontebranda e Xavier.

- Catherine (Caterina) Davigo ha quasi quarant'anni ed è nata in Italia, a Siena. Vive a Kensington (a Londra).

Abita insieme a suo padre, Duccio, da quando sono rimasti da soli perché sua madre è morta in Italia in un incidente stradale.

Dopo la sua nascita non è mai voluta andare di nuovo a Siena, perché la sua patria è secondo lei Londra.

Mentre suo padre invece gli raccontava di tutte le bellezze di Siena, ma anche dei sapori di quella terra splendidamente raccontati da un amico del padre che invece tornava a Siena tutte le estati.

- Giovanna da Fontebranda ha trentatrè anni e ha vissuto sempre nello Spedale di Santa Maria della Scala, in Siena (fino all'anno 1380). Aveva sempre desiderato di poter uscire fuori da quello Spedale e una volta era quasi riuscita a scappare.

Lì, nonostante non le dovesse succedere, si è innamorata di un uomo arrivato allo Spedale ed era rimasta anche incinta.

Inoltre in quello Spedale Giovanna è costretta a subire grossi sacrifici e penitenze (come digiuni e notti di preghiere) oltre che delle torture fisiche e mentali.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

- Infine l'ultimo personaggio importante è Xavier. È un uomo con gli occhi chiari, avrà quasi cinquant’anni. Ha pochi chili di troppo, quelli che bastano per non considerarlo in perfetta forma.

Ha un passo lieve. È un professore di Madrid. Insegna al dipartimento di Storia medievale dell’Università Complutense. E spesso va a Siena per approfondire alcuni temi di suo interesse.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''CATERINA DELLA NOTTE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Caterina della notte''

All'inizio il libro si svolge in due luoghi diversi: Siena (nel medioevo raccontato nel dattiloscritto) e Kensington, a Londra (nel presente).

Per quanto riguarda Siena, i luoghi citati sono molti: l'ospedale Santa Maria della Scala, il duomo di Siena, la contrada dell'Oca, piazza San Domenico.

" Siena e le sue torri. Colori caldissimi. Atmosfera sospesa. Sembra una città che è rimasta a lungo dormiente. E che poca voglia ha ancora di risvegliarsi".

Mentre tra i luoghi di Siena nominati nel racconto ci sono la chiesa di Santa Maria in Betlem, lo Spedale dei Santi Simone e Giuda, la chiesa di Sant'Ilario, Borgo a Isola (dove c'è il torrente Tressa).

Un'altra città citata è Firenze.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''CATERINA DELLA NOTTE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Caterina della notte''

Le vicende narrate si svolgono su due piani tempistici differenti e molto distanti tra loro.

Il primo giorno nel passato è il 29 aprile del 1380. In seguito gli altri giorni del passato sono il 24 aprile 1380, il 25 aprile 1380, il 26 aprile 1380, il 27 aprile 1380.

Nel presente invece siamo in un sabato di un periodo lontano dall'estate. Poi siamo già nel giorno di domenica, altri giorni nominati nel presente sono il sabato e la domenica.

L'unica cosa di cui possiamo essere sicuri è che per quanto riguarda il presente siamo in un anno successivo all'uno ottobre del 1999.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''CATERINA DELLA NOTTE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Caterina della notte''

Molti dei capitoli sono brevi. L'autrice utilizza nel romanzo numerosi termini antichi e arcaici (soprattutto nel racconto) e dal momento che sono inusuali per il lettore in alcuni casi è difficile comprendere tutto.

Sono presenti numerosi flashback e in alcuni casi all'interno dei vari flashback ci sono altri flashback.

Alcuni tratti del romanzo sono particolarmente macabri e crudi (risultano al limite della sopportazione anche per gli stomaci più forti).

 

NARRATORE DEL LIBRO ''CATERINA DELLA NOTTE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Caterina della notte''

Tutto il romanzo è narrato da un narratore interno alle vicende narrate, quindi il narratore è omodiegetico, in quanto il tutto è narrato in prima persona principalmente dalle due protagoniste del libro (sia quella che vive nel presente, ma anche da quella che vive nel passato).

Il narratore ovviamente non è onnisciente e infatti non sa ciò che è accaduto ai personaggi in passato e non sa ciò che gli accadrà in futuro.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''CATERINA DELLA NOTTE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Caterina della notte''

In questo romanzo le tematiche trattate sono numerose.

La prima è quella dei segreti che ogni persona (anche le persone da cui non ce lo aspettiamo) tiene per sè, come accade nel libro “Quale verità” . I segreti possono essere più o meno importanti.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Un altro argomento è quello della chiesa, sia parlando di santi ma anche parlando della gente di chiesa che in alcuni casi superano il confine commettendo errori e anche peccati. Uno degli esempi più eclatanti sono anche quelli dei figli che anche le persone di chiesa hanno.

L'altro tema importante è quello delle malattie rare o strane, in questo caso ad esempio si parla soprattutto della peste.

Questo argomento lo troviamo anche nei libri: “La fenice rossa”, “L'estraneo” , “Epidemia” , “Mr.Mercedes” , “Corpi senza volto” , “Ossa-the collection” , “Nella tana dei lupi” , “Skeleton” e “Lezioni di morte” .

 

COMMENTO DEL LIBRO ''CATERINA DELLA NOTTE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Caterina della notte''

"Al rollio di una nave nel buio della notte, senza traccia di costa in lontananza. Latitudini complicate da indovinare."

Nonostante io non sia un'amante dei romanzi storici, questo libro secondo me è molto interessante.

Soprattutto per la suspense che è presente dalla prima all'ultima pagina e non permette al lettore di abbandonare il libro prima di averlo finito.

Il romanzo si svolge su due piani, come nel libro “Chi perde paga” . Uno dei piani è ciò che avviene nel presente, mentre l'altro piano è quello che succede nel medioevo.

Inoltre le vicende narrate si svolgono anche in due luoghi diversi (almeno per una parte del romanzo) Siena e Londra.

La stessa cosa la possiamo trovare anche nei libri: “Spiral”, “Ascolta o muori” , “Il silenzio del ghiaccio” , “Il club Mefistofele” , “Sentenza di morte” e “Il principio del male” .

All'interno del romanzo sono presenti numerosi personaggi "storici" realmente esistiti come succede nei romanzi: “L'amante alchimista”, “La porta delle tenebre” e i “Dannati” .

Ho letto questo romanzo tutto d'un fiato soprattutto perché la storia di Giovanna mi ha appassionato e coinvolto fino alla fine, quando l'autrice mi ha "sconvolto" con un colpo di scena magistrale.

Un'altra cosa che mi è "piaciuta" molto anche se in sè è una cosa decisamente terribile, sono le torture e le sofferenze che le persone di chiesa infliggono alle altre persone, commettendo quasi dei terribili delitti.

 

+9k Lucia Raso

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Caterina della notte''Indice dell'Analisi del Libro ''Caterina della notte''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare