Recensione ''Colpa delle stelle'' (Libro di John Michael Green) - 5.0 out of 5 based on 25 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Colpa delle stelle''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Colpa delle stelle”.
  • Titolo originale: "The Fault in Our Stars".
  • Autore: John Michael Green; 
  • Nazionalità Autore: Americana; 
  • Data di Pubblicazione: per la prima volta negli stati uniti nel 2012 e in Italia nell’ottobre dello stesso anno; 
  • Editore: Rizzoli Narrativa; 
  • Genere: Romanzo contemporaneo (Young Adult); 
  • Pagine: 347 p., rilegato; 
  • Voto del Pubblico (IBS): 4,48 su 5

 

DOVE COMPRARLO

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''COLPA DELLE STELLE'': 

John Michael Green (Indianapolis, 24 agosto 1977) è uno scrittore statunitense, blogger e critico.

Ha vinto nel 2006 il Pritz Award per il suo primo romanzo “Cercando Alaska” ed ha raggiunto il primo posto nella New York Times bestseller list del gennaio 2012 grazie al suo ultimo, “Colpa delle stelle”.

Green nasce ad Orlando per poi frequentare la Indian Springs School, un collegio e scuola diurna fuori da Birmingham in Alabama.

Si diploma al Kenyon College nel 2000 specializzandosi in Inglese e studi religiosi.

Dopo aver lasciato l'università, Green passa cinque mesi lavorando come cappellano in un ospedale infantile per poi iscriversi alla University of Chicago Divinity School, che però non frequenterà. La sua esperienza lavorativa con bambini affetti da malattie mortali lo ispirerà in seguito a scrivere “Colpa delle stelle”.

Green vive per svariati anni a Chicago, lavorando per il giornale Booklist come assistente editoriale di recensioni letterarie e production editor, mentre scrive “Cercando Alaska”.

Durante il suo soggiorno a Chicago, recensisce centinaia di libri, in particolare di narrativa, sull'Islam o gemelli siamesi.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Inoltre scrive recensioni di libri per il The New York Times Book Review e scrive per il National Public Radio's All Things Considered e per WBEZ, una stazione radiofonica pubblica di Chicago. Green si trasferisce poi a New York, dove vive per due anni mentre la moglie frequenta una scuola di specializzazione.

Attualmente, Green vive ad Indianapolis con la moglie Sarah (conosciuta anche come "Lo Yeti" poiché ha richiesto espressamente di non essere mai compresa nei video blog del marito), i figli Henry e Alice e il suo cane Willy, un West Highland White Terrier.

Durante il ritrovo live su Google+ dell'autore con il Presidente Barack Obama del 14 febbraio 2012, Green ha annunciato l'arrivo di un secondo figlio chiedendo al presidente come dovesse chiamare la figlia, se Eleanor o Alice.

Il presidente non ha risposto alla domanda, ma ha detto a Green di ricordare alla figlia di non dimenticarsi di essere meravigliosa ("not forget to be awesome"; una parafrasi dello slogan dei Vlogbrothers) con sorpresa dello stesso Green e della moglie.

John Michael Green ha scritto anche: “Cercando Alaska” (2005), “Will ti presento Will” (2011), “Colpa delle stelle” (2012).

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''COLPA DELLE STELLE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Colpa delle stelle''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Hazel è una sedicenne con un tumore ai polmoni, temporaneamente bloccato dal Palanxifor, un farmaco fittizio che le concede del tempo in più per continuare a stare con i suoi genitori, continuare a respirare, camminare, parlare e vivere, anche se su quest'ultimo punto non è del tutto convinta.

Le sue instabili e precarie condizioni di salute le impediscono di capire quale possa essere il senso di un'esistenza costantemente sul filo del rasoio, sostenuta da macchinari e bombole d'ossigeno, un'esistenza di cui la fine, per quanto il Palanxifor possa rimandarla, è già stata decisa.

L'incontro con l'affascinante e carismatico Augustus, reduce da un cancro che lo ha privato di una gamba, sarà fatale, perchè la costringerà a rimettersi in gioco, ad uscire dalla routine casa-gruppo di supporto-casa, a cercare di rimettere insieme i pezzi della sua vita per inseguire un mondo che, dopo tutto il tempo passato tra ospedali, medici e improbabili cure, sembra averla gettata via come un giocattolo rotto.

Lei riesce, grazie a lui, a concedersi delle esperienze uniche che non avrebbe mai immaginato di poter fare ... Lui diventa la sua medicina miracolosa, la sua forza, il centro della sua esistenza.

E lei ... lei si sente sempre così inferiore rispetto a lui e così pericolosa, come una granata pronta ad esplodere e a colpire chiunque le stia intorno. Ecco perché tiene tutti a distanza, ecco perché preferisce non legare con nessuno.

Eppure, con Augustus, sarà inevitabile ... Lui stravede per Hazel, se ne innamora dal primo istante, e ogni sua azione sarà un piccolo corteggiamento per conquistarla ... E c'è da dire che essere corteggiate da Augustus è una cosa non da poco!

Lui che è pronto a rinunciare al suo Desiderio pur di far felice lei, lui che è pronto a realizzare il suo più grande sogno solo per vederla sorridere ... perché Augustus è fatto così: è generoso, leale e in gamba. È un ragazzo che non ti stancheresti mai di avere accanto.

Ma come un peccato originale, come una colpa scritta nelle stelle avverse sotto cui Hazel e Augustus sono nati, il tempo che hanno a disposizione è un miracolo, e in quanto tale andrà pagato.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''COLPA DELLE STELLE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Colpa delle stelle''

I protagonisti principali di “Colpa delle stelle” sono due ragazzi adolescenti, lei Hazel di 16 anni, lui Augustus di 17 anni.

Hazel, si sente una bomba sempre a rischio di esplosione e ha paura di ferire tutti coloro che le stanno attorno, incarna l’umanità nella sua tragicomica condizione: portata alla vita per un limitato ed ignoto lasso di tempo e costretta ad accettarne la fine e la caduta nell'oblio che essa comporta.

Augustus, con la sua esuberanza, il suo eroismo, la voglia di lasciare un segno, e il controllo che cerca di esercitare sulla sua esistenza come su quelle sigarette mai accese, è la gioia di vivere ogni piccolo atroce attimo, la capacità di stupirsi dinanzi al grande spettacolo di questo imperscrutabile universo, la voglia di inseguire i propri sogni anche quando il mondo è tutt'altro che ufficio esaudimento desideri.

John Green prende quelli che sono i classici personaggi-stereotipo americani, in questo caso la ragazza qualunque e il ragazzo figo e pieno di charme, e li priva della loro aria glamour, li demistifica, stravolge, ribalta, toglie loro qualcosa, rendendoli drammatiche vittime di un dolore necessario, ma capaci di affrontalo con la stessa ironia con cui l'universo si prende costantemente gioco di ogni essere umano.

Ci sono poi due personaggi secondari, Isaac e Van Houten, che sprizzano carisma e originalità da tutti i pori e sono in grado di insegnare qualcosa al lettore, lasciando un segno indelebile del loro passaggio.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''COLPA DELLE STELLE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Colpa delle stelle''

“Colpa delle stelle” è ambientato quasi interamente nella città di Indianapolis dove vivono i due protagonisti Hazel e Augustus.

Di questa città ci fanno conoscere il Cuore Letterale di Gesù (una stanza nel seminterrato di una chiesa episcopale in muratura a forma di croce), dove si tengono le riunioni del gruppo di supporto, l’Holliday Park, dove vanno spesso insieme i due protagonisti (e qui troviamo moltissime metafore sulla vita), e le case di entrambi.

Il posto speciale in cui insieme riusciranno ad andare grazie al Desiderio di Augustus è Amsterdam.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Un esempio della genialità che pervade l’intero romanzo sta nella meravigliosa descrizione di Amsterdam appunto, di cui ci viene subito fatta notare l’acqua da cui è circondata, l’acqua che ha aiutato il fiorire della città e che, in caso di straripamento, si trasforma in un elemento pericoloso e negativo, in riferimento quindi al liquido nei polmoni di Hazel.

Entrambi i ragazzi si innamoreranno di questa città (e IN questa città), che solitamente è nota più per i suoi Quartieri a Luci Rosse che per la sua storia.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''COLPA DELLE STELLE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Colpa delle stelle''

“Colpa delle stelle” inizia in un mese invernale di un anno non meglio definito ma che possiamo sicuramente intuire sia contemporaneo.

Le storie di Hazel Grace e Augustus dureranno poi alcuni mesi, infatti finiremo il romanzo in Luglio, più precisamente il 14. Questa indicazione ci viene data dalla mamma di Hazel che la porta a festeggiare la ricorrenza della Presa della Bastiglia con un pic-nic nel parco a cui parteciperà tutta la famiglia.

Durante tutto il romanzo non abbiamo quasi mai indicazioni precise sulla data di un momento specifico, troviamo però molti riferimenti alle varie stagioni e temperature dell’anno.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''COLPA DELLE STELLE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Colpa delle stelle''

L’autore in “colpa delle stelle” grazie a dialoghi brillanti, un sarcasmo pungente e quella leggera, fresca spensieratezza riesce a coinvolgerci pienamente e farci innamorare di ogni personaggio. La scrittura è semplice e scorrevole, credo sia proprio questo il segreto del successo di questo romanzo.

Con il suo stile ci fa pensare di poter essere noi stessi a scrivere questa storia, anche se in realtà poi è ricca di riferimenti ad autori classici come Shakespeare e Giulio Cesare. Questo ci fa capire quanto “studio” ci sia dietro ad un romanzo meraviglioso come “colpa delle stelle”.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''COLPA DELLE STELLE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Colpa delle stelle''

“Colpa delle stelle” ha una narrazione interna, infatti è la stessa Hazel a raccontarci tutto ciò che le accade, come pure i suoi sogni, i suoi desideri, le sue insicurezze e le sue paure. Se non sapessi che è una storia inventata potresti addirittura pensare che sia una biografia per il modo magistrale in cui è scritta..

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''COLPA DELLE STELLE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Colpa delle stelle''

La penna di John Green in “colpa delle stelle” traccia una storia sull'ineluttabilità del dolore e della morte, e lo fa con un preciso scopo: creare un inno alla vita stessa, percorsa da quelle domande fondamentali e senza risposta, che, come un filo rosso, legano le esistenze dei due giovani protagonisti ad ogni altra esistenza umana.

Colpa delle stelle” è sì un romanzo sulla morte, sulla crudeltà di una malattia che ti divora facendo di te uno spettatore del suo scempio, sulla necessità di essere ricordati anche dopo essere scomparsi e sul dolore di chi resta ma, incredibilmente, questo è anche un divertente romanzo sull'amore in tutti i suoi aspetti, sulla bellezza dell'essere vivi e giovani e sulla necessità di vivere oggi il tuo giorno migliore.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''COLPA DELLE STELLE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Colpa delle stelle''

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Devo ammettere che mi è stato difficile recensire “Colpa delle stelle”, innanzitutto perché quando ho iniziato la lettura mi aspettavo solo una bella storia d’amore e in secondo luogo perché è stato un romanzo davvero commovente e mi ci è voluto un po’ a “metabolizzarlo”.

Colpa delle stelle non è solo una meravigliosa storia d'amore appunto, ma anche un romanzo scritto magistralmente (seppur con una traduzione che non rende molto onore alla bellezza dello stile di John Green), esente da qualsiasi qualunquismo o semplificazione e che non si fa scrupoli di usare il cancro per porsi delle domande, per porre delle domande, quei punti interrogativi che costellano il grande enigma di ogni singola esistenza e che puntano a quell'ancora più grande e indissolubile mistero che è la nostra definitiva scomparsa.

È una girandola di emozioni, è una storia potente che vi scuoterà, che vi farà piangere e che non potrete dimenticare.

È un libro, è la vita: ha il sapore salato delle lacrime e rimbomba del suono fragoroso di una risata.

Nella vita dobbiamo superare tutti molte difficoltà ma quando ti trovi a leggere di due ragazzini malati di cancro… tutti i tuoi problemi passano in secondo piano.

Il modo che hanno di affrontare la malattia e combatterla, la voglia di essere nonostante tutto degli adolescenti “normali” e allo stesso tempo la paura di far soffrire chiunque ti si avvicini, perché sai che un giorno la malattia ti porterà via. Sono tutti questi dettagli che mi hanno fatta commuovere e affezionare a Hazel Grace e Augustus.

 

+27k Melissa Radice

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Colpa delle stelle''Indice dell'Analisi del Libro ''Colpa delle stelle''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare