Recensione ''Alba di fuoco'' (Libro di Clive Cussler e Dirk Cussler) - 5.0 out of 5 based on 4 votes

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Alba di fuoco''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Alba di fuoco”.
  • Titolo originale: "Crescent Dawn".
  • Autore: Clive Cussler e Dirk Cussler;
  • Nazionalità Autore: Americana;
  • Data di Pubblicazione: 1 Giugno 2011;
  • Editore: Longanesi (collana La Gaja scienza);
  • Genere: Avventura;
  • Pagine: 512 p., rilegato;
  • Voto del Pubblico (IBS): 4,37 su 5

 

DOVE COMPRARLO

 

Recensione del Libro “Alba di fuoco” di Clive Cussler e Dirk Cussler del 2011, genere avventura. Evidenzieremo il riassunto del libro “Alba di fuoco”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Alba di fuoco” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''ALBA DI FUOCO'': 

Clive Cussler è nato in Illinois il 15 giugno 1931 da madre americana e padre tedesco, si trasferisce in giovane età in California, ad Alhambra e studia al Pasadena City College.

Allo scoppio della Guerra di Corea lascia gli studi e si arruola in Aviazione.

Congedato lavora come gestore di una pompa di benzina prima di essere assunto come copywriter e in seguito come direttore creativo in una delle più importanti agenzie pubblicitarie degli Stati Uniti.

Nel 1973 pubblica il suo primo libro "Enigma", nel quale presenta per la prima volta Dirk Pitt, l'avventuroso personaggio che ha conquistato i lettori di tutto il mondo.

Clive Cussler si identifica non poco nel suo eroe e afferma con ironia: «C'è un pezzo di me in Dirk Pitt e un pezzo di lui in me.

Siamo alti entrambi un metro e novanta. I suoi occhi sono più verdi dei miei e lui indubbiamente affascina le signore più di quanto io non abbia mai fatto.

Abbiamo lo stesso gusto per l'avventura, anche se le sue imprese sono molto più estreme delle mie.»

Nel 1978 Cussler ha fondato la National Undewater & Marine Agency (NUMA), un'associazione senza scopo di lucro specializzata nella localizzazione, identificazione e recupero di relitti marini di importanza storica.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

In "Cacciatori del mare", Clive Cussler racconta il recupero del sottomarino confederato Hunley ed le oltre sessanta operazioni che hanno avuto successo in vent'anni di attività.

I romanzi di Clive Cussler, pieni di avventure emozionanti, sono stati tradotto in oltre 40 lingue ed in più di 100 Paesi facendo di lui un ricco e appagato collezionista d'auto d'epoca vantando il possesso di più di ottanta preziose auto.

Della sua vita privata si sa che è sposato con Barbara Knight da quarant'anni, che vive tra le montagne del Colorado e i deserti dell'Arizona ed ha tre figli: Terry, Dirk e Dana.

Dirk, laureato a Berkeley, ha lavorato per molti anni in campo finanziario prima di dedicarsi a tempo pieno alla narrativa, sulle orme del padre, che ha seguito partecipando attivamente a numerose spedizioni della NUMA.

Ha scritto con il padre “Il tesoro di Gengis Khan”, “Vento nero”, “Morsa di ghiaccio” e “Alba di fuoco”.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''ALBA DI FUOCO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Alba di fuoco''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Le affascinanti profondità marine celano tesori e misteri meravigliosi e inimmaginabili, che sfidano il tempo e la memoria. Nessuno lo sa meglio di Dirk Pitt, direttore della Numa, e del suo braccio destro Al Giordino, che al mare hanno dedicato la vita e la professione.

Ma questa volta c’è un inspiegabile filo rosso che lega una galera romana affondata nel Mediterraneo da un attacco di pirati nel 327 a.C. e una nave da guerra britannica, misteriosamente scomparsa nel 1916 al largo delle isole Orcadi.

Un filo rosso di sangue che porta fino ai giorni nostri, a una serie di violenti attentati a danno di moschee al Cairo e a Istanbul, che rischiano di far precipitare la situazione già molto tesa del Medio Oriente.

Inoltre Dirk Pitt si trova impegnato nel tentare di fermare il ripristino dell’Impero Ottomano, da parte di un fratello e una sorella malvagi che si definiscono gli ultimi discendenti dell’Impero, e quindi gli unici degni di farlo rinascere sfruttando e causando le rivolte delle popolazioni arabe, per guidarlo e comandarlo, più facilmente grazie al caos indotto.

Solo Dirk Pitt può venirne a capo, aiutato dai suoi figli Dirk jr e Summer, in un’avventura senza respiro che li porterà dai vicoli di Gerusalemme ai castelli della campagna inglese, allo splendido palazzo del Topkapi, in fuga da un’oscura e terribile organizzazione capeggiata da un criminale sadico che cova un folle sogno di grandezza.

Fino a una scoperta sensazionale, che potrebbe rimettere in discussione la Storia e le sue verità. Ma il prezzo da pagare per gli eroi della Numa sarà molto alto...

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''ALBA DI FUOCO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Alba di fuoco''

- Protagonista di questa avventura è Dirk Pitt, direttore della NUMA, già presente in moltissime opere di Clive Cussler.

Dirk Pitt è stato pensato come alter ego dell'autore, soprattutto nella sua passione per il mare, la storia e le automobili d'epoca di cui è un collezionista.

Alto, bello, prestante e con gli occhi profondi come l’oceano nelle sue avventure Dirk Pitt ha conquistato molte donne finchè non ha conosciuto la bella Loren con la quale è convolato a giuste nozze.

- Dirk Pitt Jr e Summer sono i figli gemelli di Pitt. Entrambi lavorano per la NUMA anche se ognuno dei due ha la sua specializzazione, Dirk segue le orme del padre nella ricerca di antichi relitti mentre Summer è oceanografa.

- Al Giordino è un fedele amico di Dirk Pitt nonchè direttore delle tecnologie subacquee della NUMA. In moltissime delle avventure di Dirk Pitt è stato al suo fianco, sostenendolo e consigliandolo anche nelle situazioni più disperate.

- I fratelli Celik, Ozden Aktan e Maria, sono i due cattivi di questa avventura. Ozden Celik

era un uomo proporzionato dai radi capelli neri pettinati all’indietro, sui lati. Aveva un naso largo ma una faccia forte... Solo i suoi occhi scuri alludevano a una certa stranezza, costantemente impegnati com’erano in una piroetta di intensità emotiva. Palpitarono di rabbia mentre si concentravano sulla donna.

Ozden è un criminale sadico a capo di un’organizzazione terroristica che cova un folle sogno di grandezza, riportare alla vita l’Impero Ottomano.

Se Ozden è la sadica mente alla base dell’organizzazione Maria è il braccio. Di lei non ci viene fornita una dettagliata descrizione fisica perchè lei è soprattutto una donna d’azione, che non si preoccupa di sporcarsi le mani in prima persona quando i criminali da lei assoldati commettono errori o si tirano indietro.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''ALBA DI FUOCO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Alba di fuoco''

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

L’ambiente in cui si svolgono le avventure di “Alba di fuoco” è il bacino del Medio Oriente, tra Turchia, stretta tra pulsioni laiche ed aneliti fondamentalisti, Israele e Cipro.

Si comincia con una galea romana trasportante qualcosa di importante affondata da pirati nelle acque di Cipro, si prosegue con una nave inglese, l’Hampshire, che salta in aria durante la prima guerra mondiale mentre a bordo c’è il famoso Lord Kitchner.

Arrivando poi ai giorni nostri i due antagonisti si scontrano con Dirk Pitt ad Istanbul (durante un furto nel museo del Topkapi) e con Dirk jr. in Israele, durante il furto di papiri che dovrebbero indicare la posizione della nave di cui sopra.

Nel frattempo, la gemella Summer indaga in Inghilterra con l’amica Joyce sulla morte di Kitchner.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''ALBA DI FUOCO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Alba di fuoco''

“Alba di fuoco” è suddiviso in tre fasce temporali principali:

abbiamo un primo prologo ambientato nell’anno 327 d.C.: una galera romana, con un carico straordinario, riesce a sfuggire per il rotto della cuffia ad un attacco dei pirati.

Arriviamo poi ad un secondo prologo nell’anno 1916: una nave da guerra britannica esplode misteriosamente nel bel mezzo del Mare del Nord.

La storia poi passa ai giorni nostri dove due fratelli turchi, pronipoti dell’ultimo sultano, tentano di destabilizzare la situazione mediorientale, da un lato mettendo bombe a destra e manca, dall’altro trafugando reliquie religiose maomettane e ebraico/cattoliche per addossare la colpa all’Occidente in generale ed alla CIA in particolare.

Questi tre filoni temporali finiranno inevitabilmente per collegarsi tra loro rivelando segreti che potrebbero cambiare il mondo come noi lo conosciamo.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''ALBA DI FUOCO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Alba di fuoco''

“Alba di fuoco” è un corposo ma scorrevole esempio della letteratura avventurosa, dove la famiglia Cussler dà dei punti a quasi tutti gli improvvisati scrittori del genere. Gli amanti del genere sicuramente conosceranno il metodo di scrittura dei Cussler.

I meccanismi dell’avventura sono i classici: prologo che viene da lontano, che innesta una problematica, la quale porta dei cattivi a comportarsi tali ed i nostri, in vario modo, ad ostacolarli, e, generalmente, a riportare un discreto successo.

Elementi collaterali quasi sempre presenti sono poi un cammeo di Cussler stesso che, alla moda di Hitchcock, compare in un qualche punto della storia ed una (o più) storie d’amore tra qualcuno dei nostri e qualche bellezza locale.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Tutto viene rispettato, con qualche piccola variante. In questo caso i prologhi sono due, anche se poi ne scopriremo i collegamenti, e danno vita a due filoni di storia che si intrecciano per poi unificarsi nel finale. E poichè Dirk Pitt padre è ormai sposato, sarà Dirk Jr ad avere la classica storia d’amore.

Le descrizioni sono così emozionanti da essere quasi cinematografiche, particolarmente nelle visioni e nelle immersioni.

Da un punto di vista strettamente narrativo, le avventure descritte da Cussler (specialmente nei romanzi di Dirk Pitt) sono un incrocio tra le avventure di James Bond e Indiana Jones, descritte spesso con un piglio ironico ma anche con un ottimo senso del drammatico.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''ALBA DI FUOCO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Alba di fuoco''

In “Alba di fuoco” ci troviamo di fronte ad un narratore esterno onniscente. Infatti il nostro narratore è al corrente dei fatti accaduti nel passato e de pensieri dei protagonisti. Nonostante questo è un narratore “discreto” che non da anticipazioni di ciò che sta per succedere ma ci guida, tenendoci per mano, nelle avventure della famiglia Pitt.

Questo tipo di narrazione è il più utilizzato nei romanzi d’avventura poichè permette di affrontare più situazioni contemporaneamente, nonostante i vari protagonisti si trovino anche in parti opposte del mondo.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''ALBA DI FUOCO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Alba di fuoco''

La religione è sempre stata un buon motivo per cominciare una guerra e per continuarla durante i secoli, tramite lotte segrete e battaglie nascoste.

Azioni militari e private per conto dei rispettivi dettami religiosi, dettati da esseri umani ottusi e senza scrupoli, secondo loro in missione contro gli infedeli, qualunque essi siano, perché loro sono in missione per conto di dio. Ma in questa storia non c’entrano i Blues Brothers. C’entra la Turchia e il Medio Oriente. C’entrano i Musulmani, i Cristiani e gli Ebrei. C’entrano i segreti da nascondere per non imbarazzare chi governa e ha governato per decenni o secoli.

L’imbarazzo può avere delle ripercussioni importanti sulla credibilità, che si riflette anche sulla facilità di governo e sulla sua legittimità.

I poteri forti sono sempre più forti e occulti. Segreti come le trame contorte di “Alba di fuoco”, disseminata di tesori scomparsi e reperti che se scoperti possono contribuire a cambiare il mondo che conosciamo in un altro mondo, che potrebbe anche piacerci di meno.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''ALBA DI FUOCO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Alba di fuoco''

Per chi ama l'avventura e i misteri Clive Cussler è una garanzia. “Alba di fuoco” lo ha scritto con la collaborazione del figlio Dirk Cussler e Dirk è anche il nome dei due personaggi principali Dirk Pitt e Dirk Pitt junior.

La serie è quella della NUMA, l'organizzazione che si cura di ricerche oceanografiche e di relitti scomparsi.

La trama si svolge con vari avvenimenti concatenati uno all'altro complessi a volte da seguire e che richiamano vicende antiche come il naufragio di una nave e una lotta fra pirati e una nave romana.Nell'ombra i sogni di uno psicopatico che sogna l'avvento dell'Impero Ottomano e vari agguati terroristici guidati dalla sorella, un'assassina senza scrupoli.

Nelle oltre cinquecento pagine mai un momento di relax e i nostri protagonisti sono coinvolti in vari scontri dai quali ne escono sempre vittoriosi!

Nella trama ci si imbatte anche un personaggio che ha lo stesso nome dell'autore e sempre affiancato a una splendida macchina d'epoca che è l'amore nascosto di Clive Cussler.

Insomma, un bel mix di realtà storica, fanta-archeologia e story fiction, che si legge con gusto, magari mangiando cioccolata e bevendo un rhum, nelle sere da prodromi invernali o sotto l’ombrellone con il frusciare delle onde come sottofondo musicale nelle calde giornate estive.

Lettura sempre appassionante nel tipico stile di questo autore che ormai ha molti fans in tutto il mondo, riferimenti storici accurati e storie di fantasia che sembrano vere! Non mi resta che consigliarlo agli appassionati del genere.

 

+27k Melissa Radice

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Alba di fuoco''Indice dell'Analisi del Libro ''Alba di fuoco''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare