Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''La tempesta del secolo ''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “La tempesta del secolo”.
  • Titolo originale: "Storm of the Century".
  • Autore: Stephen King;
  • Nazionalità Autore: Inglese;
  • Data di Pubblicazione: 1999;
  • Editore: Smart Collection;
  • Genere: Narrativa horror;
  • Pagine: 431 p. rilegato;
  • Voto del Pubblico (IBS): 3,5 su 5.

 

DOVE COMPRARLO:

 

Recensione del Libro “La Tempesta del Secolo” di Stephen King del 1999, genere Narrativa horror. Evidenzieremo il riassunto del libro “La Tempesta del Secolo”, l’analisi dei personaggi, i luoghi d’ambientazione, la collocazione temporale, lo stile di scrittura ed il narratore. Infine analizzeremo le tematiche trattate nel libro “La Tempesta del Secolo” con tanto di commento ed opinione del recensore articolista.

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''LA TEMPESTA DEL SECOLO'':

Stephen Edwin King, nato a Portland il 21 settembre del 1947, è uno scrittore e sceneggiatore statunitense, uno dei più celebri autori di letteratura fantastica, in particolare horror, dell'ultimo quarto del XX secolo.

La sua fortunata carriera comincia nel 1974 con "Carrie", pubblicando, poi, oltre ottanta opere fra romanzi e antologie di racconti, vendendo complessivamente più di 500 milioni di copie.

Ma andiamo con ordine: mentre Stephen è ancora piccolo, sua madre deve far fronte a grandi difficoltà: suo padre uscito per una passeggiata, abbandona la sua famiglia per sempre.

Nel 1962 inizia a frequentare la Lisbon High School e comincia a spedire i suoi racconti a vari editori di riviste, senza però ottenere il successo sperato.

Dopo gli studi superiori entra all'Università del Maine ad Orono, dove gestisce per un paio d'anni una rubrica all'interno del giornale universitario.

Nel 1967 termina un primo racconto breve a cui fa seguito, qualche mese dopo, il romanzo "La lunga marcia" che riceve giudizi lusinghieri.

Finalmente, con coraggio, sottopone la sua "Carrie" alla casa editrice Doubleday ed ottiene un assegno di 2500 dollari come anticipo per la sua pubblicazione.

Dopo poco tempo arriva la notizia che la Doubleday ha venduto i diritti dell'opera alla "New American Library" per 400.000 dollari, metà dei quali spettano di diritto all'autore.

A ventisei anni Stephen King è ricco, e può lasciare l'insegnamento per dedicarsi completamente alla sua carriera nella scrittura.

Nel 1971 sposa Tabitha Jane Spruce, conosciuta due anni prima, lavorando nella biblioteca dell'Università.

Tra i suoi libri più noti ricordiamo "Shining" del 1976 (nel 1980 Stanley Kubrick realizza l'omonima pellicola), "La zona morta" del 1979 (David Cronenberg realizza la versione cinematografica nel 1983), "Christine, la macchina infernale" del 1983 (il film di John Carpenter viene lanciato nei cinema nello stesso anno), "It" del 1986 (il film omonimo è del 1990), "Misery" del 1987 (la pellicola viene realizzata da Rob Reiner nel 1990), "Cuori in Atlantide" del 2000, "La casa nel buio" del 2002, "Notte buia, niente stelle" del 2010, "Mr Mercedes" del 2014, "Chi perde paga" del 2015 e "Fine turno" del 2016.

Nel 2016 viene aggiornata la nuova versione di "Danse macabre", pubblicato da Frassinelli.

Allo scrittore nel 2003 viene assegnata la "National Book Foundation Medal" per il contributo alla letteratura americana e nel 2007 l'associazione "Mystery Writers of America" gli conferisce il "Grand Master Award".

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''LA TEMPESTA DEL SECOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''La tempesta del secolo ''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Una terribile tempesta si abbatte sulla piccola e tranquilla Little Tall Island, un'isoletta situata davanti alle coste del Maine.

Gli abitanti chiamano la loro scomoda e temuta ospite con il nome "La Tempesta del Secolo".

I meteorologi della tv avvertono in tempo la popolazione: neve alta un metro e mezzo, venti indomabili.

Gli abitanti aspettano e si preparano alla furia degli elementi che renderà l'isola priva di qualsiasi contatto con il mondo esterno.

Ai loro occhi si presenta, man mano, uno scenario Apocalittico che porta con sé una follia che gli abitanti di Little Tall non avrebbero mai voluto vedere.

La furia della natura si mescola con l'indomabile furia omicida di un assassino fuori dal comune.

Poco prima che la tempesta abbia davvero inizio, Martha Clarendon, un'anziana e invalida ottantenne, viene selvaggiamente aggredita nella sua casa.

Mentre il cadavere insanguinato si raffredda sul gelido pavimento della sua casa, accanto il suo assassino, assieme al suo inseparabile bastone con la testa raffigurante un lupo ringhiante, aspetta con calma l'arrivo della polizia.

L'uomo, Andre Linoge, aspetta pazientemente e con gioia il suo arresto.

Il suo disegno si sta compiendo e desidera che tutto si muova secondo il suo preciso volere.

L'uomo aspetta perché questo è il momento di aspettare per poter iniziare un nuovo cammino che lo condurrà verso la certezza di ottenere il suo scopo, a qualsiasi costo.

Dopo aver seminato dolore, morte e distruzione in tutte le vite degli abitanti della comunità della dimenticata isola, Linoge avrà, in bella vista, davanti a sé tutte le sue vittime.

Gli abitanti saranno ridotti ad un tremante gregge di pecorelle smarrite e allora detterà la sua tremenda e perentoria richiesta: "datemi quello che voglio e me ne vado".

Una richiesta orribile che costringerà tutti gli abitanti della piccola isola a guardare con obbiettività infondo alla propria anima.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''LA TEMPESTA DEL SECOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''La tempesta del secolo ''

- Mike Anderson è il commerciante e lo sceriffo della piccola Little Tall Island.

Protagonista principale della storia narrata dall'autore de "La tempesta del Secolo", l'uomo cerca di conciliare la sua attività nella gestione del suo negozio di carne e il suo lavoro come sceriffo della comunità.

Mike Anderson svolge il suo lavoro da sceriffo in maniera tranquilla, si occupa della legge quasi a tempo perso dato che sulla piccola isoletta sperduta non succede mai nulla.

- Andre Linoge è il mostro che si approfitterà della tempesta che sovrasta l'isola, per mostrare i suoi poteri soprannaturali e per prendersi ciò che crede suo di diritto.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

L'uomo, dopo aver ucciso Martha Clarendon, porta nella piccola isola morte e devastazione: la prospettiva dell'arrivo della signora con la falce sottomette gli impauriti cittadini.

Linoge, dall'aria enigmatica e con una inumana luce negli occhi, non si separa mai dal suo bastone, lo porta sempre con sé e ci si appoggia costantemente.

Il bastone è caratterizzato da un pomello d'argento, con la testa a forma di lupo.

- La comunità di Little Tall può essere vista come un unico personaggio.

A differenza di Mike Anderson, la popolazione dell'isola non affronta Linoge ma si lascia dominare dalla paura.

Linoge per loro è la rappresentazione dei loro incubi che tornano prepotentemente a galla, che può rivelare quei segreti che con tanta cura ogni abitante ha sepolto nel fondo dell'isola.

Per tutta la durata della tempesta, la popolazione rimane rintanata tra le mura del Municipio, con la speranza di salvarsi dalla tempesta e dall'Apocalisse che porta il nome di Linoge.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''LA TEMPESTA DEL SECOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''La tempesta del secolo ''

Il luogo che l'autore, il famoso Stephen King, sceglie come scenografia per il suo romanzo, dal titolo "La Tempesta del Secolo", è Little Tall, una piccola isola situata davanti alle coste del Maine.

L'isola vive di pesca, la pesca è il loro sostentamento e la loro forza lavoro.

La piccola Little Tall è solita rimanere isolata a causa di forti burrasche o di cambiamenti climatici di ogni tipo ma questa ultima tempesta sembra ricordare L'Apocalisse e richiama a sé la visita di un orrido demone venuto dall'inferno con il solo scopo di ottenere ciò che desidera, a qualunque costo.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''LA TEMPESTA DEL SECOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''La tempesta del secolo ''

Stephen King, autore del romanzo dal titolo originale "Storm of the Century" (tradotto in italiano con il titolo "La Tempesta del Secolo"), sviluppa la vicenda del suo libro durante l'anno 1989, precisamente nel mese di febbraio.

Gli abitanti di Little Tall Island sono in fermento per l'arrivo della "tempesta del secolo", sulla loro sperduta isola.

Tutta la comunità, ogni isolano, è indaffaratissimo nel prepararsi a dovere all'emergenza che incombe su di loro: organizzano scorte alimentari, cercano di mettere in sicurezza le strade e gli edifici dell'isola, fanno di tutto per fronteggiare quella che i media preannunciano come la tempesta più violenta e pericolosa mai affrontata prima.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''LA TEMPESTA DEL SECOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''La tempesta del secolo ''

Stephen King sceglie di scrivere il suo romanzo sottoforma di sceneggiatura.

