Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Bruciante segreto''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Bruciante segreto ”.
  • Titolo originale: "Brennendes Geheimnis".
  • Autore: Stefan Zweig;
  • Nazionalità Autore: Austriaco;
  • Data di Pubblicazione: 1911;
  • Editore: Sperling;
  • Genere: Narrativa;
  • Pagine: 113 p., brossura;
  • Voto del Pubblico (IBS): 5 su 5.

DOVE COMPRARLO:

Recensione del Libro “Bruciante segreto” di Stefan Zweig del 1922, genere Narrativa. Evidenzieremo il riassunto del libro “Bruciante segreto”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Bruciante segreto” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''BRUCIANTE SEGRETO'':

Stefan Zweig nasce a Vienna il 28 novembre 1881 da una famiglia benestante, respira sin da bambino la mentalità aperta e cosmopolita dell'epoca imperiale, spazia dalla letteratura all'arte, alla filosofia. Si laurea in filosofia e, dopo la Prima Guerra Mondiale, si stabilisce a Salisburgo.

Nel 1920 sposa Friderike Maria von Winternitz. Scrittore prolifico, fu un viaggiatore appassionato, si recò a Londra, Parigi, Svizzera, Belgio, Italia e Francia, ma anche in Asia, Russia e in America. Appartenne alla corrente psicanalitica, ed ebbe un'educazione profonda, con gli insegnamenti di una coscienza colta.

Fu un europeista ed un pacifista convinto, e sofferse molto per gli orrori della guerra. Ormai incapace a superare il periodo aperto dal secondo conflitto mondiale, morì suicida, con la seconda moglie, Lotte Altmann, il 22 febbraio del 1942 a Petropolis, in Brasile, dove era emigrato.

Stefan Zweig fu un un poeta, narratore, drammaturgo e biografo. La sua produzione letteraria, molto vasta, comprende le liriche “Corde d'oro” (1900), “Corone precoci” (1907); le biografie, come “Fouché” (1929), “Tre poeti della propria vita” (1928) su Casanova, Stendhal e Tolstoj; romanzi e novelle come “L'amore di Erika Ewald” (1904), “Amok” (1922), “Prima avventura” (1911); drammi come “Tersite” (1907), “Geremia” (1918).

Nella sua opera, che assorbe l'influsso ideologico dei più importanti nomi della letteratura europea, si può cogliere il desiderio illusorio di restituire una moralità rinnovatrice ad un'epoca che appariva ormai minacciosa dall'avvento del nazismo. Da qui, nacque il cupo sconforto che assaliva lo scrittore e le crisi depressive di cui soffrì, che lo condussero al suicidio.

RIASSUNTO DEL LIBRO ''BRUCIANTE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Bruciante segreto''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Un giovane aristocratico, annoiato a morte dalla mancanza di possibili divertimenti amorosi durante un soggiorno a Semmering, individua la possibile preda della sua seduzione in una giovane signora che si trova nel suo stesso albergo in compagnia del figlio, Edgar. Poiché la donna ostenta indifferenza, abituata alle schermaglie, il giovane si serve senza alcuno scrupolo del ragazzo, fingendo interesse nei suoi confronti, e facendogli capire che vuole diventare suo amico.

Edgar, emozionato e felice, gli rivela che si trova in quell'albergo per recuperare la salute, essendo stato molto ammalato. Ingenuamente pieno di orgoglio per le attenzioni di quel signore così distinto, Edgar si abbandona con commovente fiducia alle confidenze al suo amico, lontano dall'immaginare il vero scopo del giovane.

Infatti, la manovra attuata dal barone funziona bene, perché egli ha l'occasione di conoscere la madre, invitandola ad una passeggiata insieme al figlio. Ben presto, la natura dell'interesse del giovane barone ha il sopravvento, quando, una sera, la madre si libera della presenza del figlio, e gli intima di andare a dormire, umiliandolo penosamente.

Edgar cerca ancora l'amicizia del barone, ma questi, ormai infastidito dalla sua presenza, lo allontana con un espediente per rimanere da solo con la madre. Venuto a sapere di questa manovra, Edgar cambia radicalmente atteggiamento nei confronti dell'uomo, diventando ostinatamente diffidente e attento ad ogni gesto o parola.

Il ragazzo scatena così la furia del barone, che convince scherzosamente la madre di Edgar a liberarsi di lui chiedendogli di spedire alcune lettere. Eseguita la commissione, Edgar si rende conto della bugia crudele, anche da parte della madre, e del fatto che sta venendo a conoscenza di un segreto.

Affronta quindi il barone e lo aggredisce durante un incontro con la madre. Questa lo rimprovera aspramente per il suo comportamento, lo schiaffeggia, ed il ragazzo si ribella, reagisce anche lui con la violenza, poi fugge disperato dalla nonna a Baden.

In casa, ritrova la madre, spaventata e non più arrabbiata, ed il padre, che gli chiede spiegazioni sulla sua fuga improvvisa. Edgar si rende conto che la madre lo implora silenziosamente di tacere sull'accaduto.

Con maturità sorprendente, Edgar si addossa la responsabilità, salvando così la madre, la quale comprende così che può fidarsi di lui, e gli sarà sempre riconoscente per averla preservata, come un adulto, da un'arida avventura.

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''BRUCIANTE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Bruciante segreto''

- Edgar affronta il difficile passaggio dall'infanzia all'adolescenza con la perdita dell'innocenza e le prime emozioni che ne accompagnano l'evoluzione: gelosia, ribellione, ostilità verso gli adulti ed i loro “segreti” incomprensibili e inquietanti. Suscita subito tenera simpatia e solidale comprensione, il nostro dolcissimo Edgar, un piccolo uomo che ha già ricevuto la prima cocente delusione dalla sua vita, ma anche il primo insegnamento sull'amore.

- Il Barone si riconosce subito per quello che è: superficiale, senza scrupoli, arido. Egli, per raggiungere una partner per avviare quello che è il suo “gioco preferito”, non tollerando la solitudine, non esita a servirsi di un bambino.

- La madre di Edgar, una donna annoiata e seccata da un soggiorno forzato, si lascia coinvolgere dal Barone nel miraggio di un'avventura prima dell'età matura, ma è trattenuta in tempo dalla caduta dalla manina del figlio, e grazie a lui riesce ad insegnare al bambino una lezione di vita e di amore che questi non dimenticherà mai più.

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''BRUCIANTE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Bruciante segreto''

Questo splendido e delicatissimo racconto è ambientato in una località climatica situata nelle innevate montagne della bassa Austria, nel paesaggio del Semmering; una cornice troppo solitaria per un uomo come il barone “frigido ed inutile a se stesso come un fiammifero nella scatola”.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Una descrizione ironica che calza perfettamente al giovane e frivolo aristocratico.

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''BRUCIANTE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Bruciante segreto''

La collocazione temporale del racconto è a cavallo tra la fine dell'ottocento e l'inizio del novecento; una primavera dolce e frizzante, che si avverte nell'aria, accompagna lo svolgersi di una storia di introspezione psicologica, di sentimenti ingenui e delicati.

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''BRUCIANTE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Bruciante segreto''

Lo stile scorrevole e fresco di Stefan Zweig contribuisce alla piacevole lettura del racconto. L'autore non adopera mai termini incomprensibili o retorici, ma con semplicità ed efficacia evoca l'immediatezza dell'immagine di quello che i protagonisti vivono.

Le situazioni, i dialoghi, le reazioni dell'animo scorrono con grande facilità dalla penna dell'autore, trasportando il lettore direttamente all'interno delle emozioni dei personaggi.

NARRATORE DEL LIBRO ''BRUCIANTE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Bruciante segreto''

L'autore è narratore esterno, ma non distaccato. Soprattutto nella pagina finale del racconto traspare la compassione di Zweig per le debolezze dell'essere umano, in particolare quando descrive la commozione della madre ritornata in se stessa dopo l'illusione amorosa che ha vissuto per un momento. La donna dovrà ad un bambino il merito di essere stata trattenuta dal commettere un errore, evitandole conseguenze incresciose.

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''BRUCIANTE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Bruciante segreto''

Con tratti garbati e meravigliosi, l'autore descrive il passaggio che accade nella vita dall'infanzia all'adolescenza, rifacendosi alle teorie di Sigmund Freud, per il quale Zweig provava molta ammirazione.

Lo scrittore narra le vicende dei personaggi con toni smorzati, mai crudi, come la timidezza del bambino, la fiduciosa ingenuità, la gelosia, la rabbia per il tradimento e la ribellione all'adulto, misterioso ed infido, con i suoi segreti e ambigue maschere.

Stefan Zweig è sostanzialmente un poeta, e, come tale, tratta la passione amorosa vissuta da una donna che si avvicina alla maturità, che rinuncia alla ventata illusoria da cui è stata investita, e sceglie, o meglio, è costretta alla scelta di essere solo una madre, aiutata dal suo bambino.

Egli racconta di un freddo aristocratico senza scrupoli, che, proprio perché “ è consapevole della propria incapacità di stare da solo” e inoltre “non aveva alcuna inclinazione a fare i conti con se stesso in solitudine e schivava il più possibile simili situazioni, perché non ci teneva affatto ad una più intima dimestichezza con la propria persona” denota l'abisso dell'aridità della sua anima.

L'autore, grazie alla conoscenza della psicanalisi, affronta il tema del cambiamento naturale nella vita dell'essere umano, attraverso i singoli mutamenti determinanti per lo sviluppo della personalità.

COMMENTO DEL LIBRO ''BRUCIANTE SEGRETO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Bruciante segreto''

Un racconto di indescrivibile garbo, che mette in luce le mutazioni esteriori ed interiori della vita umana. Nell'autore non esiste condanna per le azioni degli adulti, un barone egoista e vuoto che per puro spirito del cacciatore non esita a servirsi persino di un bambino fiducioso e ignaro della falsità degli esseri umani, nonché degli ambigui segreti del mondo degli adulti.

Con il suo animo puro, Edgar appare una figura dolcissima e commovente, che ha toccato fuggevolmente il mistero dell'amore e della passione, che gli sarà svelato tra non molto tempo.

Il coraggio di questo bambino così sensibile e stranamente maturo, colpisce e induce il lettore attento alla riflessione. Edgar riesce a commuovere perché protegge istintivamente la madre, pur non comprendendo che si è involontariamente addentrato in un mondo a lui completamente sconosciuto.

Con ostinazione il piccolo Edgar affronta l'adulto e cerca per quanto gli è possibile di essergli d'impaccio nei suoi piani. La sua mano piccola e risoluta blocca comunque l'evolversi di una circostanza che Edgar sente oscuramente minacciosa ed il bambino reagisce nell'unico modo che conosce, la fuga, cercando conforto a Baden, in casa della nonna.

Qui Edgar si confronterà ancora con un altro adulto, il padre, con il quale però prenderà in carico con maturità la responsabilità della sua azione, proteggendo nuovamente colei che ama e alla quale si è ribellato con violenza.

Con la azione indulgente e generosa, Edgar potrà ritrovare la serena fiducia della madre, “<strong< una donna che stava ormai invecchiando e che d'ora in poi voleva ascoltare solo lui, il suo bambino, la promessa di una rinuncia all'avventura, un congedo da tutte le bramosie”.

+20k M.R.

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Bruciante segreto''Indice dell'Analisi del Libro ''Bruciante segreto''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare