Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Recensione, Analisi, Riassunto ed Opinioni del Libro ''Il diavolo ha gli occhi azzurri''DATI ESSENZIALI:

  • Titolo: “Il diavolo ha gli occhi azzurri”.
  • Titolo originale: "Blue-Eyed Devil".
  • Autore: Lisa Kleypas; 
  • Nazionalità Autore: Statunitense - Texana; 
  • Data di Pubblicazione: Febbraio 2010; 
  • Editore: Mondadori (collana Oscar bestsellers emozioni); 
  • Genere: Romanzo Rosa; 
  • Pagine: 316 p., brossura; 
  • Voto del Pubblico (IBS): 4,28 su 5

 

DOVE COMPRARLO

 

 

BIOGRAFIA DELL'AUTORE DEL LIBRO ''IL DIAVOLO HA GLI OCCHI AZZURRI'': 

Lisa Kleypas è nata in Texas, Stati Uniti nel 1964. È autrice di romanzi rosa storici e contemporanei.

Ha sempre amato leggere, soprattutto il genere romance.

Ha cominciato a scrivere i suoi romanzi durante la pausa estiva dallo studio di scienze politiche al Wellesley College.

I suoi genitori hanno deciso di sostenerla per alcuni mesi dopo la laurea in modo che potesse terminare il suo manoscritto.

Circa due mesi dopo, a 21 anni, la Kleypas ha venduto il suo primo romanzo.

Circa nello stesso periodo, è stata nominata Miss Massachusetts.

È una scrittrice di romanzi rosa a tempo pieno e i suoi romanzi scalano la vetta delle classifiche, ha venduto milioni di copie in tutto il mondo e i suoi libri sono stati tradotti in quattordici lingue differenti.

Lisa vive a Washington con il marito e i loro due figli.

 

RIASSUNTO DEL LIBRO ''IL DIAVOLO HA GLI OCCHI AZZURRI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il diavolo ha gli occhi azzurri''

Seguici su:

Condividi l'articolo su:

Heaven Travis è la loquace e anticonformista sorella di Gage (protagonista di “Sugar Daddy”) nonchè figlia di Churchill Travis, il mago dei mercati finanziari.

Cresciuta per essere perfetta, plagiata perchè le sue scelte fossero sempre giuste, un giorno, decide di scegliere l'uomo con cui condividere il futuro, nonostante l'ostilità del padre che minaccia di diseredarla.

La vita con Nick sarà un inferno. Il ragazzo che la faceva ridere e sentire importante poco alla volta svanisce lasciando il posto a un essere capace solo di guardare il proprio interesse, afflitto da un serio disturbo narcisistico e di personalità.

Poco alla volta Nick arriva a cancellare la personalità di Heaven chiamandola Marie, pensando di sentirsi in dovere e diritto di abusare della sua mente e del suo corpo, finchè una sera, per punirla, non la butta fuori di casa.

Heaven, dopo anni passati ad addossarsi ogni colpa per i comportamente nevrastenici del marito, finalmente capisce che il perdono non è la via giusta da seguire, ma solo il divorzio può ridarle un minimo di dignità.

Seguiranno mesi di terapia, in cui Heaven dovrà fare i conti con il proprio passato e la sua attuale incapacità di relazionarsi con un uomo, tanto più che la sola idea di essere sfiorata la terrorizza.

Poi nella sua vita riappare Hardy , l'uomo con cui si era scambiata un bacio anni prima nelle cantine dei Travis, lo stesso uomo che le aveva proposto di bere champagne su un prato sotto le stelle e di vedere l'alba a Galveston.

Hardy sarà la sua cura. Il suo antinfiammatorio, il suo ricostituente, anche se il cammino non sarà propriamente semplice…

…stavo cominciando a credere che, anche se molto raramente, può capitare nella vita la fortuna di incontrare la persona giusta. Non perché sia perfetta, ma perché la combinazione dei difetti di entrambi è tale da permettere a due esseri separati di fondersi insieme

 

ANALISI DEI PERSONAGGI DEL LIBRO ''IL DIAVOLO HA GLI OCCHI AZZURRI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il diavolo ha gli occhi azzurri''

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Abbiamo già conosciuto i protagonisti de “Il diavolo ha gli occhi azzurri” in “Sugar Daddy” (primo romanzo della serie) anche se in modo molto superficiale.

- Lui è Hardy Cates, un uomo affascinante e ambizioso, un milionario nato in una famiglia povera, che ha costruito la propria fortuna da solo. Ed è determinato a raggiungere la vetta accanto agli altri petrolieri più importanti di Housto, i Trevis.

Tra i Travis e Cates non corre buon sangue poiché nel primo romanzo Hardy ha giocato un brutto tiro a Gage, figlio maggiore della famiglia.

- Lei è Haven Trevis, la figlia ribelle dei Travis. Cresciuta per essere perfetta, plagiata perchè le sue scelte fossero sempre giuste. Sta per sposarsi con un ragazzo che la sua famiglia non ha mai approvato e che si rivelerà un grande errore…

Nel corso della storia vedremo Haven affrontare molte difficoltà, e allo stesso tempo la vedremo diventare più forte e sicura di se stessa.

- Nick per lei, dopo anni passati a sentirsi sottomessa dei fratelli e dai genitori, è la speranza, colui che la vede e la vuole per quello che è: ma anche lui, poco alla volta, la vuole diversa, arrivando addirittura a chiamarla con un nuovo nome Marie:

in fondo è chiedere troppo se voglio una moglie con nome normale???

... e a imporle una gravidanza per la quale non si sente pronta.

Lui che all’inizio sembra il fidanzatino perfetto, dolce e pieno di attenzioni, appena le ha messo un anello al dito si trasforma in un aguzzino, paranoico e dalle mani molto pesanti.

- Vanessa è la manager alla quale Haven farà da assistente nell’ufficio in cui lavorerà dopo il divorzio. È una di quelle donne composte, che si mantengono sempre in ordine, un viso regolare, dall'espressione calma, sotto l'onda di capelli biondo cenere.

Anche lei, come Nick, all’apparenza è gentile e disponibile ma poi di rivelerà una vera aguzzina insicura.

- Ovviamente ritroveremo anche gli altri membri della famiglia Travis, dai fratelli Gage, Jack e Joe, al padre Churchill e la zia Gretchen.

- Liberty, ormai sposata con Gage, in questo capitolo della storia, sosterrà sempre Haven, e sarà di grande aiuto anche nel far ragionare gli uomini della famiglia Travis.

 

LUOGHI D'AMBIENTAZIONE DEL LIBRO ''IL DIAVOLO HA GLI OCCHI AZZURRI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il diavolo ha gli occhi azzurri''

Come il romanzo precedente anche “Il diavolo ha gli occhi azzurri” è ambientato nella città di Houston. È infatti qui che vivono e lavorano i membri della famiglia Travis e Hardy.

Di questa città, che la Kleypas ci sta facendo amare sempre più a ogni romanzo, conosceremo vari luoghi, il palazzo in cui lavora Haven e in cui sia lei che Hardy vivono farà da sfondo a molte situazioni importanti. Inoltre “visiteremo” diversi altri ambienti lussuosi in cui si tengono feste e ricevimenti.

Compra Kindle di Amazon al miglior prezzo

Dall'acquario, dietro le vetrate della sala da ballo del terzo piano, si poteva godere la vista della skyline di Houston.

Conosceremo anche Dallas, per i due anni in cui ci vivrà Haven insieme a Nick.

Non sapevo cosa esattamente pensare di Dallas. In confronto a Houston, era impeccabile, pulita, ordinata, internazionale. Pochi cappelli da cowboy e maniere molto più raffinate. Oltretutto Dallas, politicamente, era molto più coerente di Houston. La mia città cambiava completamente il colore delle amministrazioni a ogni nuova elezione.

 

TEMPO (COLLOCAZIONE TEMPORALE) DEL LIBRO ''IL DIAVOLO HA GLI OCCHI AZZURRI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il diavolo ha gli occhi azzurri''

La narrazione de “Il diavolo ha gli occhi azzurri” è tra le poche opere della Kleypas contemporanee. La storia si sviluppa su circa tre anni della vita di Haven.

Nel corso della narrazione ci sono vari flashback, rappresentati dai ricordi d’infanzia della protagonista. Questo tipo di flashback consente all’autrice di approfondire la vita di uno dei personaggi, premettendoci di conoscerlo meglio, senza creare confusione nel lettore.

Nell’epilogo finale invece troviamo un salto temporale in avanti di un anno, nel quale l’autrice ci racconta cosa ne è stato dei protagonisti.

 

STILE DI SCRITTURA USATO NEL LIBRO ''IL DIAVOLO HA GLI OCCHI AZZURRI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il diavolo ha gli occhi azzurri''

Lo stile ne “Il diavolo ha gli occhi azzurri” è sempre quello della Kleypas, leggero, fresco, romantico senza cadere nello zuccheroso da diabete, con storie abbastanza realistiche, profonde che ti riescono a catturare e a farti battere sempre il cuore e sospirare felice e a fine libro.

 

NARRATORE DEL LIBRO ''IL DIAVOLO HA GLI OCCHI AZZURRI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il diavolo ha gli occhi azzurri''

La voce narrante ne “Il diavolo ha gli occhi azzurri” è quella di Haven. La caratteristica della serie “Travis” è proprio che sia sempre la protagonista quella che racconta gli eventi, e come finirà col conquistare uno dei membri della famiglia Travis. In questo caso però la protagonista è già della famiglia.

Vivremo esperienze molto traumatiche, dal punto di vista di Haven e conosceremo tutti i suoi dubbi, le sue paure e i suoi desideri.

 

TEMATICHE TRATTATE NEL LIBRO ''IL DIAVOLO HA GLI OCCHI AZZURRI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il diavolo ha gli occhi azzurri''

“Il diavolo ha gli occhi azzurri” nasce come romanzo romace ma mette in evidenza anche il percorso di una donna distrutta e piegata dalla forza bruta che cerca di rialzarsi e andare avanti, ma il tempo non gioca a suo favore perchè Nick è tornato per distruggerla definitivamente facendole perdere quella poca certezza che ha.

Compra il libro qui recensito al miglior prezzo

Lisa Kleypas affronta il tema della violenza con drammatico realismo descrivendo tutte le tappe nei minimi particolari: l'imposizione, il comando, l'ira, la violenza e infine l'abuso.

Queste sono le parole dell'autrice alla fine del libro:

Mentre facevo ricerche per Il diavolo ha gli occhi azzurri, immaginando il viaggio personale della mia eroina Haven Travis, ho scoperto con enorme stupore quanto sia diffusa la problematica degli abusi e del Disturbo narcisistico della personalità. E di come questi disturbi vengano raramente trattati dai media.

Penso che ciò dipenda, in parte, dal fatto che le vittime di manipolazioni verbali o emotive - episodi che possono accadere entro le mura domestiche, sul posto di lavoro, in ogni tipo di relazione - siano talmente assuefatte a considerare certi comportamenti "normali", da non distinguere neanche più il significato autentico di "normale".

Nessuno ha il diritto di sopraffare, diffamare o controllare un'altra persona. Nessuno ha il diritto di sminuire o danneggiare altri, in alcun modo.”

Come non essere d'accordo con l'autrice? Purtroppo la violenza sulle donne c'è stata, c'è e ci sarà sempre, ma una cosa possiamo fare, denunciare l'accaduto affinchè l'atto non resti impunito, ribellarci e cercare ad ogni costo di non farci sopraffare.

 

COMMENTO DEL LIBRO ''IL DIAVOLO HA GLI OCCHI AZZURRI'': Indice dell'Analisi del Libro ''Il diavolo ha gli occhi azzurri''

“Il diavolo ha gli occhi azzurri” mi ha appassionata, leggermente meno di “Sugar Daddy”, ma è comunque veramente bello.

Se in “Sugar Daddy” è rappresentata la vita difficile della provincia povera americana, la lotta per emergere dallo squallore, qui è affrontato un altro tema molto serio, trattato con semplicità e senza cadere nel melodrammatico, la violenza domestica sulle donne, con tutti i suoi risvolti psicologici e fisici.

I personaggi sono sempre ben caratterizzati.

Haven non ha lo stesso carisma di Liberty, ma mi ha fatto letteralmente piangere nella parte relativa alle violenze, alle manipolazioni che ha subito.

Il sogno di una vita che piano piano si sgretola sotto i tuoi occhi e ti ritrovi all'inferno. Mi ha commosso profondamente la sua fuga, la sua richiesta d'aiuto a Gage, comunque piena di dignità, il suo lento recupero verso la normalità e la presa di coscienza, il non farsi più soggiogare da persone come Nick e Vanessa.

Anche le persone che all'apparenza sono forti, possono cadere vittima di qualsiasi schifoso insicuro che riesce a sfruttare anche la più piccola debolezza per sentirsi grande.

Una delle benedizioni che gli esseri umani danno per scontata, è la capacità di ricordare il dolore senza doverlo riprovare”.

Consiglio il romanzo a chiunque, anche a chi non ama il genere rosa, proprio perchè affronta in maniera mirabile un fatto vero e tremendo.

Spero che leggendo il libro ognuno di voi possa cercare di capire quanto una donna vittima di abusi possa soffrire, essere solidari con queste persone e per chi dovesse subirne possa avere la forza di denunciare il fatto perchè come dice l'autrice nessuno ha il diritto di controllare e sopraffare un'altra persona.

 

+27k Melissa Radice

COMMENTA questa Recensione del Libro ''Il diavolo ha gli occhi azzurri''Indice dell'Analisi del Libro ''Il diavolo ha gli occhi azzurri''


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Accedi per commentare