Una scelta che all'inizio della lettura può davvero lasciare perplessi.

Il Re del terrore si cimenta in una nuova esperienza, lasciando da parte le peculiarità di un classico romanzo che scorre a pagina piena, ci introduce nella scena che narra come se ci fosse davvero una cinepresa a riprendere i fatti da lui raccontati.

Il lettore ha il tempo di abituarsi a questo inconsueto stile e di ritrovare le particolarità che tanto descrivono Stephen King.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''LA TEMPESTA DEL SECOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''La tempesta del secolo ''

Mike Anderson racconta "La Tempesta del Secolo",dal titolo originale "Storm of the Century", grazie alla penna del Re dell'horror: Stephen King.

E' allo sceriffo che lo scrittore affida il compito di narrare la vicenda che cambierà per sempre la vita degli ambitanti di Little Tall Island ma che cambierà sopratutto la vita del narratore, nonché protagonista.

 

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''LA TEMPESTA DEL SECOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''La tempesta del secolo ''

Stephen King, con il suo romanzo "La Tempesta del Secolo", (dal titolo originale "Storm of the Century") da ancora una volta il meglio della sua penna e del suo estro.

L'autore ci apre le porte della sua storia raccontandoci le vicende della piccola isoletta Little Tall, attraverso una metaforica macchina da presa.

Il nostro amato Re dell'horror mette sotto la lente d'ingrandimento, per l'ennesima volta, la vita e le storie degli abitanti di una piccola comunità.

Stephen King vuole farci riflettere su alcuni aspetti che caratterizzano l'oscura parte dell'animo umano.

King ci rammenta che chiunque, anche l'anima metaforicamente più pura, nasconde degli scheletri nel proprio armadio, degli scheletri che cerca di allontanare per sempre dalla vita di ogni giorno.

Lo scrittore mette un accento ben definito sulla comunità che analizza, sulla loro omertà e sul panico che coglie la collettività, che non abbandona mai, nemmeno per un solo istante, il principio di conservazione del singolo individuo.

"Mors tua, vita mea" è il contorno inquietante che riempie le pagine raccontante dall'autore.

Non è l'assassino il vero mostro ma la mente dell'uomo che produce, per salvarsi, reazioni crudeli e indicibili.

L'istinto di sopravvivenza assume contorni inquietanti, nella piccola isola affacciata davanti alle coste del Maine, una sopravvivenza che porterà gli abitanti dell'isola a fare i conti con la propria coscienza.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''LA TEMPESTA DEL SECOLO'': Indice dell'Analisi del Libro ''La tempesta del secolo ''

Stephen King ci trasporta, con la sua penna, nella sua piccola isola Little Tall, descrivendoci chiaramente come può sentirsi sola una comunità ma come può anche sentirsi attiva e parte integrante di un preciso disegno.

"La Tempesta del Secolo" è l'occasione perfetta per la visita di Andre Linoge, che cambierà per sempre la vita di tutti gli abitanti della tranquilla isola ma che cambierà soprattutto la vita dello sceriffo Mike Anderson.

Stephen King ci racconta la sua storia con una struttura narrativa inusuale: le scene vengono introdotte e descritte come se ci fosse una cinepresa a girare tutte la vicenda, particolareggiando così gli ambienti descritti e portandoci proprio dove lo scrittore vuole, non lasciando nulla al caso.

King ci presenta la vita di ogni personaggio, principale o minore, rivelandoci le loro caratteristiche e arrivando a raccontarci dell'unico personaggio chiave di tutta la trama: Andre Linoge.

La tempesta devasta la città ma è Linoge che prende e attorciglia le budella dell'anima di ogni attore di questa storia.

Gioca con i personaggi come se fossero le sue marionette senza vita, conducendole proprio dove vuole, al punto di non ritorno.

"Datemi quello che voglio e me ne vado" ripete continuamente Linoge alla comunità.

L'unico che si ribella è Mike Anderson che non accetta di venire soggiogato da una creatura mostruosa come quella che Linoge rappresenta.

Ma è la comunità della piccola isola che decide, che si piega, alla fine, al volere del loro nemico.

E' la comunità che decide per tutti e decide di convivere per il resto della vita con il tormento dell'anima graffiata e lacerata dai rimorsi.

 

COMMENTA questa Recensione del Libro ''La tempesta del secolo ''Indice dell'Analisi del Libro ''La tempesta del secolo ''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare