Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Non parlare''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Non parlare”.
  • Titolo originale: "Little girl lost".
  • Autore: Brian McGilloway;
  • Nazionalità Autore: Inglese;
  • Data di Pubblicazione: per la prima volta in Gran Bretagna nel 2011 e in Italia nel 2014. 
  • Editore: Newton Compton (collana “Nuova narrativa Newton”);
  • Genere: Thriller;
  • Pagine: 329 p., rilegato;
  • Voto del Pubblico (IBS): 2,5 su 5

 

DOVE COMPRARLO

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''NON PARLARE'': 

Brian McGilloway è un autore che proviene dall'Irlanda del Nord. Infatti è nato nel 1974 a Derry, dove ha ambientato il romanzo “Non parlare”.

Ha studiato inglese presso la Queen University of Belfast dove ha un ruolo molto attivo nel teatro studentesco riuscendo anche a vincere un premio nel 1966.

Oggi insegna letteratura inglese al St. College Columb di Londonderry. Il suo primo romanzo d'esordio è stato un thriller chiamato Borderlands. Questo libro dà inizio alla serie dell'ispettore Devlin.

Brian McGilloway è l'autore bestseller per il New York Times con le serie dell'ispettore Benedict Devlin e il detective Lucy Black. Con i sequel di Borderlands è stato selezionato per numerosi premi.

Il suo quinto romanzo, che ha introdotto la nuova serie sul detective Lucy Black ha vinto il premio University of Ulster's McCrea nel 2011. È stato il bestseller del New York Times negli Stati Uniti e il Bestseller n. 1 nel Regno Unito.

Inoltre è stato al primo posto della classifica degli ebook. Nel 2014 Brian ha vinto il Tony Doyle Award della BBC NI per la sua sceneggiatura “Piccoli imperatori”. Brian vive vicino i confini irlandesi con la moglie, la figlia e i tre figli.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''NON PARLARE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Non parlare''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

La detective Lucy Black, tornata nella sua città natale solo da un mese, viene chiamata in piena notte perché qualcuno ha visto una bambina vicino al bosco non lontano da casa sua. Tutti pensano che è Kate McLaughlin (scomparsa e probabilmente rapita) ma dopo averla vista capiscono che questa bambina non è Kate.

Dopo aver accompagnato la bambina, Alice, in ospedale Lucy va in centrale. Dopo la riunione sul “rapimento” di Kate McLaughlin scopre di essere stata trasferita a un'altra unità in modo da potersi occupare ancora di Alice, che non parla.

Tom Fleming, il suo nuovo capo, le dice di iniziare a scoprire l'identità delle bambine e lei inizia chiamando le scuole. L'agente della scientifica Tony Clarke informa Lucy che sulla maglia del pigiama di Alice è stato trovato del sangue che appartiene a un'altra persona.

La preside di una scuola la chiama preoccupata per una sua alunna, Mary Quigg. Così Lucy e Tom vanno a casa sua, dove la trovano, così sanno che non può essere lei Alice. Travers vuole che lei si occupi ancora del caso di Kate così chiama la ragazza con cui Kate era andata al cinema e scoprono che un uomo le seguiva (probabilmente il rapitore).

Dopo aver fatto un appello in tv per vedere se qualcuno riconosceva Alice, una donna Annie Bryce le telefona e poi le dice che Kate è stata rapita da Billy Quinn, suo ex marito e autista di McLaughlin. Lucy va in un negozio vicino la casa di Billy e dopo che lui vede le auto della polizia scappa così Lucy deve inseguirlo fino a quando viene investito e ucciso.

Tony le ritelefonò per dirle che il sangue sul pigiama di Alice sono di un genitore mentre i capelli (che aveva trovato) sono di Kate. Pensando che Alice e Kate devono essersi incontrate a un certo punto vanno di nuovo nel bosco dove trovano un capanno. Dopo averlo fatto esaminare dalla scientifica scoprono che infatti loro sono state lì.

Intanto un uomo informa Lucy che Alice è la figlia di una donna che lavora per lui ma che dovrebbe essere partita per un viaggio. Andando a casa di questa signora scoprono che il padre di Alice è uscito di prigione da poco. Così quando la mamma torna dalla “vacanza” Lucy e Tom le parlano della figlia e la portano in ospedale ma lei dice di averla lasciata col padre.

Vanno a casa sua dove però lo trovano morto ma scoprono anche che Kate è stata tenuta lì. Da lì in poi seguono varie piste e Lucy crede che uno dei rapitori fosse Fleming, invece non può immaginare chi è il vero colpevole.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''NON PARLARE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Non parlare''

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

I personaggi importanti in questo romanzo sono, ovviamente, la protagonista Lucy Black, l'ispettore Tom Fleming e l'agente della scientifica Tony Clarke.

- Il personaggio principale è la detective Lucy Black. È nata e, fino a un certo punto, cresciuta a Derry ma vi è ritornata solo da poco più di un mese per accudire il padre malato di Alzheimer.

È stata trasferita per questo motivo nel Dipartimento di Investigazione Criminale. Ha circa 27 anni ed è figlia di due poliziotti. Il padre è stato costretto a ritirarsi, dopo aver subito un attentato, molti anni prima.

Mentre la madre è il vicecommissario capo ma visto che usa il cognome da nubile quasi nessuno sa il collegamento fra le donne. È minuta, col viso magro e porta una coda di cavallo.

- L'ispettore Tom Fleming ha i capelli molto corti probabilmente per nascondere il fatto che iniziava a stempiarsi, un addome prominente, e ha uno sguardo malinconico.

Ha smesso di bere e di fumare e non è mai riuscito ad andare molto avanti con la carriera.

- Tony Clarke è un agente della scientifica. È un uomo corpulento sui trentacinque anni. Ha avuto un ruolo molto importante nella risoluzione del caso.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''NON PARLARE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Non parlare''

Questo romanzo è ambientato interamente nel Regno Unito, per essere più precisi nell'Irlanda del Nord. Infatti la vicenda si svolge quasi totalmente nella città di Derry o Londonderry.

È la seconda città dell'Irlanda del Nord e la quarta di tutta l'isola d'Irlanda.

La città antica è ubicata sulla riva occidentale del fiume Foyle ma la città attuale si espande su entrambe le rive del fiume ed è collegata da vari ponti.

Londonderry è chiamata anche “Maiden city” (“città vergine”) perchè le sue mura non furono mai penetrate durante l'assedio del 1688-1689. Derry è vicina al confine con la Repubblica d'Irlanda.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''NON PARLARE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Non parlare''

La vicenda rappresentata in questo libro si sviluppa nell'attualità. Anche se non è mai esplicito riguardo agli anni in cui avvengono i fatti riusciamo a intuire, leggendo, che è ambientata dopo il 2004.

Siamo verso la fine dell'inverno (perché per tutta la durata del romanzo c'è sia neve che ghiaccio). Dura almeno una settimana anche se i giorni che passano non sono mai precisati dall'autore. Infine il libro si conclude con i personaggi che sentono l'avvicinarsi della primavera.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''NON PARLARE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Non parlare''

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Il modo di scrivere di questo autore è molto fluido senza termini complicati. Preferisce il discorso diretto e possiamo notarlo dalla presenza di numerosi dialoghi. Inoltre il suo stile mi è piaciuto molto per il suo carattere descrittivo, per cui, soprattutto in alcuni momenti, sembrava di ritrovarsi a guardare ciò che guardano i personaggi e di essere insieme a loro.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''NON PARLARE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Non parlare''

In questo libro di Brian Mcgilloway il narratore è esterno alla vicenda. Infatti la storia viene narrata in terza persona da un narratore non onnisciente che non analizza gli stati d'animo dei personaggi né commenta i loro comportamenti. Inoltre non racconta mai fatti che devono avvenire ancora.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''NON PARLARE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Non parlare''

È una storia che parla di violenza, corruzione, segreti, bugie e perfino amore. La tematica più importante intorno a cui ruota tutta la vicenda di questo romanzo è l'avidità che molto spesso “spinge” le persone a commettere dei crimini senza mai pensare alle conseguenze. Questo è un tema molto approfondito in diversi thriller, come in “Ricorda Maggie Rose”. 

Un altro aspetto interessante è quello dei poliziotti corrotti che sono disposti anche a insabbiare delle indagini per coprirsi e non farsi scoprire. Questo tema viene trattato anche in “L'ombra del coyote”.

Un altro argomento che troviamo in questo romanzo è quello dell'amore incondizionato di un padre verso la figlia nonostante lui sia ormai malato di Alzheimer.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''NON PARLARE'': Indice dell'Analisi del Libro ''Non parlare''

Nonostante questo sia il primo libro che leggo di questo autore, ne sono rimasta abbastanza impressionata. Questo non solo è il primo libro che leggo ma è anche il primo appartenente alla serie del detective Lucy Black.

È una detective molto interessante, si dedica totalmente alle vittime dimenticandosi perfino di prendersi cura di sé stessa. È un romanzo scritto molto bene, la cui trama è molto complessa anche se è espressa chiaramente.

È una storia intensa inserita in uno scenario affascinante con personaggi molto credibili. È un'opera che ha lo stampo del giallo classico. Le indagini si sviluppano in maniera intrecciata senza troppi colpi di scena, con un'ottima descrizione dei personaggi e dell'ambiente.

Secondo me la parte più riuscita è l'atmosfera che questo autore è riuscito a creare. Per il resto, nonostante sia un romanzo abbastanza piacevole, non è riuscito, almeno per me, a essere molto coinvolgente.

È una lettura appassionante soprattutto per coloro che vogliono sondare le profondità della psiche umana e i suoi traumi, anche quelli non permanenti.

 

+9k Lucia Raso

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Non parlare''Indice dell'Analisi del Libro ''Non parlare''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Accedi per commentare