Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Il posto che cercavo''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Il posto che cercavo”.
  • Titolo originale: "True Believer".
  • Autore: Nicholas Sparks;
  • Nazionalità Autore: Americana;
  • Data di Pubblicazione: per la prima volta nel 2005;
  • Editore: Frassinelli (collana I Blu);
  • Genere: Romanzo rosa;
  • Pagine: 368 p., rilegato;
  • Voto del Pubblico (IBS): 3,47 su 5

 

DOVE COMPRARLO

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''IL POSTO CHE CERCAVO'': 

Nicholas Sparks è nato a Omaha, Nebraska il 31 dicembre del 1965.

Ha cinque figli: Miles, Ryan, Landon, Lexie e Savannah. Vive in North Carolina. Suo padre era un professore, sua madre una casalinga. Visse a Fair Oaks durante le scuole superiori.

Dopo aver superato il record della scuola di Notre Dame come membro matricola del team di staffetta (un record che dura ancora), si infortunò e passò l'estate a ristabilirsi.

Durante quell'estate, egli scrisse il suo primo racconto, tuttavia non fu mai pubblicato. Si specializzò in Business Finance e si laureò con alti onori nel 1988.

Lui e sua moglie Catherine, che conobbe durante le vacanze di primavera del 1988, si sposarono nel luglio 1989. Nel periodo in cui visse a Sacramento, egli scrisse il suo secondo racconto che di nuovo non fu pubblicato.

Egli fece diversi lavori nei tre anni successivi, incluso valutazioni immobiliari, cameriere ai tavoli, vendita di prodotti dentari per telefono, e avviò un' impresa manifatturiera che ebbe dei problemi fin dall'inizio.

Nel 1990, collaborò in un libro con Billy Millis, la "Medaglia d'Oro Olimpica". Tuttavia ricevette scarsa pubblicità.

Cominciò a vendere prodotti farmaceutici e si trasferì da Sacramento, California, in North Carolina nel 1992. Nel 1994, all'età di 28 anni, scrisse "Le pagine della nostra vita" in sei mesi.

Ad ottobre del 1995, i diritti di "Le pagine della nostra vita" furono rivenduti alla Warner Brooks. Seguì con "Le parole che non ti ho detto" nel 1998, "I passi dell’amore" nel 1999, "Un cuore in silenzio" nel 2000 e "Un segreto nel cuore" nel 2001, tutto con la Warner Brooks.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

I suoi romanzi, best seller tradotti in più di quaranta lingue, costituiscono uno dei maggiori fenomeni editoriali al mondo, sono costantemente ai vertici delle classifiche e hanno ispirato alcuni omonimi film tra cui “Le parole che non ti ho detto”, “I passi dell’amore”, “Le pagine della nostra vita”, “Come un uragano”, “Dear John” (da “Ricordati di guardare la luna”), “The last song” (da “L’ultima canzone”) e "La risposta è nelle stelle".

Tutti i suoi romanzi sono pubblicati da Frassinelli, compresa l’autobiografia “Tre settimane, un mondo” scritta con il fratello Micah. Mentre “Il bambino che imparò a colorare al buio” e il suo ultimo romanzo “Nei tuoi occhi” sono stati pubblicati da Sperling & Kupfer.

Tra le sue opere più note ricordiamo: "Il posto che cercavo" (2005), "Ogni giorno della mia vita" (2005), "Il meglio di me" (2012), e "La risposta è nelle stelle" (2013).

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''IL POSTO CHE CERCAVO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il posto che cercavo''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Amore allo stato puro. Nicholas Sparks nei suoi romanzi non concepisce nulla che non sia un amore grezzo ed incondizionato. Il suo bestseller “Il posto che cercavo” non fa eccezione.

Un luogo quasi magico, remoto nello spazio e nel tempo quello di Boone Creek, una minuscola cittadina del North Carolina in cui la gente si conosce da sempre e vive una rilassata routine d’altri tempi.

Qui, dove tutti credono di perdersi nei meandri della quotidianità, vive Lexie, direttrice della biblioteca locale, la quale adora la sua “normale ” esistenza fatta di piccoli e semplici piaceri come guardare il Pamlico River o passeggiare tra le magnolie in fiore.

Ma anche Jeremy Marsh sembra muoversi sullo stesso scenario. Reporter di grido di Manhattan, l’irrequieto ospite è stato spedito lì dalla sua redazione per indagare sulle misteriose luci notturne che baluginano nell’antico cimitero, e che lui ritiene solo una grossa truffa.

Spinto dalle sue ricerche in biblioteca, il cinico e affascinante newyorkese rimane colpito dalla bella Lexie, ma tra loro sembrano ergersi barriere insormontabili insuperabili.

Finché la collaborazione forzata non farà affiorare le ferite ed i segreti di un doloro passato che rappresenterà il punto di forza di entrambi per iniziare una nuova esistenza. E mentre le luci misteriose continueranno a volteggiare nella nebbia, una nuova fiamma riaccenderà i cuori di chi, come loro, aveva rinunciato ormai ai propri sogni più intimi.

Ora, se vorranno stare insieme, Jeremy Marsh dovrà fare una scelta difficile. Tornare alla vita che conosce, oppure intraprendere un cammino mai battuto prima: compiere un enorme salto nel vuoto.

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''IL POSTO CHE CERCAVO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il posto che cercavo''

"Il posto che cercavo" èuna storia d'amore e come tale ha due protagonisti principali:

- Jeremy, classico newyorkese modello, bello e cinico, vive a Manhattan, fa il redattore in una nota rivista, ha una potenziale carriera televisiva all’orizzonte.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Come la maggior parte degli uomini quasi perfetti, è disilluso sull’amore, preferisce dedicarsi anima e corpo al lavoro.

Verrà smentito da un viaggio nel North Carolina, alla ricerca delle inspiegabili luci che baluginano nei pressi di un cimitero e da una lettera giunta in redazione, elementi che lo condurranno verso lo spirito stesso dell’amore.

- Lexie è una giovane e bellissima bibliotecaria di una cittadina di provincia, contenta della sua vita tranquilla, fatta di piaceri semplici e dei luoghi in cui è cresciuta.

È una donna ferita da degli amori finiti male che l'hanno segnata inevitabilmente; per questo quando è costretta a collaborare con Jeremy fà di tutto per mantenere un certo distacco. Non può innamorarsi di nuovo perchè ne rimarrebbe totalmente distrutta...

- Doris è la nonna di Lexie nonchè proprietaria del ristorante Herbs. É stata proprio lei a invitare Jeremy a Boone Creek, e sarà sempre lei a spingere la nipote verso questo forestiero affascinante.

Doris inoltre ha due abilità particolari: è una rabdomante (riesce sempre a trovare l'acqua) e sa predire il sesso di un bambino già dalle prime settimane di gravidanza.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''IL POSTO CHE CERCAVO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il posto che cercavo''

"Il posto che cercavo" è ambientato a Boone Creek, una città immaginaria nel North Carolina, ispirata a Pamlico County.

Boone Creek è una minuscola cittadina in cui la gente si conosce da sempre e vive in una rilassata routine d'altri tempi.

La biblioteca locale, nella quale i due protagonisti trascorrono molto tempo, è un’imponente costruzione gotica, la sua facciata a due piani è adornata di finestre lunghe e strette, un tetto a punta molto inclinato e un portone di legno ad arco, con tanto di giganteschi battenti.

L'altro luogo intorno al cuale si sviluppa il romanzo è il cimitero ci Cedar Creek, sullo sfondo di una collina solitaria, delimitato da colonnine di mattoni e da un’inferriata arrugginita, il cimitero, adagiato in un lieve avvallamento dava l’impressione di essere sul punto di sprofondare.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''IL POSTO CHE CERCAVO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il posto che cercavo''

La storia raccontata ne "Il posto che cercavo" è ambientata ai giorni nostri, ci sono diversi elementi che ce lo lasciano capire anche se non viene specificato apertamente dall'autore.

La storia d'amore tra i due protagonisti nasce nel giro di pochi giorni, durante i quali i due si conoscono, si innamorano e decidono del loro futuro.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

La sua mente riandò invece agli ultimi giorni. Ricordò la prima volta che aveva scorto Lexie nel cimitero e il loro veloce scambio di battute in biblioteca.

Pensò al pranzo su Riker’s Hill e alla visita alla passerella. Tornò allo stupore che aveva provato per la festa organizzata in suo onore e a come si era sentito la prima volta che aveva visto le luci al cimitero.

Ma soprattutto, si soffermò sui momenti in cui si era reso conto di essersi innamorato di lei. Possibile che tante cose fossero accadute in un paio di giorni solamente?

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''IL POSTO CHE CERCAVO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il posto che cercavo''

Una scrittura lineare, semplice, che va dritta al cuore. Questa è la bravura di Nicholas Sparks, che dimostra soprattutto in romanzi come "Il posto che cercavo": un libro che racconta semplicemente una bellissima storia d'amore sullo sfondo di un paesino.

Belle le ambientazioni e splendidi i personaggi, inoltre l’autore offre ampio spazio a dialoghi e brevi monologhi.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''IL POSTO CHE CERCAVO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il posto che cercavo''

Ne "Il posto che cercavo" l'autore ha scelto di affidare la narrazione ad un narratore esterno.

La narrazione alterna il punto di vista dei due protagonisti passando da quello maschile a quello femminile anche nel corso dello stesso capitolo.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''IL POSTO CHE CERCAVO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il posto che cercavo''

"Il posto che cercavo" è uno dei numerosi libri di Sparks che lasciano al lettore una nuova immagine dentro o meglio creano con la fantasia degli scenari estremamente lontani dalla realtà ma allo stesso tempo così vicini ad ognuno di noi.

"Il posto che cercavo" è la ricerca di un uomo disperato (non può avere figli) verso un qualcosa che gli manca e che finalmente riesce a trovare nei riflessi di una giovane donna, che smebra disperata ma che in realtà scopre che l'amore è più forte di qualunque altra scienza.

Sparks si riconferma in questo romanzo come cantore moderno dei sentimenti dipingendo un altro romanzo dei colori dell'amore, troppo spesso dimenticati in questo bellico vivere.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''IL POSTO CHE CERCAVO'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il posto che cercavo''

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Nicholas Sparks ci regala un'altra storia romantica e dolcissima. Il tema predominante è sempre l'amore, ma anche la ricerca da parte del protagonista, un giornalista ormai disilluso, a cui la vita sembra non riservare più soprese, di una nuova scintilla, una nuova speranza. La troverà nel modo più misterioso ed inaspettato.

Leggendo questo romanzo mi sono sentita coma una bambina... Eccitata all’idea di continuare a leggerlo, speranzosa che finisse tutto per il meglio.. E desiderosa di possederlo come mia ricchezza, oltre quello che la storia in se mi ha dato a livello culturale, emotivo, sentimentale e personale..

Un gran libro, delle grandi verita’ e che ha saputo farmi sognare.. Come se mi avesse tirato fuori quello che solo in parte conoscevo di me stessa

"Il posto che cercavo" è stato scritto da Nicholas nello stesso anno assieme a un altro libro "Ogni giorno della mia vita", il seguito di "Il posto che cercavo".

Una piccola curiosità: contrariamente ad altri romanzi di Nicholas come "I passi dell'amore", "Il posto che cercavo" non si ispira a nessun membro della sua famiglia, ma la protagonista, Lexie Darnell, porta il nome di una delle figlie gemelle dello scrittore.

 

+27k Melissa Radice

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Il posto che cercavo''Indice dell'Analisi del Libro ''Il posto che cercavo''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Accedi per commentare