Recensione ''Cadaveri innocenti'' (Libro di Kathy Reichs) (Serie di Temperance Brennan Vol 2) - 4.7 out of 5 based on 22 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Cadaveri innocenti''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Cadaveri innocenti”.
  • Titolo originale: "Death du jour".
  • Autore: Kathy Reichs;
  • Nazionalità Autore: statunitense;
  • Data di Pubblicazione: per la prima volta negli Usa nel 1999 e in Italia nello stesso anno; 
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli;
  • Genere: thriller medico;
  • Pagine: 395 p., brossura;
  • Voto del Pubblico (IBS): 4,0 su 5

 

DOVE COMPRARLO

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''CADAVERI INNOCENTI'': 

Kathleen Joan “Kathy” Reichs è nata a Chicago il 7 luglio del 1948.

È una docente, antropologa forense statunitense e autrice di romanzi di genere thriller medico.

Svolge la sua professione tra gli Stati Uniti e il Canada.

È docente di antropologia all'Università del North Carolina, a Charlotte.

Divide il suo tempo tra il lavoro presso l'ufficio di antropologia legale dello stato della Carolina del Nord e presso il laboratorio di scienze giudiziarie e di medicina legale della provincia del Quebec.

Fra il 1972 e il 1975 ha ottenuto diversi diplomi e lauree in antropologia e antropologia medica presso diverse università degli Stati Uniti.

Fa parte dei cinquanta antropologi forensi riconosciuti dall'American Board of Forensic Anthropology e del Board of Directors dell'Accademia Americana di Scienze Forensi. La sua attività la porta a tenere conferenze in molte parti del mondo.

Le conoscenze in campo antropologico di Reichs si sono riflesse nella sua attività di scrittrice soprattutto in rapporto a quello che è probabilmente il suo personaggio letterario di maggiore successo da lei creato: Temperance Brennan (Tempe), infatti anche lei è un'antropologa forense.

La serie "Temperance Brennan" è composta da: "Corpi freddi" (Déjà Dead, 1997), "Cadaveri innocenti" (Death du Jour, 1999), "Resti umani" (Deadly Decisions, 2000), "Viaggio fatale" (Fatal Voyage, 2001), "Il villaggio degli innocenti" (Grave Secrets, 2002), "Ceneri" (Bare Bones, 2003), "Morte di lunedì" (Monday Mourning, 2004), "Ossario" (Cross Bones, 2005), "Carne e ossa" (Break No Bones, 2006), "Skeleton" (Bones to Ashes, 2007), "Le ossa del diavolo" (Devil Bones, 2008), "Duecentosei ossa" (206 Bones, 2009), "Le ossa del ragno" (Spider Bones, 2010), "La cacciatrice di ossa" (Flash and bones, 2011), "La voce delle ossa" (Bones are forever, 2012), "Le ossa dei perduti" (Bones of the lost, 2013), "Le ossa non mentono" (Bones Never Lie, 2014).

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

La sua carriera di antropologa forense l'ha portata in Ruanda a testimoniare al tribunale delle Nazioni Unite sugli episodi di genocidio compiuti in quella nazione.

Per la sua attività professionale si è occupata, quale membro del DMORT (Disaster Mortuary Operational Teams), speciale organismo chiamato ad esaminare le risultanze di eventi catastrofici come ad esempio le indagini sull'attentato alle torri gemelle di New York.

Kathy Reichs è autrice sia di romanzi che di testi tecnici sull'antropologia e l'attività forense.

I suoi romanzi sono stati tradotti in 30 lingue; il primo di essi, “Déjà dead” (in Italia pubblicato con il titolo di “Corpi freddi”), ha vinto nel 1997 il Premio Arthur Elis come migliore opera prima.

Nell'autunno del 2010 è uscito il nuovo libro della dottoressa Reichs, Virals, che ha per protagonista la nipote dell'antropologa forense Brennan, Victoria, soprannominata Tory.

Le avventure di Temperance Brennan nel 2005 hanno ispirato la serie televisiva “Bones” (tradotto letteralmente Ossa), dove l'antropologa è interpretata dall'attrice Emily Deschanel (anche se l'antropologa della serie tv si discosta molto dal personaggio letterario).

La Reichs è tra le produttrici della serie ed è anche apparsa in un piccolo cammeo in un episodio della seconda stagione.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''CADAVERI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cadaveri innocenti''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Temperance Brennan deve esumare lo scheletro di una suora che il Vaticano deve decidere se fare santa o no. Il mattino dopo Tempe deve andare sul luogo in cui c'è stato un incendio perché all'interno della casa ci sono dei corpi. Del caso si occupano il detective della SQ Andrew Ryan e il suo collega Bertrand.

Il giorno dopo Tempe deve esaminare i corpicini di due neonati (gemelli) che sono stati ritrovati in quella casa. Intanto devono scoprire le identità sia dei neonati che degli altri occupanti della casa, due presumibilmente sono i genitori dei gemellini. La sorella di Tempe, Harry, è in Quebec per qualche giorno per fare uno stage.

Ma dopo pochi giorni Tempe deve andare a Charlotte dove insegna nell'università. Mentre è al sud Ryan le telefona per dirle che i cadaveri sono Brian Gilbert e Heidi Schneider ( i gemelli erano loro), poi c'era una vecchietta belga. Heidi e Brian prima di trasferirsi a Montreal vivevano in South Carolina e Ryan il lunedì successivo sarebbe andato a Beaufort e Tempe lo avrebbe raggiunto per aiutarlo.

Mentre lei e sua figlia Katy sono su un'isola per una relazione che la figlia deve fare per caso una scimmia (che vive lì insieme ad altri esemplari) riporta alla luce una mandibola umana, così Tempe deve trovare il cadavere. Ma quando va per riesumarlo ne trova due che dopo scoprirà che sono due ragazze bianche.

Il giorno dopo arriva Ryan e vanno insieme allo sceriffo Baker nel luogo in cui arrivavano, dalla casa incendiata di Montreal, delle telefonate. Scoprono che lì ci vive una “comunità” ma i membri affermano di non sapere nulla di Brian e Heidi. La notte che Tempe torna a Charlotte (per lavoro) qualcuno le lancia qualcosa di infiammato attraverso la finestra e quando arrivano i vigili del fuoco Tempe scopre che quello che le avevano lanciato era il suo gatto, Birdie.

Poi Ryan le racconta delle cose in comune che ha scoperto tra le vittime di Montreal e quelle del South Carolina. Nel frattempo anche la sorella di Tempe è scomparsa e lei si preoccupa che sia in pericolo di vita così dopo essere tornata a Montreal va insieme a Ryan a cercare Harry.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''CADAVERI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cadaveri innocenti''

I personaggi principali di questo romanzo sono tre: Temperance Brennan; Andrew Ryan e Harley Baker.

- Temperance Brennan (Tempe) è un'antropologa forense in Canada mentre in Nord Carolina insegna all'università. Un'antropologa forense studia i resti umani in avanzato stato di decomposizione. Ha più di quarant'anni, è alta un metro e sessantadue e pesa cinquantaquattro chili. Ha i capelli lunghi.

È separata da suo marito e ha una figlia, Katy, che sta studiando per prendere due lauree allo stesso tempo. Cerca di non trattare le vittime come un semplice numero ma di personalizzarle dandogli un nome e cerca di restituirgli la propria dignità. Beve sempre diet coke perché ha avuto un problema di alcolismo.

- L'altro personaggio fondamentale è l'investigatore, della SQ (la polizia del Quebec), Andrew Ryan. Ha un fisico snello, forte e muscoloso. È di origini irlandesi. È un uomo molto passionale oltre che molto concentrato sul suo lavoro per trovare sempre i colpevoli degli orribili omicidi di cui si occupa e riuscire a mandarli in carcere.

- L'ultimo personaggio importante è Harley Baker, lo sceriffo la cui giurisdizione comprendeva la contea di Beaufort, dove vivevano alcune delle vittime. Ha il viso spigoloso e la pelle del colore del caffè forte. Ha il fisico di un peso massimo (“….petto e braccia sembravano d'acciaio....”) e parla come un laureato di Harvard.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''CADAVERI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cadaveri innocenti''

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

È un romanzo movimentato da questo punto di vista: la vicenda inizia a Montreal dove la protagonista lavora come antropologa forense, poi si reca a Charlotte. Montreal è una delle più importanti città del Canada. È il centro più popoloso della provincia del Quebec. È una città francofona (la terza città francofona del mondo).

Mentre Charlotte è una città degli Stati Uniti d'America, la più importante della Carolina del Nord e capoluogo della contea di Mecklenburg. Si trova vicino al confine con la Carolina del Sud.

Poi la protagonista si sposta sull'Isola di Murtry Island (dove sua figlia deve fare una ricerca per l'università). In seguito si va a Charlotte, di nuovo a Montreal e infine tutto si conclude a Charlotte.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''CADAVERI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cadaveri innocenti''

Come in molti dei romanzi di questa autrice, lei racconta lo svolgimento delle indagini giorno per giorno per circa un mese. La vicenda ha inizio tra l'inverno e la primavera (infatti comincia il 10 marzo).

Poi trascorrono i giorni, uno ad uno. Vediamo gli sforzi degli investigatori per trovare indizi e riesaminare prove per arrivare alla conclusione del caso e trovare e arrestare il colpevole o i colpevoli. La protagonista a un certo punto ci fa notare (implicitamente) che dalla prima volta in cui è stata coinvolta in questo caso sono trascorse 3 settimane.

Possiamo intuire che la storia termina verso il 10 aprile (infatti di preciso sappiamo che è trascorso poco più di una settimana dal 1 aprile).

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''CADAVERI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cadaveri innocenti''

Il linguaggio di Kathy Reichs è un lessico specialistico e tecnico, che permette di vedere la sua preparazione di antropologa forense, però ce lo riesce tranquillamente a rendere comprensibile tanto che a un certo punto non sembrano più termini settoriali. Nei suoi romanzi la parte descrittiva è sempre molto presente; sia dal lato “fisico” che dal lato sociale.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''CADAVERI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cadaveri innocenti''

In questo romanzo le vicissitudini sono narrate in prima persona dalla protagonista. Il narratore è omodiegetico, appunto, interno alla storia stessa. All'interno del libro troviamo un intreccio di descrizioni scientifiche delle procedure utilizzate (illustrate magistralmente).

Una cosa molto bella e importante sono le sensazioni, le percezioni e le emozioni provate da Tempe che ce la fanno sentire più vicina e molto umana. In questo romanzo le vicissitudini sono narrate in prima persona dalla protagonista. Il narratore è omodiegetico, appunto, interno alla storia stessa.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

All'interno del libro troviamo un intreccio di descrizioni scientifiche delle procedure utilizzate (illustrate magistralmente). Una cosa molto bella e importante sono le sensazioni, le percezioni e le emozioni provate da Tempe che ce la fanno sentire più vicina e molto umana.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''CADAVERI INNOCENTI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cadaveri innocenti''

Il tema principale trattato dall'autrice in questo romanzo è quello delle sette. Con il termine setta infatti si indica un gruppo di persone che segue una dottrina religiosa, filosofica o politica. La protagonista esamina il numero di sette (anche se alcune sono più conosciute di altre) presenti sia in America che nel resto del mondo.

Si chiede quante persone vengono convinte a fare parte di queste “comunità” dai vari leader, più o meno carismatici. Inoltre vuole sapere cosa rende vulnerabili queste persone tanto da spingerle ad entrare nelle varie sette.

Moltissime sette poiché credono nell'Apocalisse devono vivere in un certo modo per cercare di raggiungere la vita eterna a cui i non adepti sono ammessi.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''CADAVERI INNOCENTIB0093LR44C'': Indice dell'Analisi del Libro ''Cadaveri innocenti''

A mio parere questo è uno dei migliori libri dell'autrice scritto fino ad oggi, la trama è sufficientemente complessa, ma allo stesso tempo coinvolgente, tanto da tenere avvinto il lettore per tutta la durata del romanzo, i personaggi sono opportunamente caratterizzati e, soprattutto, tutto quello che serve sapere ci viene detto prima della fine in modo che i misteri possano essere tutti risolti, anche individualmente dal lettore. 

Questo  al contrario di molti thriller in cui il detective o l'investigatore si tengono tutte le informazioni e alla fine riescono a risolvere i casi con dettagli di cui il lettore non è a conoscenza e questa non è quasi mai una scelta ben riuscita (secondo me).

Se la trama è molto interessante, un po' forzato però è il collegamento tra i diversi episodi e il coinvolgimento personale della protagonista. Penso che la parte migliore del romanzo sia l'accurato mix di tutte le sue parti: vicenda, mistero, tanti dettagli tecnici (anche se in alcuni brevi tratti risulta un po' tedioso), alcuni colpi di scena magistrali e tanta ironia, passione, tensione e ansia da parte di tutti i personaggi, che li rende molto umani.

Molto intrigante il tema in sottofondo, le religioni alternative e le sette apocalittiche, e come queste riescano a coinvolgere nel mondo milioni di persone ingenue, deboli o disperate, fino ad asservirle totalmente privandole di ogni capacità di discernimento e volontà propria.

Una delle cose che ho davvero apprezzato sono tutti i dettagli di antropologia forense che ci portano a capire che l'autrice sa davvero di cosa parla e tutto questo rende il romanzo realistico.È uno dei primi libri di Kathy Reichs che non avevo ancora letto: il ritmo è incalzante secondo me è un ottimo romanzo per tutti gli amanti del genere.

 

+9k Lucia Raso

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Cadaveri innocenti''Indice dell'Analisi del Libro ''Cadaveri innocenti''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare