Cerca
Parola chiave:
Totale: 2 risultati.
Tag: Autori:Antonio Azzerlini
Articolo
Recensione ''Solitudine'' (Libro di Antonio Azzerlini)
DATI ESSENZIALI: Titolo: “Solitudine”. Titolo originale: "Solitudine". Autore: Antonio Azzerlini. Nazionalità Autore: Italiana. Data di Pubblicazione: per la prima volta in Italia nell’Ottobre 2015. Editore: We-News.com Genere: Poesia. Pagine: 39 p. Voto del Pubblico (IBS): 5,00 su 5.

 

DOVE COMPRARLO: Compra su IBS. Compra su Amazon. Compra su LaFeltrinelli.

 

Recensione del Libro “Solitudine” di Antonio Azzerlini del 2015, genere Poesia. Evidenzieremo il riassunto del libro “Solitudine”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “Solitudine” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

Leggi tutto...: Recensione ''Solitudine'' (Libro di Antonio Azzerlini)

Antonio Azzerlini: Riflessioni e Pensieri
RIFLESSIONI E PENSIERI del Poeta toscano Antonio Azzerlini, già autore di “Solitudine” (2015).

 

PREMESSA

La presente esposizione non vuole essere una raccolta di saggi o di studi, cosa che implicherebbe una trattazione più ampia e corredata di note critiche e di un apparato bibliografico per ogni riflessione.

Al contrario, il mio intento è di far partecipe il lettore dei miei pensieri, delle mie personali riflessioni su varie problematiche che ritengo fondamentali e di indurlo a riflettere su di esse, a manifestare la propria approvazione o il proprio disappunto: in una parola, a compiere un’analisi, a ragionare.

Ribadisco che ciò che verrà fuori da queste pagine rappresenta il mio personale pensiero su determinati argomenti, e dunque opinabile. Nessuno deve pensare che stia esponendo delle verità assolute.

Auspico al contrario che le mie riflessioni rappresentino una spinta all’incremento di un atteggiamento critico-costruttivo da parte del lettore, che permetta la nascita di una serie di discussioni allo scopo di una crescita interiore, razionale e spirituale, in entrambi: scrittore e lettore.

Le riflessioni sono corredate della data in cui sono state messe per iscritto.

La distanza temporale che le caratterizza è dovuta non a mancanza di idee, quanto piuttosto a prudenza espositiva, dovuta ad un certo timore intellettuale, e ad una certa tendenza a meditare in maniera eccessiva su ciò che diviene di volta in volta per me oggetto di esame

Leggi tutto...: Antonio Azzerlini: Riflessioni e Pensieri